Visualizza messaggio singolo
  #12  
Vecchio 11-11-2008, 14.05.38
L'avatar di Ornella
Ornella Ornella non  connesso
Forumista
 
Data registrazione: 23-11-2000
Residenza: Milano
Messaggi: 4,428
Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!Ornella reputazione Totale !!!
Predefinito

Incredibile, sono passati quasi due anni da quando ho scritto l'ultimo post su questo thread...dopo aver ascoltato Brazza la prima volta ho cercato molte delle canzoni che lorenzo ci aveva fatto ascoltare in questa trasmissione.
Una in particolare ve la vorrei trascrivere qui tradotta in italiano perch la trovo bellissima e molto struggente...l'ha cantata anche la grande Mia Martini

ROTATIVA

Rotativa, ruota gigante, ruota motore, ruota che va,
un minuto, un istante, ti butta di qua poi di l.

A volte un ragazzo si sente come uno che parte o che muore
e scopre che non conta niente
che il mondo pi grande di un cuore,
nel cuore il ragazzo coltiva la rosa pi bella che c',
ma attento che la rotativa si porta la rosa con s.

Rotativa, ruota gigante, ruota motore, ruota che va,
un minuto, un istante, ti butta di qua poi di l.

Un uomo va controcorrente con tutto il coraggio che pu
ma un giorno si stanca e comprende che il fiume pi forte
per vorrebbe trovare la riva e farsi lasciare dov',
ma attento che la rotativa si porta la riva con s.

Rotativa, ruota gigante, ruota motore, ruota che va,
un minuto, un istante, ti butta di qua poi di l.

A volte la gente protesta e scende per strada a cantar,
come vedere una festa, il popolo intero che va,
la rabbia non ha alternativa, laddove l'amor non c',
ma attenti che la rotativa si porta la rabbia con s.

Rotativa, ruota gigante, ruota motore, ruota che va,
un minuto, un istante, ti butta di qua poi di l.

La rosa, la riva, la rabbia volarono al vento cos,
son come castelli di sabbia che ognuno di noi costru.
E mentre si va alla deriva ci resta un ricordo finch
non cade nella rotativa che porta il ricordo con s.
__________________
Strali di luce, porpora e blu...
Rispondi citando