Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualità (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   Il Pd non partecipa alla manifestazione del 5 Dicembre. (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=24201)

dolcefareniente 17-11-2009 13.00.31

Il Pd non partecipa alla manifestazione del 5 Dicembre.
 
ROMA - Rilancia il pressing e riapre l'ennesima polemica con il Pd. "Il 5 dicembre scendiamo in piazza per manifestare contro le politiche di questo governo. Il Pd si tolga il cappello da primi della classe e partecipi". Antonio Di Pietro usa i consuetoni toni accesi per incalzare i democratci in vista del "no Berlusconi day", al quale hanno gia' aderito l'Italia dei Valori, Rifondazione Comunista e moltissime associazioni vicine all'opposizione. Ma non il Pd che ha fatto sapere che non ci sarà.

Una manifestazione che imbarazza il partito di Bersani che anche oggi, per bocca di Rosy Bindi, torna a confermare la sua non partecipazione: "Non abbiamo bisogno di partecipare alle manifestazioni. Con questo intendo dire che il nostro anti-berlusconismo e' quotidiano ed e' nei fatti". La questione, però, agita le acque dei democratici anche perché la convizione che molti elettori saranno in piazza è forte, così come il timore di rimanere spiazzato.

Di Pietro, ovviamente, fa il suo gioco e incalza: "Chi non sarà con noi sarà alla stessa stregua del governo Berlusconi". Un'accusa che Bersani respinge con rabbia: "'Noi facciamo le nostre manifestazioni. Noi, lezioni di antiberlusconismo, non le prendiamo da nessuno". Bersani, che rilancia un suo concetto più volte espresso, "il più antiberlusconiano è quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più. Dopodichè, se si ragiona, se le parole d'ordine sono accettabili, certamente non c'è una proibizione ad andarci ai militanti del Pd. Quando le parole d'ordine saranno accettabili le vedremo".

Ma su internet i blogger stanno facendo di tutto per coinvolgere il Pd. Ieri sul sito dei Giovani Democratici era riportata una dichiarazione di Franco Marini, contrario alla manifestazione. E' stata presa d'assalto dai blogger che hanno postato centinaia di commenti. Risultato: i giovani democratici hanno pubblicato l'appello della manifestazione e molti utenti del gruppo stanno mandando mail al Pd per invitarlo a partecipare. Il tono è "Caro Pd, con te ho chiuso". E su Pd Network, il forum ufficiale del Pd, si chiede a Bersani di cambiare idea.

Repubblica, 17/11/09

dolcefareniente 17-11-2009 13.03.45

voi che ne pensate?

jovazaki 17-11-2009 13.11.53

quello che ho sempre pensato... pd= pdl-l

maynard 19-11-2009 10.19.07

...a me viene in mente che qualcuno doveva avere ragione quando diceva che il Pd ha bisogno di ritrovare la propria identità... Forse il leader doveva essere uno Yogi, uno tipo Siddartha (non quello del forum...) Amen.

Tutti gli animali sono antiberlusconiani. Qualche animale è più antiberlusconiano degli altri...

il Maestro Mazza 19-11-2009 11.16.52

Che dire... che ha ragionissima Massimo Cacciari nel suo sfogo di qualche giorno fa a Rainews24 nel dire che il Pd non ha mai affrontato i temi veri e di conseguenza non ha portato nulla di nuovo nel centrosinistra. Dice che il Pd doveva esser qualcosa in più dell'Ulivo, invece non è andato oltre.
La connivenza col Pdl su certi argomenti è talmente palese da far schifo. Esempio quando si dovette votare sullo scudo fiscale 32 deputati (24 del Pd, 7 dell'UDC ed uno dell'IDV) DELL'OPPOSIZIONE non erano presenti in aula ed in quella votazione con altri 20 voti contrari il governo sarebbe stato battuto. Ok l'UDC di Casini è un partito merda visto che hanno salvato Cuffaro dalla galera, quindi da quel partito non ci si può aspettare nulla di buono. Ma tolti i 7 restano 25 deputati dei due partiti alleati contro il Pdl+Lega.

Scendere in piazza contro Berlusconi è cosa che dovrebbero far tutti anche quelli del Pdl stesso, visto che è impazzito e sta distruggendo la sua maggioranza (vista da chi lo vota) sta distruggendo la dialettica politica e parlamentare (vista da chi la pensa come l'opposizione) e sta distruggendo l'impianto democratico e costituzionale del nostro stato (visto da un italiano).

Kyo 19-11-2009 11.39.02

secondo me bisognerebbe scendere in piazza contro TUTTI
non solo berlusconi.
Perchè a mio avviso sono TUTTI da mandare a casa,nessuno escluso.
Una manica di buffoni che ci prende per il culo e non sa fare il suo lavoro/dovere.
E a casa mia chi non sa fare il suo dovere/lavoro se ne va....

Miky'83 19-11-2009 11.40.07

ma dico io ci vuole tanto a capire che questa manifestazione aiuta il centrodestra?

ora che è diviso tu che fai gli offri su un piatto d'argento un tema su cui ricompattarsi? tutto il centrodestra è contrario a questa manifestazione, non tutto il centrodestra è contrario al voto agli immigrati residenti da almeno 5 anni...tirate voi le conclusioni s quale sia la strategia migliore per battere questo governo...bisogna esaltare le divisioni di questa maggioranza, non i punti in comune che ha...la sinistra italiana deve diventare più pragmatica se no sempre all'opposizione rimarremo!

dolcefareniente 19-11-2009 11.56.49

Citazione:

Originalmente inviato da il Maestro Mazza (Messaggio 1909546)
Che dire... che ha ragionissima Massimo Cacciari nel suo sfogo di qualche giorno fa a Rainews24 nel dire che il Pd non ha mai affrontato i temi veri e di conseguenza non ha portato nulla di nuovo nel centrosinistra. Dice che il Pd doveva esser qualcosa in più dell'Ulivo, invece non è andato oltre.
La connivenza col Pdl su certi argomenti è talmente palese da far schifo. Esempio quando si dovette votare sullo scudo fiscale 32 deputati (24 del Pd, 7 dell'UDC ed uno dell'IDV) DELL'OPPOSIZIONE non erano presenti in aula ed in quella votazione con altri 20 voti contrari il governo sarebbe stato battuto. Ok l'UDC di Casini è un partito merda visto che hanno salvato Cuffaro dalla galera, quindi da quel partito non ci si può aspettare nulla di buono. Ma tolti i 7 restano 25 deputati dei due partiti alleati contro il Pdl+Lega.

Scendere in piazza contro Berlusconi è cosa che dovrebbero far tutti anche quelli del Pdl stesso, visto che è impazzito e sta distruggendo la sua maggioranza (vista da chi lo vota) sta distruggendo la dialettica politica e parlamentare (vista da chi la pensa come l'opposizione) e sta distruggendo l'impianto democratico e costituzionale del nostro stato (visto da un italiano).

Parla bene quel testa di minchia di Massimo Cacciari. L'unica cosa che sa fare è rilasciare interviste, è più impegnato di Miss Italia tra interviste. Ma che stesse zitto, e pensasse a fare lui il sindaco invece che dire cosa dovrebbero fare gli altri. Ha rovinato una città. Filosofo dei miei stivali. Se pensasse SOLO al sesso degli angeli e ai massimi sistemi sarebbe meglio. Ma lo stipendio da sindaco fa comodo.

cirowsky 19-11-2009 12.15.18

scusate, se vi piace Antonio Di Pietro non ci sono problemi, ve lo votate ed andate alle sue manifestazioni.
non è mica obbligatorio per il pd aderire alle manifestazioni indette da Antonio Di Pietro e il suo partito.

secondo me poi il pd fa benissimo a non aderire: si tratta di una di quelle manifestazioni che convincono chi è convinto.
bersani ha una missione diversa: convincere gli elettori del pdl a non votare + pdl.

invece di pietro secondo me rafforza chi vota pdl a rivotarla, e spinge anche gli indecisi.

Miky'83 19-11-2009 12.22.08

però attira un po' di voti della sinistra più "estrema"...serve pure lui...ad ognuno il suo

Denis 19-11-2009 13.04.11

Citazione:

Originalmente inviato da dolcefareniente (Messaggio 1908479)
"il più antiberlusconiano è quello che riesce a mandarlo a casa, non quello che grida di più.

e fin qua è tutto vero, resta il fatto che berlusconi vince perchè grida più forte degli altri. e allora forse il modo per mandarlo via è proprio gridare più forte, o sperare che la maggioranza si rompa da sola e trovi un nuovo leader, magari fini...ma sempre una maggioranza di destra sarà. è pure vero che queste manifestazioni sono un salvagente nel senso che "offri su un piatto d'argento un tema su cui ricompattarsi". continuo a pensare che di pietro ha buone intenzioni ma non si muove bene e non sarà lui a cambiare il governo, sarà il PD essendo il partito più grosso. però di pietro magari sbaglia ma ci mette grinta, il pd sembra non fare nulla. a parte fare le primarie e cambiare leader concretamente cosa stanno facendo? io non riesco a capire..

Denis 19-11-2009 13.08.32

ad esempio....

per questa porcata qua http://forum.soleluna.com/showpost.p...postcount=1399

bisognava gridare, gridare fortissimo, non dire "siamo sdegnati". bisognava protestare, gridarlo alla stampa, e insistere per giorni giorni e giorni su questo tema. questa prmai è roba già superata, i telegiornali non ne parlano più e la gente dimentica. e qua sbagliano moltissimo. sono loro per primi a dover attirare l'attenzione su queste cose e non lasciarle scivolare via.


dico ancora una cosa. "mandiamoli via tutti", non vuol dire nulla se non si hanno i sostituti. magari se ne andassero via tutti, il problema è che i sostituti non si sono ancora fatti avanti

Miky'83 19-11-2009 13.58.54

Citazione:

Originalmente inviato da Denis (Messaggio 1909578)
però di pietro magari sbaglia ma ci mette grinta, il pd sembra non fare nulla. a parte fare le primarie e cambiare leader concretamente cosa stanno facendo? io non riesco a capire..

propone una legge e la fa firmare da una parte del pdl...mettendoli in crisi...questo fa.

mattcameron 19-11-2009 17.22.22

mah...io ho un po' esaurito gli argomenti. Dico solo, a titolo orientativo, che fino a che il Pd ha qualche camorrista tra le sue fila, punto su altro. E che mandarli a casa tutti sarebbe forse 'far di tutta l'erba un fascio', ma l'unico fascio buono è quello morto.!.?.

(scusa Gì...)


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 05.38.53.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd