Visualizza messaggio singolo
  #323  
Vecchio 26-09-2008, 09.54.02
L'avatar di MakTub
MakTub MakTub non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 23-05-2007
Residenza: latitudine 14° 7' 34'' N; longitudine 37° 6' 8'' E
Messaggi: 4,941
MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!MakTub reputazione Stellare !!!
Predefinito

durante il mio periodo alle medie l'oggetto in questione si identificava indubbiamente con il termine di "c.o.s.o.", acronimo di "Capsula Operativa di Stato Offensivo".

La sue funzioni erano principalmente due ( o almeno erano generalmente così riconosciute ma potevano essere molteplici).

- Prima funzione: si utilizzava con la sua classica applicazione di appunta-lapis o temperamatite - la scelta potrebbe apparire al profano come trascurabile, ma era indispensabile a seconda che si utilizzasse per utilizzi didattici (la prima) o per disegnare cazzetti sul quadernone dell'amico ( indubbiamente la seconda) -
In questa opzione il ruolo dell'oggetto era di inescare la testata letale (leggi "temperare") del missile (leggi "matita") da piantare al termine di un attacco a sorpresa nella mano, gamba o altro arto che capitasse nel suo raggio di caduta ( spesso il proprietario del quadernone su cui era stato precedentemente realizzato il cazzettino).

Livello pericolosità funzione: medio-alta.

- Seconda funzione: si utilizzavano i diversi elementi della capsula a scopo offensivo nonchè intimidatorio. Questa funzione annovera diverse applicazioni: le principali riguardano lo smantellamento delle lame da utilizzarsi come strumenti di taglio e/o di offesa ( si varia dagli sfregi al solito quadernone col cazzettino alle mutalazioni vere e proprie di altri individui antagonisti) all' utilizzo della capsula come oggetto di lancio a lunga e lunghissima gittata. La sua solidità e spigolosità ne favorivano il suo utilizzo a fini minacciosi, mentre la sua forma affusolata permetteva la scarsa resistenza da parte dell'aria a fini aerodinamici e di precisione.

- Livello pericolosità funzione: alta - altissima - LETALE.

Ho visto più vittime durante i tre anni alle medie che durante i miei anni in vietnam.
ancora adesso certe sere mi sveglio tutto sudato, urlando, mentre rieccheggiano nella notte quelle voci...oddio...scusatemi...
Rispondi citando