Visualizza messaggio singolo
  #56  
Vecchio 11-11-2016, 13.43.38
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,970
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

PP, perdonami, ho tentato di rispondere a quello che hai scritto
Citazione:
Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI Visualizza messaggio
NOn vedevo la Clinton come un angelo di pace e prosperità per il popolo, reputo Trump una brutta persona (ma meno guerrafondaio...perchè poi a noi europei quello che fa in casa sua interessa di meno)
Penso che invece di continuare ad attaccare il popolo che vota ribelle, i politici dovrebbero fare un esame di coscienza e capire perchè voti così, invece di dargli degli ignoranti dovrebbero chiedersi perchè non hanno costituito un valido sistema educativo, etc etc
non a quello che non hai mai detto
Poi bon, mi sembra che siamo tutti e tre d'accordo per un esame di coscienza da entrambe le parti.

Citazione:
Originalmente inviato da Antinea Visualizza messaggio
Sicuramente non siamo senza colpa, ma davvero siamo arrivati a votare sempre e comunque "il meno peggio" e questo fa tanta tristezza... Infatti equivale a dire che tanto, rispetto alle innumerevoli parole dei vari candidati, non ci fidiamo a prescindere di nessuno, ma valutiamo solo come farci meno male ad elezioni avvenute. E questa è la cosa gravissima su cui il "politico" dovrebbe farsi l'esame di coscienza, come anche il cittadino votante! La fiducia è persa a priori in ogni parte del mondo che abbia un candidato da eleggere


Il problema del voto, volente o nolente, porta con se troppi interessi da più parti... e questa cosa non dovrebbe succedere e per questo affermo che la colpa è sia degli elettori che degli eletti... non c'è un buono ed un cattivo...
Gli elettori sbagliano perchè preferiscono il voto di protesta e "il meno peggio" al far davvero qualcosa per cambiare (difficile eh!) e gli eletti perseverano per i propri tornaconti personali nelle stesse cose, facendo promesse a chi ha "la pancia vuota"... E si va avanti... sempre peggio...

ps: non dimentichiamoci poi che "il dio denaro" regna sovrano in ogni cosa... ahimè...
Antinea con la frase sul dio denaro hai vinto. Cosa rispondere?
Io vado a casa, muta.
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando