Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualit (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   come smerdare una persona (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=19350)

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 15.29.22

non credo di vivere in una societ di merda. credo che i valori morali ci siano sempre. solo che sono cambiati e non sono pi quelli tradizionali. Pi che vedere la nostra come epoca di decadimento generale, pi opportuno ritenerla come un’epoca di transizione morale. non servono rivoluzioni, n sessantottismi. quelli lasciamoli alla storia. e rivaluterei (in basso) pure il 68, che, dopo i primi cambiamenti positivi, ha dato il via ad un epoca di conformismo. Serve solamente una presa di coscienza della societ.

Miky'83 19-03-2007 15.46.16

Citazione:

Originalmente inviato da Jero89 (Messaggio 1319650)
Sxiamo ke + in la si avranno dei moti rivoluzionari come nel 68-69

al rivoluzione!!!
cambiamo tutto per non cambiare nulla!!!

ExSissy 19-03-2007 16.52.29

sempre peggio...

crisalide folle 19-03-2007 17.06.39

Citazione:

Originalmente inviato da Jero89 (Messaggio 1319650)
Sxiamo ke + in la si avranno dei moti rivoluzionari come nel 68-69

ovvero i moti che non sono serviti ad impedire la situazione in cui siamo ora?

siamo messi bene...

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 17.57.54

Citazione:

Originalmente inviato da crisalide folle (Messaggio 1319720)
ovvero i moti che non sono serviti ad impedire la situazione in cui siamo ora?

siamo messi bene...

non solo non l'ha impedita, ma secondo me l'ha in buona parte causata.

un esempio veloce veloce.

il sessantotto ha contribuito a far laureare una massa di individui che non lo meritavano (grazie al 18 politico). questi individui successivamente hanno occupato posti e quindi contribuito al decadimento attuale dello Stato italiano. un esempio nell'esempio? la classe degli insegnanti, una vera e propria casta.

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 17.58.33

ieri sentivo l'intervista a lucia annunziata. raccapricciante.

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 18.01.33

senza contare che non pochi rivoluzionari hanno fatto il salto delle barricate. da rivoluzionari a conformisti. e non cos innaturale questo passaggio

crisalide folle 19-03-2007 18.05.59

Citazione:

Originalmente inviato da FABIO ROBERTO TOGNETTI (Messaggio 1319734)
senza contare che non pochi rivoluzionari hanno fatto il salto delle barricate. da rivoluzionari a conformisti. e non cos innaturale questo passaggio

non volevo citarlo per non sembrare troppo di parte riguardo al 68... ma lo penso anch'io... molti imprenditori, uomini mediaset e compagnia bella hanno un passato da sessantottini... puah

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 18.11.39

io credo sia una propensione normale, o quantomeno non cos inaudita.

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 18.12.40

non a caso, storicamente, gli avversari pi temuti dai movimenti terroristici sono le persone che hanno un'idea forte di cambiamento, un'idea che non definibile rivoluzionaria, ma progressista.

ginetu 19-03-2007 18.15.53

Citazione:

Originalmente inviato da FABIO ROBERTO TOGNETTI (Messaggio 1319732)
ieri sentivo l'intervista a lucia annunziata. raccapricciante.

un'intervista leggermente manipolata...

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 18.16.13

aspetta. io mi riferisco a quella di ieri sera da Fabio Fazio

el pampa 19-03-2007 19.30.01

Quanti ingegneri ed architetti,parrucchieri e cantautori ha partorito il '68...alcuni Santi e qualche Dio,stilisti e uomini d'affari l'unico stronzo sono io...(cosi cantavano gli Squallor un p di tempo f).
B vedere che chi ha attaccato il potere ha poi fatto a spallate per spartirsi i posti migliori nauseante;in fondo quello che succede a molti ragazzi che finch vanno all'universit vogliono cambiare il mondo poi una volta che si sistemano(vedendo il tanto odiato dio denaro) dichiarano di aver cambiato idea senza per rinnegare quegli anni....purtroppo la "rivoluzione" una moda giovanile e allora a questo punto meglio il figlio di pap che adora e vive nel lusso anche in fase adolescienziale....

Miky'83 19-03-2007 19.41.32

Citazione:

Originalmente inviato da el pampa (Messaggio 1319803)
Quanti ingegneri ed architetti,parrucchieri e cantautori ha partorito il '68...alcuni Santi e qualche Dio,stilisti e uomini d'affari l'unico stronzo sono io...(cosi cantavano gli Squallor un p di tempo f).
B vedere che chi ha attaccato il potere ha poi fatto a spallate per spartirsi i posti migliori nauseante;in fondo quello che succede a molti ragazzi che finch vanno all'universit vogliono cambiare il mondo poi una volta che si sistemano(vedendo il tanto odiato dio denaro) dichiarano di aver cambiato idea senza per rinnegare quegli anni....purtroppo la "rivoluzione" una moda giovanile e allora a questo punto meglio il figlio di pap che adora e vive nel lusso anche in fase adolescienziale....

ma ci sono solo figli di pap e rivoluzionari? Non ti sembra di semplificare un tantino?

el pampa 19-03-2007 19.48.28

Citazione:

Originalmente inviato da Miky'83 (Messaggio 1319804)
ma ci sono solo figli di pap e rivoluzionari? Non ti sembra di semplificare un tantino?

Ci mancherebbe!!Io prendevo la categoria di persone con idee cosiddette rivoluzionarie e ho contarpposto a loro i cosiddetti figli di pap....ma nel mezzo ci sono tantissime categorie con idee e sfumature molto diverse da loro...

Bastiano 19-03-2007 20.32.31

Citazione:

Originalmente inviato da crisalide folle (Messaggio 1319737)
non volevo citarlo per non sembrare troppo di parte riguardo al 68... ma lo penso anch'io... molti imprenditori, uomini mediaset e compagnia bella hanno un passato da sessantottini... puah

Non che stai diventando troppo di questo mondo? Dici che non bisogna giudicare ma ultimamente mi sembra tu lo stia facendo molto spesso. Quindi non una cosa cos brutta no?

Bastiano 19-03-2007 20.37.32

Citazione:

Originalmente inviato da FABIO ROBERTO TOGNETTI (Messaggio 1319741)
non a caso, storicamente, gli avversari pi temuti dai movimenti terroristici sono le persone che hanno un'idea forte di cambiamento, un'idea che non definibile rivoluzionaria, ma progressista.

Sar che sono ingenuo ma io credo che almeno in partenza facciano la guerra sempre al forte che sfrutta il debole. poi molti sono pazzi e allora ci mettono dentro anche chi debole o sbagliano a giudicare chi forte. Non sto giudcando i mezzi che usano visto che in questo post non lo hai fatto nemmeno tu- La violenza quasi sempre uno sbaglio.

Bastiano 19-03-2007 20.38.35

Il figlio di pap una delle definizioni pi brutte che siano mai state create.

FABIO ROBERTO TOGNETTI 19-03-2007 20.41.26

non credo, visto che tantissime vittime del terrorismo sono stati sindacalisti.

e se non mi ricordo male nessun imprenditore

crisalide folle 19-03-2007 20.41.49

Citazione:

Originalmente inviato da Bastiano (Messaggio 1319816)
Non che stai diventando troppo di questo mondo? Dici che non bisogna giudicare ma ultimamente mi sembra tu lo stia facendo molto spesso. Quindi non una cosa cos brutta no?

Citazione:

Originalmente inviato da crisalide folle (Messaggio 1316240)
io giudico... e di brutto... tutto...

impossibile non farlo. Ma come dice spesso giustamente Fabio: non la persona che giudico ma la scelta (in questo caso)... la persona no... e chi sono per giudicare la persona? non conosco niente di lei.


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 03.31.42.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd