Forum Soleluna

Forum Soleluna (http://forum.soleluna.com//index.php)
-   Forum Attualità (http://forum.soleluna.com//forumdisplay.php?f=35)
-   -   Politiche 2013: o Terza Repubblica o muerte(?) (http://forum.soleluna.com//showthread.php?t=25861)

FABIO ROBERTO TOGNETTI 14-02-2014 21.05.55

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2324591)
penso che dovremmo cambiare gli elettori più che la legge elettorale :sdeng:

quoto

FABIO ROBERTO TOGNETTI 14-02-2014 21.07.39

stamani su fb ho scritto questo

A mente fredda. L'operazione di ieri è istituzionalmente legittima. L'Italia è una repubblica parlamentare (per intendersi: i cittadini votano ancora i partiti e non i premier) e le crisi si affrontano e si risolvono in quel contesto. Il governo Letta ha francamente fatto troppo poco per rimpiangerlo e difenderlo (commettendo pure qualche passo falso). Inoltre, non mi pare che le prospettive indicassero qualcosa di diverso da quanto già visto. Dunque, questo probabile avvicendamento non costituisce un dramma. Aggiungo: è normale che a fare una proposta sia il partito che, in Parlamento, ha la maggioranza relativa.
Detto questo, le ombre.
1) Bisognerebbe imparare a fare meno proclami (Letta stia tranquillo! Ecc), soprattutto se questi sono difficili da mantenere. In politica la coerenza ha un valore e il cittadino non è sempre detto che abbia la memoria corta.
2) Non puoi impostare tutta la tua campagna sul tema della rottamazione, dell'evoluzione, dell'innovazione e poi dar vita a comportamenti tipici della prima repubblica. Non credo che i cittadini abbiano scelto di cambiare verso per tornare indietro.
Quindi? Quindi va bene che Renzi faccia la sua proposta (però, per cortesia, la squadra di governo non sia un album di figurine Panini ma una squadra che sappia dove mettere le mani), ma ci sia discontinuità e, più che altro, faccia. Come ho scritto ieri, della retorica adesso ce ne facciamo di poco. Come Partito e, soprattutto, come Paese. Personalmente non sono ottimista e non perché dubiti della capacità del segretario (gli riconosco un decisionismo che in questi frangenti è fondamentale) quanto per la composizione parlamentare che, ricordo, senza voto rimane questa

Kyo 14-02-2014 21.55.29

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2324591)
penso che dovremmo cambiare gli elettori più che la legge elettorale :sdeng:

quoto!!

Denis 15-02-2014 16.47.40

leggete un po' che cazzate è riuscito a dire sto arrogante pezzo di merda. questo si merita solo uno sputo in faccia
http://www.repubblica.it/economia/20.../?ref=HREC1-12

zolden 15-02-2014 21.16.02

http://www.tzetze.it/redazione/2014/..._pd/index.html

Denis 22-02-2014 09.58.05

http://www.ilsole24ore.com/art/notiz...l?uuid=ABSljLy


mi sembra dire cose appropriate. ora renzi si gioca tutto, o fa qualcosa di buono, perlomeno smuove in qualche direzione le cose e si presenta come salvatore della patria o perde tutta la carica di novità, di innovazione ora rappresenta. credo e spero che ci metterà il massimo impegno giocandosi gran parte della sua carriera politica. sui ministri non so che dire, concordo che cambiare ministro degli esteri non è stata una grande idea, ma vedremo un po' cosa saranno capaci di fare. del resto dico, se questo governo va male cosa può succedere? che si torna davvero a votare? e chi mai potrebbe rappresentare qualcosa di nuovo? non vedo nessuna alternativa valida sinceramente, se renzi fallisce si ritorna a quella che lui chiama palude, direi anzi che ci si finisce dentro più in profondità anche. speriamo che le cose vadano bene, non so..mi dà la sensazione un po' di ultima spiaggia, o la va o la spacca. vedremo

Kyo 22-02-2014 10.43.29

ed ecco a voi la super domanda da ignorante:

girano voci che Napolitano abbia "bocciato" la nomina di Gratteri.
Al di là dei soggetti in quetione, la domanda è:
le nomine chi le fa?

io pensavo che dopo varie consulazioni il presidente del consiglio facesse le nomine e stop. Davvero e se si perchè il Presidente della Repubblica può dire "questo si o questo no"?

Nessuna polemica nè con Napolitano nè con nessuno, solo pura informazione.

Kyo 22-02-2014 10.50.53

Citazione:

Originalmente inviato da Denis (Messaggio 2325534)
http://www.ilsole24ore.com/art/notiz...l?uuid=ABSljLy


mi sembra dire cose appropriate. ora renzi si gioca tutto, o fa qualcosa di buono, perlomeno smuove in qualche direzione le cose e si presenta come salvatore della patria o perde tutta la carica di novità, di innovazione ora rappresenta. credo e spero che ci metterà il massimo impegno giocandosi gran parte della sua carriera politica. sui ministri non so che dire, concordo che cambiare ministro degli esteri non è stata una grande idea, ma vedremo un po' cosa saranno capaci di fare. del resto dico, se questo governo va male cosa può succedere? che si torna davvero a votare? e chi mai potrebbe rappresentare qualcosa di nuovo? non vedo nessuna alternativa valida sinceramente, se renzi fallisce si ritorna a quella che lui chiama palude, direi anzi che ci si finisce dentro più in profondità anche. speriamo che le cose vadano bene, non so..mi dà la sensazione un po' di ultima spiaggia, o la va o la spacca. vedremo


io credo, storicamente parlando, che se non c'era il M5S non c'era neppure questa possibilità, attuale, per Renzi.
Il primo vero atto che ha permesso a Renzi di candidarsi a "salvatore" della Patria è stato tutto il lavoro svolto dal M5S.
Con interventi in aula, video, scritti e dirette varie sul web gli italiani(chi ha voluto) si sono fatti un'idea più reale di quello che accade in Parlamento.

Io non ci sputo sopra a un Renzi se alla fine riesce a risollevare l' Italia, ma non ci credo. E comunque non dirò mai che è stato solo merito suo e del suo coraggio(so opportunismo)

Denis 22-02-2014 16.50.17

Citazione:

Originalmente inviato da Kyo (Messaggio 2325537)
io credo, storicamente parlando, che se non c'era il M5S non c'era neppure questa possibilità, attuale, per Renzi.
Il primo vero atto che ha permesso a Renzi di candidarsi a "salvatore" della Patria è stato tutto il lavoro svolto dal M5S.
Con interventi in aula, video, scritti e dirette varie sul web gli italiani(chi ha voluto) si sono fatti un'idea più reale di quello che accade in Parlamento.

Io non ci sputo sopra a un Renzi se alla fine riesce a risollevare l' Italia, ma non ci credo. E comunque non dirò mai che è stato solo merito suo e del suo coraggio(so opportunismo)

rimango dell'idea che a febbraio scorso il movimento cinque stelle ha perso un'occasione colossale per governare con il pd e costringerli a governare nel modo più pulito possibile. "ma non avrebbero mai potuto perchè il loro regolamento glielo impedisce". beh, forse pure il regolamento andrebbe rivisto in un'ottica più logica.
renzi avrà forse anche coraggio ma sicuramente opportunismo.
che dire? speriamo bene... mi sembra un passaggio molto importante, forse anche più che nel recente passato

matteo89 22-02-2014 16.54.10

Citazione:

Originalmente inviato da Kyo (Messaggio 2325536)

io pensavo che dopo varie consulazioni il presidente del consiglio facesse le nomine e stop. Davvero e se si perchè il Presidente della Repubblica può dire "questo si o questo no"?

Nessuna polemica nè con Napolitano nè con nessuno, solo pura informazione.

In teoria potrebbe, i ministri sono nominati dal presidente della repubblica su suggerimento del presidente del consiglio quindi in teoria potrebbe dire "no questo non mi piace non lo nomino"

decly2002 22-02-2014 19.02.25

Citazione:

Originalmente inviato da Denis (Messaggio 2325559)
rimango dell'idea che a febbraio scorso il movimento cinque stelle ha perso un'occasione colossale per governare con il pd e costringerli a governare nel modo più pulito possibile.

un giorno forse se ne renderanno conto. ma sarà tardi.
o magari mi sbaglio. chissà. ma se ne accorgeranno i grillini.
perchè grillo penso che abbia chiaro in mente di non voler fare niente con il pd, che è il suo peggior nemico (e non il pdl...va a capire perché).

zolden 24-02-2014 20.11.55

fino a quando considererete pd e forza italia due esseri diversi non capirete mai il lavoro dei nostri portavoce

Denis 24-02-2014 20.42.26

Citazione:

Originalmente inviato da zolden (Messaggio 2325704)
fino a quando considererete pd e forza italia due esseri diversi non capirete mai il lavoro dei nostri portavoce

e io continuo a non capire che ti devo dire...
possiamo dire che ci sono state varie collusioni, accordi schifosi, tutto quel che volete. però uno è il partito personale di un plurimputato nonchè condannato, l'altro è un partito con 8000 correnti interne specialista nel farsi male da solo. io tra i due mali scelgo il minore.
perchè no il movimento 5 stelle? perchè malgrado proponga un sacco di cose buone, (apro una parentesi: la storia del rimborso io ci credo fino a un certo punto, al giorno d'oggi è facile contraffare qualunque cosa, buste paga comprese. chiusa parentesi.) dicevo, perchè malgrado proponga un sacco di cose buone è il partito personale di grillo e purtroppo i deputati e senatori fanno quello che decide lui e casaleggio, e di quei non mi fido minimamente. inoltre sono totalmente contrario al loro spirito antieuropeo, io penso che solo stando in europa possiamo cavarcela in qualche modo, da soli non siamo niente, e non vedo nemmeno come potremmo in maniera concreta uscire dall'europa, non è proprio come dire "sono stufo, non gioco più con voi". non mi piace questo spirito di distruggere tutto il sistema, è molto pericoloso. non sai cosa viene dopo. e inoltre sono rimasto molto deluso dall'occasione sciupata l'anno scorso. non li ho votati e continuerò a non farlo. e non mi sento nè più stupido nè più benpensante di chi vota diversamente da me

decly2002 24-02-2014 20.55.33

che dire, concordo con Denis praticamente in ogni parola.

matteo89 25-02-2014 21.16.23

Fabio ma per quanto riguarda le europee il PD ha già preso posizioni ufficiali? Entrerà nel PSE, sosterrà il candidato del PSE (schultz?) con il gruppo quello che avevano creato nel 2009 o appoggeranno 'sta tanto chiacchierata Lista Tsipar?

decly2002 25-02-2014 21.35.36

si chiama Tsipras...;)

comunque il PD appoggia Schultz, il kapò.

matteo89 25-02-2014 21.46.28

Citazione:

Originalmente inviato da decly2002 (Messaggio 2325792)
si chiama Tsipras...;)

comunque il PD appoggia Schultz, il kapò.

ogni volta mi scordo come si scrive ahaha troppo difficile :sdeng:

Grazie dell'info ;)

FABIO ROBERTO TOGNETTI 26-02-2014 09.21.32

Il PD entrerà ufficialmente nel PSE e appoggia convintamente Schultz. Francamente non capisco questo innamoramento per Tsipras se non come un modo per ridividersi...

Kyo 26-02-2014 17.25.04

Citazione:

Originalmente inviato da Denis (Messaggio 2325706)
dall'occasione sciupata l'anno scorso. non li ho votati e continuerò a non farlo.

apro e chiudo parentesi: a mio perosnalissimo avviso l'occasione sprecata l'anno scorso(se ti riferisci all'incotnro con Bersani) non è stata del M5S bensì del PD. E cmq trattavasi di accordi non per governare assieme ma solo per dare una fiducia iniziale. Renzi manco quella ha chiesta, ergo almeno onore a Bersani.

Citazione:

Originalmente inviato da Denis (Messaggio 2325706)
inoltre sono totalmente contrario al loro spirito antieuropeo, io penso che solo stando in europa possiamo cavarcela in qualche modo, da soli non siamo niente, e non vedo nemmeno come potremmo in maniera concreta uscire dall'europa

A mio avviso va cambiato il concetto di Europa o meglio...va totalmente rivista l'Europa.
L'europa come "stato" non esiste e non sono nemmeno mai iniziati i lavori per farla nascere. E' solo un insieme di leggi che non si sa se equanto valgano nei vari territori nazionali. Non vi è coesione tra gli stati.
Cito le quote latte cito il rpoblema immigrazione cito la Tav come esempi: unos tato dice una cosa uno stato un'altra e "l'europa" un'altra ancora..

va totalmente rivista e soprattutto va fatto nascere un senso di unità e ricponoscimente dei cittadini in questa Europa.
Potrebbe funzionare, se fatta bene. Anche se io sono contrario, però potrebbe. Così no però.

decly2002 27-02-2014 17.25.20

Citazione:

Originalmente inviato da Kyo (Messaggio 2325881)
apro e chiudo parentesi: a mio perosnalissimo avviso l'occasione sprecata l'anno scorso(se ti riferisci all'incotnro con Bersani) non è stata del M5S bensì del PD. E cmq trattavasi di accordi non per governare assieme ma solo per dare una fiducia iniziale. Renzi manco quella ha chiesta, ergo almeno onore a Bersani.




eh no.
mi spiace ma qui la tua tesi mi pare proprio insostenibile.

l'anno scorso Bersani ha fatto delle proposte e Crimi e la Lombardi l'hanno più o meno umiliato. dunque il PD la proposta l'ha fatta, quella di lasciar nascere il governo e poi valutarlo di volta in volta, e il M5S, legittimamente, per carità, ha rifiutato. non si dica che il PD ha perso l'occasione. aggiungo che personalmente fossi stato in Bersani non avrei fatto quell'offerta, ma è un'altro paio di maniche.

Renzi come poteva chiedere se aveva dall'altra parte un maleducato che era lì solo per urlargli addosso?


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 09.39.35.

Powered by vBulletin
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd