Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualità (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   Politiche 2013: o Terza Repubblica o muerte(?) (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=25861)

Denis 10-02-2013 10.21.45

merita darci una letta direi
http://www.ilsole24ore.com/art/comme...?uuid=AbwD0lSH

è poi vero che i voti che prende grillo sono ex elettori del pdl? o toglie voti a sinistra? a me sembra che stia togliendo voti a entrambi, non saprei dire a chi dei due di più. temo a sinistra ma in fondo non lo so.

quello che mi auguro per il movimento 5stelle è che entri in parlamento con una quota non in grado da fare da ago della bilancia, ma che pungolino e denuncino continuamente quanto fa di male il parlamento. in questo modo secondo me possono dare una scossa utile e portare qualcosa di buono.

decly2002 10-02-2013 21.29.11

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013...grillo/491840/

Kyo 10-02-2013 23.25.14

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2251385)

in realtà non ho letto un solo programma di alcuna forza politica
che spieghi come fare ciò che propone....

Mi spiace sapere(lo avevo letto) che anche M5S si è adeguato alla moda
del non spiegare....

....spero cambi, ma resta ancora in alto alle mie preferenze

FABIO ROBERTO TOGNETTI 11-02-2013 01.22.02

un cazzo. Quando parlano quelli del PD cercano sempre di spiegare come si potrà arrivare a mantenere le "promesse" (metto tra virgolette perché Bersani è stato chiaro: prima ci facciamo un'idea su come stanno i conti, poi si vede quando e come. in questo il pd si distingue da tutti per la serietà e l'onestà). tanto è vero che vengono accusati di "tecnicismo", di scarsa mediaticità (proposte serie e concrete contro slogan). Qualunque candidato sa qual è il programma e come si può fare per mantenerlo. Quando parli di cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia proponi qualcosa di concreto, che ha costo zero e migliora la vita di parecchie persone. Grillo che è un demagogo, sta attento a non fare promesse di questo tipo. perché? perché ci perderebbe voti. Hai mai sentito parlare Grillo di diritti delle persone? io no. Sento parlare di internet, di riduzione dei costi della politica, ma poco di argomenti che toccano il quotidiano del cittadino. Perché quando viene posta una domanda a un candidato grillino ti senti rispondere sempre e solo che la politica dei partiti fa schifo? Bene, possiamo anche essere d'accordo, ma cosa cazzo c'entra con un piano di industrializzazione del paese? Lo dico perché l'intervista che ho sentito a un grillino in questi giorni era significativa. Si parlava di crisi dell'industria e di fronte alla proposta del candidato del PD di aprire una serie di conferenze di settore per trovare soluzioni, il candidato grillino ha saputo solo dire che la politica costa troppo. Ecco, i costi della politica sono come il comunismo e le tasse di berlusconi.

Parlo del M5S ma lo stesso vale anche per altri. Tralasciando Berlusconi, Monti con che faccia tosta parla di rinnovamento della politica? ma lo sa chi sono i suoi compagni di viaggio? Parla di economia libera dalla politica con la stessa ipocrisia che avrebbe berlusconi se parlasse di risoluzione del conflitto di interessi. Monti sta utilizzando il peggio del peggio della prima repubblica. Altro che rinnovamento!

E Ingroia? Uno che manco sa che ci sta a fare in quel ruolo che bacchetta tutto e tutti. Il suo schieramento non ha idee, non ha programmi, non ha proposte. Nasce con il semplice scopo, mi ripeto, di accaparrarsi qualche poltrona per non sparire. Bella fine ha fatto l'ideologia comunista nel nostro paese! gente come berlinguer e amendola, gente che ha fatto sacrifici e rinunce per il bene del paese sarebbe oggi rappresentata anche dai vari ferraro e rizzo...

PENSIERI POSITIVI 11-02-2013 03.40.32

i conti certi non te li può dare nesuno anche perchè quelli che li hanno tenuti in mano finora hanno fatto cose assurde di cui neanche loro i sono resi conto (alla faccia della "professionalità politica" sbandierata anche su questo forum).
E' normale che in un momento di comunicazione si facciano passare messaggi brevi e concisi.....
I punti di risparmio sono indicati spesso...e le tante proposte demagociche di Grillo stanno diventando idee dei partiti (ma non era l'antipolitica???)...e quindi arrivano i limiti di mandati...i tagli ai finanziamenti...l'incandidabilità dei condannati.....tra l'altro con promesse che non possono mantenere (Pd mette limite di 3 mandati e poi crea la regola dell'eccezione) Grillo ha già inserito un virus nel sistema.....l'arrivo dei membri del movimento in parlamento porterà l'esplosione...pensate quante cose usciranno su internet

Mio fratello che fa l'avvocato curando una causa ha scoperto che membri di un partito per un evento pubblico istituzionale per allestire uno stand 6x3 hanno avuto una fattura floreale di 25.000€ (ora mentre cercate quale fiore rarissimo abbiano fatto arrivare dal tibet....avete capito dove sono i soldi per fare le cose previste)

Per quanto riguarda quella che viene chiamata "legge anticorruzione" il giornalista potrebbe chiedere delucidazioni al suo capo (Travaglio) che gli spiegherebbe che quella esistente, forse perchè votata da partiti che sentono tutti fortemente il problema (così come lo scudo fiscale) avendo diminuito i tempi di prescrizione ha in realtà favorito la stessa....QUINDI NE FACCIAMO UNA NUOVA VERA ^____^

PENSIERI POSITIVI 11-02-2013 03.41.49

i conti certi non te li può dare nesuno anche perchè quelli che li hanno tenuti in mano finora hanno fatto cose assurde di cui neanche loro i sono resi conto (alla faccia della "professionalità politica" sbandierata anche su questo forum).
E' normale che in un momento di comunicazione si facciano passare messaggi brevi e concisi.....
I punti di risparmio sono indicati spesso...e le tante proposte demagociche di Grillo stanno diventando idee dei partiti (ma non era l'antipolitica???)...e quindi arrivano i limiti di mandati...i tagli ai finanziamenti...l'incandidabilità dei condannati.....tra l'altro con promesse che non possono mantenere (Pd mette limite di 3 mandati e poi crea la regola dell'eccezione) Grillo ha già inserito un virus nel sistema.....l'arrivo dei membri del movimento in parlamento porterà l'esplosione...pensate quante cose usciranno su internet

Mio fratello che fa l'avvocato curando una causa ha scoperto che membri di un partito per un evento pubblico istituzionale per allestire uno stand 6x3 hanno avuto una fattura floreale di 25.000€ (ora mentre cercate quale fiore rarissimo abbiano fatto arrivare dal tibet....avete capito dove sono i soldi per fare le cose previste)

Per quanto riguarda quella che viene chiamata "legge anticorruzione" il giornalista potrebbe chiedere delucidazioni al suo capo (Travaglio) che gli spiegherebbe che quella esistente, forse perchè votata da partiti che sentono tutti fortemente il problema (così come lo scudo fiscale) avendo diminuito i tempi di prescrizione ha in realtà favorito la stessa....QUINDI NE FACCIAMO UNA NUOVA VERA ^____^

FABIO ROBERTO TOGNETTI 11-02-2013 08.42.55

Come volevasi dimostrare.

Tanietta 11-02-2013 12.29.47

mai come questa volta sono indecisa su chi votare.....non mi rappresenta proprio nessuno......sono una che ha votato sempre a sinistra.....alla fine credo che voterò comunque SEL, anche se ho un'allergia nei confronti del PD.....
la triste verità è che mi ridurrò a votare il meno peggio.....

M5S mi attira, ma il voto servirà solo a dare un segnale....non permetterà la formazione di un governo forte nelle condizioni di esercitare......sempre se un governo forte ci sarà....con il bombardamento di Berlusconi e sentendo la gente in giro.....temo proprio che ancora una volta che Berlusconi rischierà addirittura di vincere, e comunque anche se non vince, romperà i cosidetti coglioni, rendendo impossibile la tenuta del governo.....

queste le mie riflessioni a random.....

mattcameron 11-02-2013 16.59.20

Pensieri Positivi
 
Citazione:

Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI (Messaggio 2250992)
1-Buona lettura (se pensi che non sia abbastanza dettagliato (sicurmanete più di quello dei aprtiti che è ancora in elaborazione) chiedi lumi al tuo M5S territoriale...io sono sempre per un eccesso di informazione ^___^
http://www.beppegrillo.it/iniziative...o-5-Stelle.pdf

2-Io penso che sia democratico che se uno tiene ad uan determinata legge si mobiliti anche lui per votare piuttosto che avvalersi di quel 30% di astensione e comandare l'italia con un piccolo 21%...non vedo l'antidemocraticità di un sistema che si basa su un voto dove ogni persona ha diritto di esprimere un si ed no che valgono pari (senza avvalersi di una forza che in realtà non esprime opinione)...pensi che sia stao più democratico il referendum sulla procreazione assistita dove i cattolici si sono serviti della folla silente per far passare una legge che si consuma sulla pelle degli altri????

3-Leggi pagina 9 del programma (che parte con l'abolizione della legge Biagi ^___°)

ho letto, riletto e straletto il programma che tu mi hai postato, e, se non ci sono ulteriori specifiche, lo trovo del tutto incompleto.

Forse mi puoi aiutare tu con maggiori informazioni? Ti elenco più sinteticamente che posso i miei dubbi:
-abolizione della legge Biagi...e poi??? Ci si può immaginare che il MoVimento pensi di favorire le assunzioni a tempo indeterminato, e di limitare le altre forme contrattuali...o no? Se sì, questo è un pensiero che Grillo condivide con la Cgil, di cui credo abbia appena detto che non abbiamo bisogno (?).
-non ho capito (non è nel programma) se era una sparata o che cosa l'idea di abolire i sindacati. Io sono iscritto al sindacato, ci vedo tantissimi limiti ma è un fatto che alcune garanzie mi vengono fornite...non solo. Vengono forniti, a titolo quasi gratuito, tantissimi servizi che sono d'aiuto alle persone più ai margini...penso al servizio di patronato, ad esempio, o all'ufficio immigrati che segue l'iter dei permessi di soggiorno.
-molti dei punti del programma del MoVimento riguardano i manager, sia pubblici che privati. Da un lato mi trovo d'accordo, sia nella teoria che nell'applicazione, con l'idea di limitare il più possibile le possibilità di corruzione... Dall'altro un programma politico non può basarsi su questo soltanto.

-sull'energia ammetto di non saperne abbastanza, e per quel che capisco il programma potrebbe essere buono. E' in ogni caso, unitamente all'informazione, la sola parte chiara del programma.

Finisco con il risponderti in merito alla democraticità di un referendum senza quorum... Tu dici che non c'è differenza rispetto ai referendum in cui il quorum "impedisce il cambiamento" perché tanti non vanno a votare. Non sono d'accordo...perché se da un lato potrebbe non cambiare nulla (diciamo pure che l'obiettivo è combattere l'astensionismo: e su questo ci capiamo, sono concorde...) dall'altro si crea una grossa ambiguità: e se la gente non andasse comunque a votare? Si rischierebbe che leggi di capitale importanza vengano abrogate (o proposte) senza che la maggior parte dei cittadini se ne sia interessata!!! Mi pare che rispetto a tutte le idee di fondo che io credo possano essere intrinseche nel programma (intendo, nello specifico: più potere e consapevolezza ai cittadini, meno libertà per i politici di fare i loro porci comodi...giusto?) questa cosa sia molto ma molto incoerente...

Ancora una cosa, a proposito di "potere al popolo": sorvolo sull'unica rete pubblica...ma rimango perplesso sulla visione del web come massima espressione di democrazia... Ci sono "zone" del Paese (culturali, ma anche geografiche) che rischiano di venire letteralmente tagliate fuori da questa rivoluzione teconologica. E lo affermo non perché non ho letto che Grillo intende rendere l'accesso a internet universale...ma perché ritengo che questa universalità sia del tutto utopica: bisonerebbe intanto dotare di un pc chi ne è sprovvisto, altrimenti tutto il sistema va in crisi... E poi organizzare dei corsi in tutta Italia per un'alfabetizzazione informatica...cosa che secondo me rasenta l'impossibile, penso a mia nonna che a 82 anni ha diritto a votare ma non sa accendere un pc (e penso a tutti coloro che il pc lo usano poco o niente: quanti saranno?).

Concludo con una specie di invito. Come accennavo prima, al programma del M5S sembrano sottostare una serie di idee intrinseche: maggior protezione dell'ambiente, appianamento del debito pubblico tramite una maggior equità sociale (ho capito giusto? Quando si parla di riduzione di sprechi e delle "zone grigie della finanza tipo stok option...), lotta serrata alla corruzione. Ora, io voglio che sia assolutamente chiaro a te come a chiunque altro qua dentro che io non solo concordo con queste idee di fondo, ma le ritengo indispensabili per la salvezza del Paese...questo però non mi porta a votare Grillo. In primis perché non credo che Grillo su queste tematiche abbia l'esclusiva, e anzi non capisco la sua ermetica chiusura rispetto a pressoché tutte le altre forze politiche... E poi perché credo che qualche politico onesto ancora ci sia :) e spero che emerga...non dovesse succedere, mi ricrederò. Ma per ora non sono disposto a pensare che, MoVimento a parte, tutti i politici siano corrotti...

decly2002 11-02-2013 17.59.22

sottoscrivo le parole di mattcameron.

spero che l'ottimo risultato di Grillo sia uno sprone per riformare i partiti e la classe politica...se invece Grillo distruggerà la classe politica per lasciare il vuoto...allora quella non sarà la democrazia di base, ma l'anteprima dell'avvento dell'uomo della provvidenza...

perchè l'alternativa alla democrazia rappresentativa non è che la sospensione della democrazia.
questo perchè sono uno schifoso realista. :sdeng:

elisol_02 11-02-2013 19.23.23

concordo con quanto scritto da mattcameron e da decly. penso che grillo incarni la stanchezza di tutti i delusi dalla politica e sopratutto dagli scandali. muoverà un bel pò di voti, spero che li usi bene.

http://www.internazionale.it/news/it...-mina-vagante/

John Ballerino 11-02-2013 20.07.11

Citazione:

Grillo mi pare quel guaritore filippino al quale ti rivolgi disperato quando non hai più speranze in nessuno.
cit. Leonardo Pieraccioni
.

PENSIERI POSITIVI 11-02-2013 21.48.14

Citazione:

Originalmente inviato da mattcameron (Messaggio 2251460)
ho letto, riletto e straletto il programma che tu mi hai postato, e, se non ci sono ulteriori specifiche, lo trovo del tutto incompleto.

Forse mi puoi aiutare tu con maggiori informazioni? Ti elenco più sinteticamente che posso i miei dubbi:
-abolizione della legge Biagi...e poi??? Ci si può immaginare che il MoVimento pensi di favorire le assunzioni a tempo indeterminato, e di limitare le altre forme contrattuali...o no? Se sì, questo è un pensiero che Grillo condivide con la Cgil, di cui credo abbia appena detto che non abbiamo bisogno (?).
-non ho capito (non è nel programma) se era una sparata o che cosa l'idea di abolire i sindacati. Io sono iscritto al sindacato, ci vedo tantissimi limiti ma è un fatto che alcune garanzie mi vengono fornite...non solo. Vengono forniti, a titolo quasi gratuito, tantissimi servizi che sono d'aiuto alle persone più ai margini...penso al servizio di patronato, ad esempio, o all'ufficio immigrati che segue l'iter dei permessi di soggiorno.
-molti dei punti del programma del MoVimento riguardano i manager, sia pubblici che privati. Da un lato mi trovo d'accordo, sia nella teoria che nell'applicazione, con l'idea di limitare il più possibile le possibilità di corruzione... Dall'altro un programma politico non può basarsi su questo soltanto.

-sull'energia ammetto di non saperne abbastanza, e per quel che capisco il programma potrebbe essere buono. E' in ogni caso, unitamente all'informazione, la sola parte chiara del programma.

Finisco con il risponderti in merito alla democraticità di un referendum senza quorum... Tu dici che non c'è differenza rispetto ai referendum in cui il quorum "impedisce il cambiamento" perché tanti non vanno a votare. Non sono d'accordo...perché se da un lato potrebbe non cambiare nulla (diciamo pure che l'obiettivo è combattere l'astensionismo: e su questo ci capiamo, sono concorde...) dall'altro si crea una grossa ambiguità: e se la gente non andasse comunque a votare? Si rischierebbe che leggi di capitale importanza vengano abrogate (o proposte) senza che la maggior parte dei cittadini se ne sia interessata!!! Mi pare che rispetto a tutte le idee di fondo che io credo possano essere intrinseche nel programma (intendo, nello specifico: più potere e consapevolezza ai cittadini, meno libertà per i politici di fare i loro porci comodi...giusto?) questa cosa sia molto ma molto incoerente...

Ancora una cosa, a proposito di "potere al popolo": sorvolo sull'unica rete pubblica...ma rimango perplesso sulla visione del web come massima espressione di democrazia... Ci sono "zone" del Paese (culturali, ma anche geografiche) che rischiano di venire letteralmente tagliate fuori da questa rivoluzione teconologica. E lo affermo non perché non ho letto che Grillo intende rendere l'accesso a internet universale...ma perché ritengo che questa universalità sia del tutto utopica: bisonerebbe intanto dotare di un pc chi ne è sprovvisto, altrimenti tutto il sistema va in crisi... E poi organizzare dei corsi in tutta Italia per un'alfabetizzazione informatica...cosa che secondo me rasenta l'impossibile, penso a mia nonna che a 82 anni ha diritto a votare ma non sa accendere un pc (e penso a tutti coloro che il pc lo usano poco o niente: quanti saranno?).

Concludo con una specie di invito. Come accennavo prima, al programma del M5S sembrano sottostare una serie di idee intrinseche: maggior protezione dell'ambiente, appianamento del debito pubblico tramite una maggior equità sociale (ho capito giusto? Quando si parla di riduzione di sprechi e delle "zone grigie della finanza tipo stok option...), lotta serrata alla corruzione. Ora, io voglio che sia assolutamente chiaro a te come a chiunque altro qua dentro che io non solo concordo con queste idee di fondo, ma le ritengo indispensabili per la salvezza del Paese...questo però non mi porta a votare Grillo. In primis perché non credo che Grillo su queste tematiche abbia l'esclusiva, e anzi non capisco la sua ermetica chiusura rispetto a pressoché tutte le altre forze politiche... E poi perché credo che qualche politico onesto ancora ci sia :) e spero che emerga...non dovesse succedere, mi ricrederò. Ma per ora non sono disposto a pensare che, MoVimento a parte, tutti i politici siano corrotti...

1-La Legge Biagi (poveraccio a quella legge del povero Biagi è rimasto ben poco) va abolita...il precariato ha creato un popolo di persone che non possono spendere oggi, non possono investire sul domani (impossibilità di mutui) e sono destinati alla fame nel dopodomani (nessuna forma di pensione)......ora aldilà del problema morale (che io sento ma magari un imprenditore meno), questo comporta un danno per l'economia nel lungo periodo.
Grillo non ha detto che vuole eliminare i sindacati (ha espresso apprezzamento per la Fiom che mi pare lo sia ^___^) ma questi sindacati correi di troppe nefandezze

2-Sui referendum come su tutto gli Italiani si devono svegliare...non esprimere pensieri ha già dato mano libera a questi scriteriati che ci hanno poratti dritti verso l'abisso....quindi gli italiani devono cominciare ad informarsi a documentarsi...in poche parole a combattere (dall'altra parte delle alpi ci riescono benissimo)

3-il mondo va vanti ed il nostro futuro dipende da quello che progettiamo ora....internet potrebbe risolvere decine di problemi (ti rendi conto che per annullare un contratto di un provider, che dista cinque minuti di macchina da casa mia, sono dovuto andare in un ufficio postale molto più lontano e perder tempo e soldi per inviare una raccomandata a/r)....sicuramente qualcuno non sarà all'altezza ed andrà aiutato (mai abbandonato)...ma sarebbe come dire che nei primi del 900 fermavamo le macchine eprchè qualche guidatopre di carrozza non avrebbe potuto imparare...

4-Grillo non ha nessuna chiusura con le forze politiche ha detto apertamente che il movimento voterà qualsiasi legge che rispetta queste idee....sono i politici che non le voteranno mai (visto che non l'hanno fatto fino ad adesso nonostante le tante occasioni)
- in Piemonte ed Emilia i consiglieri del M5S hanno presentato una proposta per tagliare gli sipendi da 20.000 a 5.000 (nessuno ha votato a favore)
- stessa cosa sui finanziamenti (tutti in campagna dicono di ridurli o abolirli ma in sicilia nessuno, degli stessi aprtiti ha rinunciato ad 1 euro)
-stessa cosa sui limiti di mandati (che impediscono alle persone di mettere troppo le radici nel sistema) dove abbiamo chi fissa i limiti epoi crea la regola per raggirare lo stesso
-stessa cosa sull'abolizione delle province che i partiti di destra e sinistra nei loro governi hanno aumentato...per poi andare a BAllarò e gridare per l'abolizione...per poi tornare in parlamento ed opporsi alla proposta di MOnti (qui siamo alla schizzofrenia)

l'altro giorno dentro un museo dlla tecnologia di Roma c'era sul muro una frase di Einstein che diceva
"Una cosa è impossibile finchè non arriva uno sprovveduto che non lo sà e la crea"

FABIO ROBERTO TOGNETTI 11-02-2013 22.50.31

ma grillo che vuol fare per risollevare il settore dell'edilizia? e sull'industria chimica che piani ha? Il caso ILVA come lo risolverebbe? Il precariato? come lo vuol combattere? Ha dei piani per l'industrializzazione e l'infrastrutturazione del paese? i capitali esteri come facciamo ad attrarli? sulle pensioni? quale futuro? grillo ha in mente una riforma o gli va bene la riforma fornero? e sugli esodati che dice? parlando di diritti, che fare delle migliaia di ragazzi nati in italia da genitori extracomunitari? e sulle coppie di fatto? riguardo alle carceri che programma ha (a parte riempirle con chiunque abbia fatto politica dal 1873 in poi)? ...

Kyo 12-02-2013 09.20.17

Come ho sempre detto il M5S non penso sia in grado di governare una nazione, al
contrario penso sia capacissimo di governare una città e/o una regione.
Mi auguro che in parlamento entri il maggior numero possibile di rappresentanti del Movimento.
Sicuramente alle prossime elezioni sarà diverso. Abbiamo una legislatura per
finire quel processo di "risveglio socio culturale" iniziato nel 2009...
Poichè il vero problema italiano è a livello sociale e culturale.

Dove si vota un referendum e viene ignorato, dove vi sono leggi e vengono
ignorate....dove si guarda al modello estero senza capire perchè quel modello funziona.
Non si cambia la politica se non si cambia la coscienza sociale collettiva.
Cosa che sicuramente il M5S ha contribuito a fare molto meglio dell'attuale classe politica.

John Ballerino 13-02-2013 19.57.09

scusa te l'intromissione estemporanea ma pieraaccioni ha suggerito il seguente partito..

http://sphotos-b.ak.fbcdn.net/hphoto...64785641_n.jpg

decly2002 13-02-2013 20.24.13

circolano sondaggi (attendibili? mah) secondo cui il cdx sarebbe al 29,5 contro il 32 del csx.

John Ballerino 13-02-2013 20.46.15

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2251722)
circolano sondaggi (attendibili? mah) secondo cui il cdx sarebbe al 29,5 contro il 32 del csx.

Mi sono sempre chiesto ma questi sondaggi che fioccano a destra e a manca... Ma su che basi vengono fatti?

PENSIERI POSITIVI 14-02-2013 02.21.54

Citazione:

Originalmente inviato da FABIO ROBERTO TOGNETTI (Messaggio 2251526)
ma grillo che vuol fare per risollevare il settore dell'edilizia? e sull'industria chimica che piani ha? Il caso ILVA come lo risolverebbe? Il precariato? come lo vuol combattere? Ha dei piani per l'industrializzazione e l'infrastrutturazione del paese? i capitali esteri come facciamo ad attrarli? sulle pensioni? quale futuro? grillo ha in mente una riforma o gli va bene la riforma fornero? e sugli esodati che dice? parlando di diritti, che fare delle migliaia di ragazzi nati in italia da genitori extracomunitari? e sulle coppie di fatto? riguardo alle carceri che programma ha (a parte riempirle con chiunque abbia fatto politica dal 1873 in poi)? ...

1-Secondo te il settore dell'edilizia si risolleva finendo di cementare l'Italia (come volgiono parimenti esponenti del PD e del PDL...leggiti il libro LA COLATA) creando altri mostri che rendono improduttivo un terreno (sul cemento non pianti più nulla) o magari investendo in riqualificazione del territorio mettendo in sicurezza quanto già esistente (come prevede il M5S)????
2-Ha un piano innovativo basato sl movimento delle idee e non delle merci (che nel futuro sarà sempre più oneroso trasportare) portando con una rete decente il paese nel futuro
3-Gli investitori non vengono in Italia perchè seppure dovessero superare tutti i vincoli dati dalla corruzione per ottenere un qualsiasi permesso, sarebbero poi in balia di qualsiasi truffatore non essendo difesi da nessuna sistema giuridico (per difendere loro ed i loro amici oggi in Italia si è onesti per scrupolo perchè se non paghi il creditore non ha nessun mezzo per recuperare i soldi)
4-Sulle Pensioni ha un'idea molto di sinistra...alzare le minime e tagliare quelle oltre un certo limite

un sacco di altre risposte le troverai nel programma che non vuoi leggere o parlando con persone del Movimento (con cui Bersani si risiuta di confrontarsi)...ma tanto sappaimo che nessuno lo farà...così come tutti sanno che Bersani si rialleerà con Monti per poi tornare a presentarsi (solo in ITalia chi non vince si ripresenta e si ripresenta e si ripresenta) dicendo che non ha potuto far niente per colpa dell'altro

FABIO ROBERTO TOGNETTI 14-02-2013 12.56.39



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 11.52.08.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd