Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualità (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   Omofobia dilagante (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=23916)

Francesca_9 23-06-2009 16.56.05

Omofobia dilagante
 
ora rischia di perdere l'occhio
Piazza Bellini, «boneheads» scatenati: hanno insultato ragazzi omosessuali, solo la 27enne è intervenuta

Piazza Bellini

NAPOLI - Omofobia, ma soprattutto indifferenza. A meno di una settimana dalla diffusione del video della morte del suonatore romeno Petru a Montesanto (spirato in mezzo alla folla che fuggiva), ancora una volta i napoletani devono interrogarsi sulla difficile conciliazione tra paura e senso civico. In piazza Bellini, intorno alle due di notte, un gruppetto di delinquenti con il capo rasato ha malmenato alcuni giovani omosessuali e mandato all'ospedale una ragazza che era intervenuta (unica a farlo) in loro soccorso. Tutto si è svolto all'aperto, al centro di Napoli, sotto gli occhi di centinaia di persone che non hanno mosso un dito. Solo quando il raid omofobo è terminato, qualcuno si è avvicinato alla ragazza ferita, offrendo dell'acqua, ma lei ha rifiutato rispondendo sdegnata: «L'acqua mi serviva prima».

Già dal loro ingresso nella piazza si è capito quali fossero le loro intenzioni. I bulli «boneheads» - una sorta di skinheads di cultura nazista -, hanno cominciato a dare fastidio a un gruppo di giovani, che frequentano la sede dell'Arcigay. Prima hanno cominciato con gli insulti, poi è volato qualche schiaffo. Le parole sono diventate sempre più pesanti, come gli schiaffoni, inferti in mezzo al divertimento dei membri del gruppo.

Coloro che erano intorno hanno fatto finta di non vedere. Solo una ragazza di 27 anni, non ce l'ha fatta a trattenere lo sdegno per l'aggressione verbale che si stava compiendo. Ha avvicinato il gruppetto e ha urlato: «Basta fermatevi! Ma che volete? Perché non ci lasciate in pace?». Per tutta risposta, la giovane ha ricevuto uno spintone, è caduta per terra ed è stata presa a calci. La violenza dei colpi è stata così forte che la ragazza, ora ricoverata in ospedale, rischia di perdere un occhio».

Le associazioni omosessuali napoletano hanno fatto un comunicato congiunto, denunciando l'insicurezza vissuta dai gay in piazza Bellini: «La vera vergogna che denunciamo è la “licenza di aggredire” che viene così indirettamente concessa a chi viola i corpi e la dignità di altri esseri umani e la deriva violenta di false propagande: un “Decreto sicurezza” che non tutela un bel nulla, le istigazioni allo squadrismo violento e la cancellazione dell’omofobia dal novero degli allarmi sociali di questo Paese».

Giorgio Mottola
23 giugno 2009

celide 23-06-2009 17.15.48

stanno emergendo sempre di più razzismi di tutti i tipi e questo episodio ne è un tragico esempio

Biostrarius 23-06-2009 19.55.33

:([QUOTE][/QUOTE
terrible!

Biostrarius 23-06-2009 20.17.10

Io propongo di fare ronde di omosessuali ben allenati...

Siddharta 23-06-2009 20.50.33

ho sentito che la ragazza l'ha perso l'occhio!

celide 23-06-2009 21.12.10

cmq non pensiamo che napoli in questo sia peggio di altre città

la solidarietà verso i più deboli sta andando a farsi benedire
....questi episodi non hanno confini

revolucionarios 23-06-2009 23.58.36

Citazione:

Originalmente inviato da celide (Messaggio 1858769)
stanno emergendo sempre di più razzismi di tutti i tipi e questo episodio ne è un tragico esempio

E nessuno come sempre si accorge di nulla.Mah,che Paese!

Francesca_9 24-06-2009 11.23.44

Citazione:

Originalmente inviato da revolucionarios (Messaggio 1858893)
E nessuno come sempre si accorge di nulla.Mah,che Paese!


qualcuno se ne accorge.
Però dovrebbe fare in modo che anche gli altri se ne accorgano.

revolucionarios 25-06-2009 00.04.33

Citazione:

Originalmente inviato da Francesca_9 (Messaggio 1859015)
qualcuno se ne accorge.
Però dovrebbe fare in modo che anche gli altri se ne accorgano.

Guarda,l'altra volte mi è successa una cosa.Ero fermo in piazza con degli amici e accanto a noi c'era un gruppo di ragazzi che discutevano.Da quanto ho capito uno di loro lavora nel centro di prima accoglienza di Messina per i clandestini e diceva che gli piace usare il manganello e picchiarli con la minima scusa semplicemente perchè dice lui "i neri gli stanno sul cazzo".Si lamentava addirittura di non avere dei video perchè non gli permettevano di girarli(evidentemente è fatto della stessa merda dei carcerieri di Abu Ghraib).Nessuno gli diceva nulla,semplicemente qualcuno si limitava a dire che esagerava,ma che bisogna picchiarli solo se ce ne sono motivi.
Al che mi sono intromesso chiedendogli perchè facesse così,mi ha risposto "solo perchè mi stanno sulle palle".
A sto punto gli ho dato del coglione e gli ho chiesto di imparare ad imparare l'italiano e a cominciato a darmi del "comunista di merda" e a minacciarmi.Poi i miei amici mi hanno portato via...

celide 25-06-2009 18.32.38

Citazione:

Originalmente inviato da revolucionarios (Messaggio 1859250)
Guarda,l'altra volte mi è successa una cosa.Ero fermo in piazza con degli amici e accanto a noi c'era un gruppo di ragazzi che discutevano.Da quanto ho capito uno di loro lavora nel centro di prima accoglienza di Messina per i clandestini e diceva che gli piace usare il manganello e picchiarli con la minima scusa semplicemente perchè dice lui "i neri gli stanno sul cazzo".Si lamentava addirittura di non avere dei video perchè non gli permettevano di girarli(evidentemente è fatto della stessa merda dei carcerieri di Abu Ghraib).Nessuno gli diceva nulla,semplicemente qualcuno si limitava a dire che esagerava,ma che bisogna picchiarli solo se ce ne sono motivi.
Al che mi sono intromesso chiedendogli perchè facesse così,mi ha risposto "solo perchè mi stanno sulle palle".
A sto punto gli ho dato del coglione e gli ho chiesto di imparare ad imparare l'italiano e a cominciato a darmi del "comunista di merda" e a minacciarmi.Poi i miei amici mi hanno portato via...

questo conferma il clima che si sta creando in questo paese.....

revolucionarios 26-06-2009 00.09.17

Citazione:

Originalmente inviato da celide (Messaggio 1859773)
questo conferma il clima che si sta creando in questo paese.....

Io sono veramente convinto che noi siamo una minoranza.

celide 26-06-2009 16.25.43

Citazione:

Originalmente inviato da revolucionarios (Messaggio 1859862)
Io sono veramente convinto che noi siamo una minoranza.

sì, siamo una minoranza.....
questo non è il bel paese che si vuole far credere
è pieno di gente razzista e sessita
col governo di ora poi nessuno si sente in difficoltà a proclamare il proprio odio nei confronti di qualcuno, magari il più debole

<--- O . m . A . r ---> 07-07-2009 02.01.40

Ma come si può vivere in una società del genere?
Da una parte i media incoraggiano l'omosessualità, tutti promuovono l'uguaglianza, la parità. omosessuali, transessuali, vengono pubblicizzati e promossi ormai da tutte le tv.
dall'altra parte, la realtà è diversa.
c'è discriminazione e razzismo.
con il razzismo è la stessa identica cosa.
si promulga uguaglianza, la realtà è diversa.
tutto ciò aumenta gli scontri, la tensione, l'odio tra la gente.

da una parte si dice che tutti siamo uguali, è un crimine fermare l'immigrazione.
dall'altra ci dicono continuamente che i crimini sono causati da immigrati rumeni e marocchini.
i marocchini cosa devono fare? campare con quel poco che hanno?
non possiamo puntargli il dito se fanno rapine o cose del genere.
un italiano che vede entrare in casa dei ladri...
se prende un fucile e spara...
secondo me è legittima difesa.
è un crimine uccidere.
ma è impossibile vivere in un mondo così...
in un mondo in cui c'è gente che muore di fame in un paese ricco
e in cui ci sono crimini, stupri ogni giorno!
tutto ciò è ripugnante!
tutto ciò vale per la sessualità pubblicizzatà in tv...
e vedi gli stupratori ogni giorno al telegiornale...
vale per la violenza pubblicizzata con video games, film etc.

tutto ciò crea un clima di insicurezza, di sfiduzia verso il prossimo, che ci emargina, ciallontana.
omofobia, xenofobia o qualsiasi cosa sia...
c'è la fobia del prossimo.
non abbiamo più fiducia...

vi lascio con un paragone: l'Italia delle campagne degli anni '60
e l'Italia delle industrie degli anni '00.
tirate le conclusioni voi!

Francesca_9 07-08-2009 18.53.58

http://www.facebook.com/home.php?ref...7447&ref=share

questa pagina è apparsa su facebook.
sono orripilata.
L'omofobia sta davvero dilagando.
CHE SCHIFO.

Margi 07-08-2009 20.09.59

Citazione:

Originalmente inviato da celide (Messaggio 1860033)
sì, siamo una minoranza.....
questo non è il bel paese che si vuole far credere
è pieno di gente razzista e sessita
col governo di ora poi nessuno si sente in difficoltà a proclamare il proprio odio nei confronti di qualcuno, magari il più debole

purtroppo non credo sia un problema di chi sta al governo....

ma in che schifo di paese viviamo...:(

Margi 07-08-2009 20.10.30

Citazione:

Originalmente inviato da Francesca_9 (Messaggio 1872608)
http://www.facebook.com/home.php?ref...7447&ref=share

questa pagina è apparsa su facebook.
sono orripilata.
L'omofobia sta davvero dilagando.
CHE SCHIFO.

:muro:

non ci credo...è uno scherzo...:muro::muro:

revolucionarios 07-08-2009 20.29.31

Citazione:

Originalmente inviato da Francesca_9 (Messaggio 1872608)
http://www.facebook.com/home.php?ref...7447&ref=share

questa pagina è apparsa su facebook.
sono orripilata.
L'omofobia sta davvero dilagando.
CHE SCHIFO.

Questo non è l'unico.Guarda quante pagine ci sono del tipo "palermo merda,io odio catania,ecc."che non sono solo roba da ultras,da antipatia calcistica.Il razzismo dilaga anche tra di noi.

<--- O . m . A . r ---> 07-08-2009 23.31.36

Citazione:

Originalmente inviato da Margi (Messaggio 1872620)
purtroppo non credo sia un problema di chi sta al governo....

ma in che schifo di paese viviamo...:(

Giustissimo!
Non è un problema di governo.
E' un problema di teste, e delle idee che ci stanno dentro.
Delle idee di violenza, odio che ci hanno inculcato.
Non è un problema di governo.
Il problema parte da molto più in alto...

<--- O . m . A . r ---> 07-08-2009 23.37.23

Citazione:

Originalmente inviato da Margi (Messaggio 1872620)
purtroppo non credo sia un problema di chi sta al governo....

ma in che schifo di paese viviamo...:(

Giustissimo!
Non è un problema di governo.
E' un problema di teste, e delle idee che ci stanno dentro.
Delle idee di violenza, odio che ci hanno inculcato.
Non è un problema di governo.
Il problema parte da molto più in alto...

<--- O . m . A . r ---> 07-08-2009 23.39.17

scusate x il doppio messaggio...xD
piccolo errore :o


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 14.24.11.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd