Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualità (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   Donald Trump e il nuovo disordine mondiale (?) (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=26772)

hime* 08-11-2016 07.33.21

http://i64.tinypic.com/ern72r.jpg


Paura eh?

Antinea 08-11-2016 08.45.57

Citazione:

Originalmente inviato da hime* (Messaggio 2410215)

Siiiiii :eekk:

Denis 08-11-2016 16.48.05

vediamo il lato positivo, comunque vada la campagna elettorale è finita.
Non resta che aspettare uno-due giorni per i risultati definitivi

Kyo 08-11-2016 17.31.11

Citazione:

Originalmente inviato da Denis (Messaggio 2410241)
vediamo il lato positivo, comunque vada la campagna elettorale è finita.
Non resta che aspettare uno-due giorni per i risultati definitivi

Ma in realtà fino al 19 dicembre non sono definitivi...vedasi le elezioni del 2000..
Election day con vincitore Gore e votazione dei grandi elettori con vincitore e quindi lresidente, Bush....

io mi aspetto sorprese

decly2002 08-11-2016 18.49.25

Le elezioni del 2000 non hanno avuto un risultato definitivo perché Bush aveva ottenuto pochissimi voti più di Gore in Florida (meno di 2000) e il regolamento della Florida prevede l'obbligo di riconteggio in caso di un margine di voti troppo ristretto.
La notte fra il 7 e l'8 novembre si chiuse con un teorico 271 a 266 per Bush, ma con la possibilità che il riconteggio sovvertisse tale risultato. (Anche altri due stati erano in bilico, ma il loro risultato era ininfluente sul totale, perché comunque era in ogni caso decisiva la Florida).

Immediatamente iniziò il riconteggio, che, il giorno 10, vide confermare la vittoria di Bush, con uno scarto ancora inferiore. Siamo sempre 271 a 266.

Seguono complicati riconteggi e contestazioni da una parte e dall'altra fino ad arrivare alla Corte Suprema che, il 10 dicembre, ferma i riconteggi e conferma l'esito del voto di novembre.
Bush ha 271 grandi elettori, Gore ne ha 266.
Bush diventa presidente...

Dunque Gore aveva più voti popolari, ma non ha mai avuto più grandi elettori. E sono quelli che contano...

Speriamo di non assistere nuovamente a una situazione in cui siano necessari riconteggi, contestazioni e quant altro.

Che invece i grandi elettori non votino come da mandato popolare credo non sia mai successo negli ultimi 150 anni.

Kyo 08-11-2016 21.10.18

non ricordavo quella riconta di voti in Florida. Grazie Decly.

decly2002 09-11-2016 05.28.03

Il mattino ha l'oro in bocca. Se avete due soldini io vi direi di investirli proprio nell'oro perché i finanzieri prenderanno, almeno nell'immediato, piuttosto male l'esito di queste elezioni. Paradosso di merda di questi anni che viviamo...la finanza sceglie questa pseudo sinistra annacquata piuttosto che le nuove destre nazional popolari. La corsa al meno peggio mi lascia personalmente senza fiato. Sono un po' nauseato, senz'altro preoccupato, per il futuro con il presidente Trump. Purtroppo il disordine mondiale impazza. Se dovessi fare delle previsioni ora sarebbero forse sin troppo catastrofiche. A volte si pensa che chi fa delle previsioni poi auspichi siano confermate. Io spero solo di essere smentito. Spero che gli Stati Uniti non decidano di isolarsi. Nell'immediato sarebbero tutti felici di vedere l'impero arretrare...ma se il vuoto lo riempissero altri personaggi non sarebbe un grande affare. Ma più che altro temo il via libera verso un mondo ottocentesco, improntato all'autarchia e all'isolazionismo degli stati, con conseguente accrescimento della tensione internazionale. A questo punto temo che potrebbe finire l'Unione Europea. Per tanti sarebbe un'altra bella notizia...chissà, forse quello fuori tempo sono io. Spero di sbagliarmi...spero per i miei bimbi che possano vivere in un mondo aperto.

elisol_02 09-11-2016 05.34.52

L'incubo si sta avverando. Trump è a un passo dalla vittoria.

EDEA 09-11-2016 05.58.36

Citazione:

Originalmente inviato da elisol_02 (Messaggio 2410253)
L'incubo si sta avverando. Trump è a un passo dalla vittoria.

...non ho parole... :(

grisou 09-11-2016 06.09.05

Ho tanta paura.

decly2002 09-11-2016 06.55.44

C'è un ragazzo americano seduto accanto a me sul treno. Sembra sconvolto.
Incredibile...la destra americana, quella che esaltava Reagan per aver sconfitto la Russia ora vota per un amico dichiarato di Putin!
Che angoscia.

hime* 09-11-2016 07.04.36

Un sentito grazie al "voto di protesta" ci sta inc...ndo tutti, come sempre

Antinea 09-11-2016 08.46.08

Io davvero sono senza parole.... :(
Davvero Berlusconi al confronto è un santo...
Non so dove andremo a finire...
Mala Tempora currunt... :cry:

decly2002 09-11-2016 09.06.54

La grande sconfitta dei media (con eccezioni)
(Federico Rampini su repubblica.it)

Non c'è solo il disastro dei sondaggi, ma anche di giornali storici come il New York Times e il Washington Post, di nuovi siti come Politico.com, di reti televisive come la Cnn. C'era stata una mobilitazione per denunciare le bugie di Trump, le sue frodi, la sua evasione fiscale. C'era stata una chiamata alle armi per impedire l'avanzata di un populista senza competenza per governare. C'era stata anche tra grandi intellettuali di destra (Robert Kagan) la levata di scudi contro il pericolo di un "fascismo in America". E' quindi una sconfitta vera, grave, che conferma la perdita d'influenza di quello che era stato il Quarto Potere, capace di cacciare un presidente come Richard Nixon.
Non tutti i media, però. Esiste una galassia tradizionale di mezzi d'informazione di destra: Fox News in testa. Anche se non hanno creduto a Trump all'inizio, anche se hanno avuto dubbi e ondeggiamenti, hanno però contribuito a preparare la riscossa dei repubblicani, hanno demolito sistematicamente il bilancio di Obama. E poi ci sono i nuovi media, i Padroni della Rete. Trump ha mostrato di padroneggiare Twitter, non certo il più importante dei social media, e tuttavia un mezzo che si è rivelato adatto al suo stile di comunicazione. Altri social media come Facebook, pur avendo padroni progressisti come Mark Zuckerberg, si sono rivelati il terreno di coltura della nuova "balcanizzazione dell'informazione": è un mondo dove non conta il fact-checking perché ciascuno vi si ritaglia le fonti che preferisce, i messaggi che si adattano ai suoi valori o ai suoi pregiudizi. Anche il trionfo di Trump è la conferma di un'epoca che si chiude, di un mondo radicalmente trasformato.





...

Forse sono sbagliato io. Forse ho dei pregiudizi. Forse sono ancorato a un mondo vecchio, a un sistema vecchio. Forse dovrei adeguarmi alla nuova aria che tira. Forse.

decly2002 09-11-2016 12.07.48

articolo del 2015 tristemente profetico e molto vicino alle mie considerazioni:

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo...?uuid=ACq1eMlB

e la constatazione che il fantasma che si aggira per l'Europa non è più quello socialista, ma quello nazionalista e populista dei vari Le Pen, Orban, Salvini, Alba Dorata, neonazisti tedeschi...

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo...?uuid=ADAtE4rB

valer 09-11-2016 12.27.45

A me preoccupa un sacco la questione ambientale, considerando che Trump "non crede" al riscaldamento globale e a tutto quello che le grandi potenze in primis potrebbero e dovrebbero fare.


tipo:

http://it.ibtimes.com/elezioni-usa-u...biente-1472811

redwitch 09-11-2016 12.35.32

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2410261)
Forse sono sbagliato io. Forse ho dei pregiudizi. Forse sono ancorato a un mondo vecchio, a un sistema vecchio. Forse dovrei adeguarmi alla nuova aria che tira. Forse.

No, adeguarsi mai. a quest'aria che tira poi...

Bastiano 09-11-2016 12.53.03

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2410261)
La grande sconfitta dei media (con eccezioni)
(Federico Rampini su repubblica.it)

...

Forse sono sbagliato io. Forse ho dei pregiudizi. Forse sono ancorato a un mondo vecchio, a un sistema vecchio. Forse dovrei adeguarmi alla nuova aria che tira. Forse.

Forse mi ricordo male ma mi sembra che sei molto giovane Luca. Anche se forse non più giovanissimo...Ma l'epoca alla quale ti riferisci quale sarebbe? Di che anni parli?

PENSIERI POSITIVI 09-11-2016 16.09.20

NOn vedevo la Clinton come un angelo di pace e prosperità per il popolo, reputo Trump una brutta persona (ma meno guerrafondaio...perchè poi a noi europei quello che fa in casa sua interessa di meno)
Penso che invece di continuare ad attaccare il popolo che vota ribelle, i politici dovrebbero fare un esame di coscienza e capire perchè voti così, invece di dargli degli ignoranti dovrebbero chiedersi perchè non hanno costituito un valido sistema educativo, etc etc

Antinea 09-11-2016 17.59.22

Citazione:

Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI (Messaggio 2410289)
NOn vedevo la Clinton come un angelo di pace e prosperità per il popolo, reputo Trump una brutta persona (ma meno guerrafondaio...perchè poi a noi europei quello che fa in casa sua interessa di meno)
Penso che invece di continuare ad attaccare il popolo che vota ribelle, i politici dovrebbero fare un esame di coscienza e capire perchè voti così, invece di dargli degli ignoranti dovrebbero chiedersi perchè non hanno costituito un valido sistema educativo, etc etc

Ecco, un "esame di coscienza" sarebbe già un passo in avanti...
Ma credo che non vogliano davvero capirlo o fanno finta...


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 23.09.46.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd