Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Generale (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=3)
-   -   Libertà + pace = ?? (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=3563)

Seek 27-06-2001 19.55.57

Tacito mi manda fuori....

..dice che libertà e pace sono inconciliabili...

..non so se sia vero così ho aperto questo forum e adesso provo a rifletterci.
Non mi va di pensare che la mia libertà finisce dove comincia quella degli altri, mi è sempre sembrata una prase fragile di comodo, nel mio ideale dive le nostre libertà si sovrappongono, si prendono per mano...
..d'altra parte sei libero di volere il contrario di quello che voglio io no?
allora la questione è: in una situazione di conflitto si può mantenere la pace. Credo che non si possa se si parte di IO, ma che a partire da noi si possa cercare non il compromesso grigio, ma una soluzione completamente nuova che tenga conto del punto di vista diverso.
la verità è che questo nuovo punto di vista non può nascere se ci odiamo.
non c'è nè libertà nè pace senza amore.

occhi_blu 27-06-2001 19.59.08

Hai mai pensato di fare filofosia, piuttosto che medicina? Mi sembra davvero un bel discorso filosofico... e siccome è difficile dirti dov'è la ragione e il tempo è poco... prometto che ci penso e poi ti riporto la mia riflessione.

Woods 27-06-2001 20.07.12

se ho capito il tuo discorso

(dopo ore di syudio non connetto mica molto)

penso di essere d'accordo con te.

penso!!

Mirco F 29-06-2001 01.46.44

Siete proprio rincoglioniti. Filosofia? Queste sono cazzate. Se il viaggio che ti sei fatto seek porta a conclusioni assurde significa che è sbagliato. Tu devi tornare alle elemetari, poi dopo altri otto anni, se decidi di iscriverti ad un liceo potrai cominciare a studiare filosofia. Ma chi cazzo ve la insegna la filosofia che non sapete nemmeno riconscere le idee sballate? Ma chi vi ha insegnato a fare questi ragionamenti senza senso? O vi ispirate a qualche pseudo filosofo del cazzo. L'idea l'avete rubata a quel minchione di Celentano? I guerrieri dell'alleaza ribelle? Un branco di pivelli presuntuosi? Studiate bischeri che è meglio. Confusi!

Woods 29-06-2001 12.42.47

sono d'accordo con Selvaggia.

E poi, siamo giovani noi, sempre alla ricerca e con una mente vivace, aperta e attiva.

Si vede che se ci poniamo domande che ci portano a "discorsi filosofici" siamo molto curiosi, sintomo d'intelligenza!

:P

Mirco F 29-06-2001 19.17.24

Eccone altri due. A, B, C, sapete leggere? Com'è che capite sempre quello che vi pare? La filosofia la dovete studiare, ma prima ripassatevi bene il programma delle elementari!

Mirco F 29-06-2001 19.18.32

Citazione:

Originally posted by Woods
sono d'accordo con Selvaggia.

E poi, siamo giovani noi, sempre alla ricerca e con una mente vivace, aperta e attiva.

Si vede che se ci poniamo domande che ci portano a "discorsi filosofici" siamo molto curiosi, sintomo d'intelligenza!

:P

O di voler far finta di essere intelligenti! L'importante è sembrarlo, no?

Woods 29-06-2001 19.24.36

credo che si possa sembrare qualcosa solo se lo si è almeno un pò!

Comunque, non mi va di discutere con nessuno nè con te, non lo meriti, solo solo per il fatto che prima di scrivere o parlare dovresti lavarti la bocca col bicarbonato!

Quindi non ti aspettare risposte a qualunque altro tuo post che scriverai per controribattere al mio. Non perchè non saprei risponderti, ma perchè non mi va di abbassarmi in discussioni che non mi farebbero crescere e potrebbero distogliere da quello che è l'argomento proposto da chi ha aperto il forum. Quindi un cordialissimo

Ciao!

Mirco F 29-06-2001 19.30.33

Citazione:

Originally posted by Woods


Comunque, non mi va di discutere con nessuno nè con te, non lo meriti, solo solo per il fatto che prima di scrivere o parlare dovresti lavarti la bocca col bicarbonato!


Ciao!

Mi puzza l'alito?

Mirco F 29-06-2001 19.32.13

E' l'aglio, lo sapevo che non dovevo metterlo nella cipolla coi peperoni e crauti che ho mangiato stamattina. Ti chiedo scusa.

Mirco F 29-06-2001 19.52.01

Woods? Adesso mi puoi parlare, mi sono lavato i denti con la verochina. Sono proprio splendenti. Pischellino caro, vieni, dimmi qualcosa di intelligente. Per esempio, cosa c'è di sbagliato nel ragionamento di Seek?

Mirco F 29-06-2001 19.54.39

Non c'è segno di vita intelligente in questo argomento.

occhi_blu 29-06-2001 20.52.56

Citazione:

Originally posted by Woods
credo che si possa sembrare qualcosa solo se lo si è almeno un pò!

Comunque, non mi va di discutere con nessuno nè con te, non lo meriti, solo solo per il fatto che prima di scrivere o parlare dovresti lavarti la bocca col bicarbonato!

Quindi non ti aspettare risposte a qualunque altro tuo post che scriverai per controribattere al mio. Non perchè non saprei risponderti, ma perchè non mi va di abbassarmi in discussioni che non mi farebbero crescere e potrebbero distogliere da quello che è l'argomento proposto da chi ha aperto il forum. Quindi un cordialissimo

Ciao!

GRANDE!!!! Sei una grande!!!

-applauso-

Seek 29-06-2001 23.22.37

Citazione:

Originally posted by Mirco F
Siete proprio rincoglioniti. Filosofia? Queste sono cazzate. Se il viaggio che ti sei fatto seek porta a conclusioni assurde significa che è sbagliato. Tu devi tornare alle elemetari, poi dopo altri otto anni, se decidi di iscriverti ad un liceo potrai cominciare a studiare filosofia. Ma chi cazzo ve la insegna la filosofia che non sapete nemmeno riconscere le idee sballate? Ma chi vi ha insegnato a fare questi ragionamenti senza senso? O vi ispirate a qualche pseudo filosofo del cazzo. L'idea l'avete rubata a quel minchione di Celentano? I guerrieri dell'alleaza ribelle? Un branco di pivelli presuntuosi? Studiate bischeri che è meglio. Confusi!
allora capiamoci mirco.
non venire a dire a me di studiare filosfia.
il iceo l'ho fato, grazie a dio l'ho anche finito.
vicino a filosofia c'era scritto nove.
tanto per mettere le cose in chiaro.

ok?!

da qui avanti.
la verità è che è inutile che lo chiedi a Woods cosa c'è di sbagliato!
Dillo tu! dillo una buona volta invece di sparare il tuo solito, e alla lunga patetico, "sono tutte cazzate".

Woods ha scirotto un grande scempiata.
e cioè che con te non si parla.
sbagliato.
non chiedo di meglio.

perchè chi la sa la filosofia sa che alla base c'è una cosina che si chiama Dialettica.

si può fare però sol su una base.
il principio di ragino sufficente.
che vuol dire che non puoi sparare la prima stroncatura che ti passa per la testa, ma se vuoi dire algi altri di studiare devi dimostrare che tu sai.
e dici le coe pre una causa!
non così tanto perchè ti viene da dire no.

dopo di che
chiariamo un'altra cosa:
non ho mai detto di fare filosofia.
ho detto che facevo una riflessione.
quindi se sei una persona vera rispondi alla riflessione.
e non attaccari alla kazzatina della filosofia.
ke è una kazzatina.
usare un nome piuttosto di un altro per parlare dei ragionamenti che uno fa, è un puro e ozioso problema dio universali, risolto verso l'inizio de 1400 dimostrando che le parole non sono che

flatus vocis

cioè dell pure convenzioni.

quindi usa le tu convenzioni
per controbattere alle mie convenzioni
e semi-convinzioni
non puntare sul fatto di "filosofia"
se la chiamavo lanterninosofia non cambiava niente

rispondi al ragionamento un buona volta!


Mirco F 30-06-2001 00.50.06

Il pappagallo ha parlato.

occhi_blu 30-06-2001 11.08.05

Citazione:

Originally posted by Mirco F
Il pappagallo ha parlato.
Vai su "Fuori tema, fuori luogo, fuori porta. "

chandra 30-06-2001 12.10.30


Non mi va di pensare che la mia libertà finisce dove comincia quella degli altri, mi è sempre sembrata una prase fragile di comodo, nel mio ideale dive le nostre libertà si sovrappongono, si prendono per mano...
..d'altra parte sei libero di volere il contrario di quello che voglio io no?


si, ma non sei libero di impormi la tua volontà... o almeno non dovresti esserlo.
la libertà dovrebbe essere illimitata, ma nel rispetto degli altri.

credo sia per questo che tacito dice che se c'è libertà non c'è pace, perché manca il rispetto...
...e se manca il rispetto nasce il conflitto...


mirco, se cercassi di rispondere ai nostri post in maniera più rispettosa magari non saremmo in conflitto con te... ma se è proprio questo quello che vuoi , allora continua pure...

io cmq sto aspettando una tua mail per continuare il discorso.

Mirco F 30-06-2001 13.06.50

Ho appena perso la risposta, che stavo scrivendo, mi è caduto il programma mentre inviavo la mail. Trovo che la tua tesi sia interessante. Mi piace la descrizione che fai dei quadri, sembra di vederli. Dovresti però approfondire la relazione fra le maschere di Pirandello e le maschere della tragedia Greca. Lucia dice che non c'è una relazione, io so a malapena di cosa parli. Però dovresti fare una tesina che può capire anche un ignorante come me. Se no è solo un mostrare quante cose si conoscono, e cioè un modo per esprimere la propria cultura enciclopedica. Le critiche fatte da Nietzsche alla cultura dell'ottocento si possono ripetere esattamente per la tua tesina. In più però tu sei vittima, come tutti di un'altra cultura, che è quella dell'apparire. Questa è una cotraddizione che devi risolvere. Tu riporti concetti che non hai interiorizzato a sufficienza e quindi non riesci a farli capire agli altri. Quali sono le tue maschere? Sicuramente ne hai. Se non hai approfondito questo aspetto, parlare delle maschere altrui diventa un gioco di parole, uno sfoggio di cultura e conoscenze. La religione esprime la parte più intima e più vera dell'uomo, in qualsiasi epoca o da qualsiasi popolo siano state espresse. Che vengano usate come maschere è un problema di chi le usa, non della religione. Sono sicuro che anche Nietzsche ha espresso questo concetto. E' l'uso che le rende maschere. Forse questo potrebbe essere un collegamento anche se è un po' lontano.
Le maschere riguardano il rapporto fra gli uomini, quello che gli altri pensano o che desiderano che noi siamo che a sua volta si incontra/scontra con quello che noi pensiamo o desideriamo di essere. Quante volte un complimento, un'osservazione, il mettere le mani avanti hanno lo scopo di difendere l'immagine che ognuno ha di se? Come rompere queste maschere che ci fanno vivere in un'illusione, in un mondo finto? Dietro le maschere cosa c'è? Non c'è Dio forse? E se sei atea perché non riporti "Il mio cuore messo a nudo" di Baudelaire, o quello che diceva E. A: Poe, che se una persona riuscisse ad esprimere con verità quello che ha dentro e metterlo in un libro, quel libro sarebbe in grado di incendiare il mondo? Penso che dovresti riportare meno autori e meno personaggi e spiegare con dilegienza e chiarezza, perché sono legati fra di loro, quali simboli li accomunano e come interpretarli. In bocca al lupo per la tua tesi!


ivan 30-06-2001 13.09.43

Citazione:

Originally posted by Seek
Tacito mi manda fuori....

..dice che libertà e pace sono inconciliabili...

..non so se sia vero così ho aperto questo forum e adesso provo a rifletterci.
Non mi va di pensare che la mia libertà finisce dove comincia quella degli altri, mi è sempre sembrata una prase fragile di comodo, nel mio ideale dive le nostre libertà si sovrappongono, si prendono per mano...
..d'altra parte sei libero di volere il contrario di quello che voglio io no?
allora la questione è: in una situazione di conflitto si può mantenere la pace. Credo che non si possa se si parte di IO, ma che a partire da noi si possa cercare non il compromesso grigio, ma una soluzione completamente nuova che tenga conto del punto di vista diverso.
la verità è che questo nuovo punto di vista non può nascere se ci odiamo.
non c'è nè libertà nè pace senza amore.

LA PROSSIMA VOLTA METTICI ANCHE IL TABACCO

Mirco F 30-06-2001 13.17.42

Un'idea per il titolo della tua tesi: Il secolo delle maschere. Uno spunto di approfondimeto potrebbe essere la relazione con le illusioni. Qui potresti metterci le illusioni nel Buddhismo e le illusioni in Leopardi. Parlando di religione e della scienza hai accennato a queste cose. Però non è chiaro il legame fra maschere e illusioni. Per me sono concetti diversi. Però se ce li vuoi mettere approfondiscili e spiegali meglio. Io vi dico che sono stanchiiiiisssssiiiimo e che questo fine settimana vi auguro tante belle cose, ma non credo che vi farò compagnia. Sono sicuro che senza di me vi divertirete meno, però spero vi divertiate lo stesso. Ciao, Mirco.

PS: Per le risposte in arretrato non mancherò di darvi soddisfazione. Seek, tieniti caldo. Poi tu non meriti risposte, visto che a me non ne hai date su diversi argomenti.


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 22.01.30.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd