Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualità (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   I sei stadi dell’amore. (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=17641)

angelo 28-06-2006 13.13.27

I sei stadi dell’amore.
 
I sei stadi dell’amore.
«Le difficoltà maggiori fra il 5˚ e il 14˚ anno» Dai primi baci a 25 anni insieme: ecco come Guida di un terapeuta di coppia. «La fase più romantica? L’ultima»

LONDRA — Vent’anni di esperienza come consulente di coppia e alla fine un libro: «Ti amo ma non sono più innamorato di te». Un titolo che riassume, secondo Andrew G. Marshall, psicologo, scrittore ed editorialista del Times, dell’Observer e del Sunday Express, uno dei problemi principali tra marito e moglie o partner consolidati: la transizione da un amore pieno di passione a un rapporto più tranquillo, a volte anche un po’ noioso. Un quarto dei suoi pazienti si rivolge a lui, ha infatti spiegato Marshall, perché uno dei due ha pronunciato la fatidica frase, diventata titolo del libro. Ecco dunque la ragione delle 300 pagine su come sopravvivere al passare del tempo e ai suoi cambiamenti. E se c’è chi crede di sapersela cavare da solo sbaglia: «La vita non ci prepara a quello che è un dato di fatto, ovvero che con gli anni qualsiasi relazione, anche la migliore, si trasforma. Sta ai diretti interessati fare in modo che la trasformazione sia positiva, e non è facile».

Dal primo incontro alle nozze d’argento o d’oro, sono sei, secondo Marshall, le fasi dell’amore. La più difficile? La quarta, dal 5˚ al 14˚ anno d’amore. Dovrebbe essere il momento della collaborazione e dei grandi progetti comuni, quando—forti della propria unione e sicuri dell’appoggio reciproco — marito e moglie sono in grado di programmare il loro futuro, a volte di cambiare la propria vita. I figli, una nuova carriera, un viaggio importante, un ulteriore titolo di studio: sono tutti piani che possono infondere una nuova energia in un rapporto. Guai a non farli: il rischio è la stagnazione, la mancanza di crescita, la noia. Come centrare l’obiettivo? Marshall consiglia qualche minuto di riflessione, a occhi chiusi: «Immaginate di vivere in un sogno, potete avere esattamente ciò che volete. Dove abitate? Cosa fate? Con chi siete? Com’è il vostro rapporto? Ammirate i colori di questo mondo perfetto, annusate i colori. Poi aprite gli occhi e cominciate a tramutare il sogno in realtà».
In assenza della bacchetta magica, gli accessori indispensabili per superare i problemi sono la comprensione e, inevitabilmente, carta e penna. Nella terza fase, quella dell’affermazione dell’individuo — 3˚ e 4˚ anno insieme — Marshall caldeggia di preparare una lista di responsabilità divisa in tre colonne: io, tu, noi. Chi porta la macchina dal meccanico, chi pulisce la casa, chi cucina, etc. Perché una volta fatto ciò che deve, una persona, anche se in coppia, ha il diritto di dedicarsi un po’ a se stessa.
Se la prima, quella della fusione (0 - 18 mesi), è forse la fase più entusiasmante, la «più dolce e la più romantica » arriva, a sorpresa, alla fine. Tra i 25 e i 50 anni di matrimonio: è qui che la coppia transita dalla promessa di una vita insieme al dato di fatto con un’armonia costruita su memorie comuni e soddisfazione. Solo la salute e gli impegni con nipoti e famigliari possono incrinare il rapporto.


dal Corriere della Sera


1. Fusione primi 12-18 mesi
Fase: siamo una cosa sola, uno spazzolino da denti in due
consiglio: lasciarsi andare
esercizi: fare un elenco dei problemi nati nelle relazioni precedenti
difficolta': minima

2. Costruzione 2°-3° anno
fase: programmiamo di andare a vivere insieme
consiglio: parlarne
esercizi: scrivere i pro e i contro del mettere su casa insieme
difficolta': media

3. Autoaffermazione 3°-4° anno
fase: ognuno si riprende i propri spazi
consiglio: negoziare
esercizi: dividere le responsabilita' in mie, tue, nostre
difficolta': alta

4. collaborazione 5° 14° anno
fase: ritroviamoci in un grande progetto
consiglio: dare fiducia
esercizi: visualizzare il sogno e fare un primo passo
difficolta': massima

5. Flessibilita' 15°-25° anno
fase: quando i figli se ne vanno e si ritorna coppia
consiglio: ascoltare
esercizi:lui/lei parla, il partner ascolta e riassume, ripetere piu'volte invertendo i ruoli
difficolta': alta

6. rinascita oltre il 25° anno
fase:vantaggi di una vita insieme
consiglio: tolleranza
esercizi: raffigurate la vostra famiglia
difficolta': minima


angelo

Irenù 28-06-2006 13.57.49

Citazione:

Originalmente inviato da angelo
3. Autoaffermazione 3°-4° anno
fase: ognuno si riprende i propri spazi
consiglio: negoziare
esercizi: dividere le responsabilita' in mie, tue, nostre
difficolta': alta

4. collaborazione 5° 14° anno
fase: ritroviamoci in un grande progetto
consiglio: dare fiducia
esercizi: visualizzare il sogno e fare un primo passo
difficolta': massima

:eekk: :eekk: :eekk: io sto tra il punto 3 e il punto 4...
A 21 anni ho già una storia che dura da 6...oddio...è grave?!? :sdeng:

Irenù 28-06-2006 14.00.51

Citazione:

Originalmente inviato da angelo
Se la prima, quella della fusione (0 - 18 mesi), è forse la fase più entusiasmante, la «più dolce e la più romantica » arriva, a sorpresa, alla fine.

Questa cosa è bellissima...e so anche che è verissima (non per esperienza personale :D )...

missi 28-06-2006 14.02.09

Citazione:

3. Autoaffermazione 3°-4° anno
fase: ognuno si riprende i propri spazi
consiglio: negoziare
esercizi: dividere le responsabilita' in mie, tue, nostre
difficolta': alta

la fase di riappropiazione dei propri spazi la vedo proprio aderente alla mia esperienza...

e poi non trovo questa "alta" difficoltà, è così naturale.
le incomprensioni ci sono, ma si superano facilemente se è un rapporto fondato su basi stabili

a me sembra una forzatura voler dividere le fasi dell'amore...
ognuno ha i suoi tempi

l'unica cosa che trovo universale è il cambiamento dopo un anno e mezzo circa, quando il rapporto cambia e quello che perde in passionalità, novità ecc lo riacquista in stabilità, serenità e fiducia...

Irenù 28-06-2006 14.08.10

Citazione:

Originalmente inviato da missi
la fase di riappropiazione dei propri spazi la vedo proprio aderente alla mia esperienza...

e poi non trovo questa "alta" difficoltà, è così naturale.
le incomprensioni ci sono, ma si superano facilemente se è un rapporto fondato su basi stabili

a me sembra una forzatura voler dividere le fasi dell'amore...
ognuno ha i suoi tempi

l'unica cosa che trovo universale è il cambiamento dopo un anno e mezzo circa, quando il rapporto cambia e quello che perde in passionalità, novità ecc lo riacquista in stabilità, serenità e fiducia...

Io credo che forse non si può fare una divisione in ambito cronologico, ma secondo me ci sono gli "stadi" e sono a grandi linee uguali per tutti...tutti si stancano, tutti litigano...con più o meno difficoltà...
Forse alta o bassa difficoltà vogliono indicare anche il rischio più o meno alto...non so...
Io ho detto di essere tra la 3 e la 4 ma cmq le cose sono pesanti a volte, in certi momenti c'è davvero da affidarsi alla vololtà, alla "scommessa" fatta in precedenza...altrimenti non si superano certe divergenze...non so magari sono io che sbaglio...
Cmq questa cosa è buffa: proprio l'altro giorno io e il mio ragazzo ci siamo messi a parlare della nostra storia, di cosa ci manca, di cosa va migliorato, abbiamo ragionato insieme moltissimo su diversi aspetti...abbiamo anche scritto degli appunti insieme :D ...è strano che proprio ora angelo abbia postato questa cosa :D :D :D ...

missi 28-06-2006 14.12.13

anch'io proprio ultimamente ho fatto una specie di "bilancio" cn il mio ragazzo in seguito a delle piccole incomprensioni
è bello quando si risolve così...in maniera diplomatica, significa che c'è sempre voglia di stare insieme

Irenù 28-06-2006 14.17.09

Citazione:

Originalmente inviato da missi
anch'io proprio ultimamente ho fatto una specie di "bilancio" cn il mio ragazzo in seguito a delle piccole incomprensioni
è bello quando si risolve così...in maniera diplomatica, significa che c'è sempre voglia di stare insieme

E' vero! Io spesso ho avuto dubbi (per lo più sono paurosa e mi faccio pippe mentali a non finire) o cmq ci sono stati periodi di grandi litigate, ma sempre ne siamo usciti bene, sempre con una grande crescita...dopo le grandi incomprensioni, le grandi litigate, ci sono sempre dei grandi salti avanti...
Questa sensazione di continua crescita e maturazione che entrambi abbiamo da più di un anno mi mette a volte un tale entusiasmo...è bellissimo vedere come nonostante tutte le difficoltà si continua a costruire!
Io credo che l'amore sia anche scommettere, sia andare avanti a volte solo in nome di quella scommessa...fin ora ho vinto...poi si vedrà :D !

ExSissy 28-06-2006 15.44.48

Citazione:

Originalmente inviato da angelo


3. Autoaffermazione 3°-4° anno
fase: ognuno si riprende i propri spazi
consiglio: negoziare
esercizi: dividere le responsabilita' in mie, tue, nostre
difficolta': alta


angelo

Io stò già in crisi alla difficoltà alta, figuriamoci alla massima!
O lo strozzo io o mi strozza lui.

Che casino la vita di coppia. :muro:

f@bss 28-06-2006 15.55.57

Citazione:


Che casino la vita di coppia. :muro:

l'amore e':

paroline...parole...parolacce

Irenù 28-06-2006 15.59.59

Citazione:

Originalmente inviato da f@bss
l'amore e':

paroline...parole...parolacce

Ahahahahahahahahhhahahahahahahahha bellissima questa...
X ExSissy: dai fagli vedere chi comanda!!! :angel:

ExSissy 28-06-2006 17.48.21

E' quello il problema, io comando su tutto!
Ed è lui l'uomo!

MA dov'è l'uomo rude di un tempo?
L'omo ha da puzzà!!!

Irenù 28-06-2006 19.58.13

Citazione:

Originalmente inviato da ExSissy
E' quello il problema, io comando su tutto!
Ed è lui l'uomo!

MA dov'è l'uomo rude di un tempo?
L'omo ha da puzzà!!!

:rotfl: :rotfl: :rotfl: c'hai ragione...io pure c'ho messo un pò per farlo reagire ai miei capricci...ora è praticamente isterico :D :D :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 16.36.27.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd