Visualizza messaggio singolo
  #4  
Vecchio 27-10-2020, 21.01.00
L'avatar di mattcameron
mattcameron mattcameron non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 09-01-2006
Residenza: il paese della fiaba
Messaggi: 8,786
mattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobalemattcameron reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Terza Tappa - da VERDINGS/VERDIGNES a BARBIAN/BARBIANO

Il posto letto vuoto accanto al mio mi ricorda che sono partito con delle cose su cui meditare. Parto dalla Chiesa di Verdings che ancora piove, anche se le previsioni dicono che migliorerà.

LA SOLITUDINE

Intanto però vedo il Convento di Sabiona emergere dalla nebbia...per onestà, è molto suggestivo. Si trova su una rupe sopra Klausen/Chiusa, ed ha con questo tempo un aspetto spettrale.
Forse questo è un altro fattore che va aggiungersi alle mie vicende...più in generale, credo che se la solitudine è indispensabile perché certe parti di noi vengano a galla, dall'altra parte però non è facile da vivere mentre si elaborano lentamente delle rogne.

DO AS THE ROMANS DO

Onestamente, ci metto un bel po' a perdonarmi per essere sceso a Klausen. Ma in realtà non è male deviare un poco dal percorso, e infine riesco a ritrovare il Sentiero a St. Valentin, poco sotto Villandro.
...e a Villanders/Villandro esce il sole, il primo da domenica mattina. Mi scaldo un po' in prima del più bel tratto (fin qui) di sentiero, la foresta pluviale (iperbole!) che unisce Villanders alla periferia di Barbiano...unico momento su cui meditare, un traballante ponte sulla cascata che forse mi è parso più audace di quanto non fosse in realtà.

DREIKIRCHEN

Cammino veloce, senza far foto. Un po' non è facile calcolare i tempi di percorrenza di ogni tappa (ho la sensazione che quella di oggi sia un po' più corta, ma se sbagliassi?), un po' ho fissato il mio obiettivo di giornata a Dreikirchen...che è una frazione di Barbiano ma si trova a 300 metri di dislivello sopra il centro del paese.
Non piove più, posso ripiegare il guscio nello zaino e iniziare la più ampia deviazione dal percorso finora.

Il borgo dove sorgono le Tre Chiese gotiche incastonate l'una nell'altra si trova al termine di una ripidissima salita...vedere la neve poco sopra di me mi fa tenere duro quando le gambe mi bruciano sulle rampe finali.
Arrivo, ed è uno spettacolo: di colpo la vista inizia ad aprirsi sulle Dolomiti, e circa duecento metri sopra di me c'è la neve.
Le chiesette meritano una visita, credetemi. Anche se non ricordo i dettagli storici della loro costruzione - ricordo poco in realtà, a parte il fatto che sorgono su una precedente fonte termale pagana (???) e che sono dedicate una a S. Gertrude, una a S. Nicola, e la terza...mah?

IL FREDDO

Mentre scendo verso Barbiano cala la temperatura...il che in realtà è un buon segno: potrebbe essere la conferma che il bel tempo è in arrivo, come annuncia il servizio meteo.
A Barbiano devo comprare la cena in un supermarket, l'ultimo ristorante del paese ha chiuso ieri causa Covid.
L'ultimo fotogramma che vedo prima di rientrare a casa è una signora almeno di mezza età, e con almeno uno strato di vestiti meno di me, che mentre io rientro si sta dirigendo, al buio, verso la stalla.
Le vacche, mi spiega, vanno munte alle 18...
__________________
19.06.00 PEARL JAM, LJUBLJANA (SLO) 22.06.06 TOOL, BOLOGNA 16.09.06 PEARL JAM, VERONA 16.11.06 TOOL, JESOLO (VE) 02.09.07 NINE INCH NAILS (e TOOL), BOLOGNA JOVANOTTI SAFARI TOUR 2008 06.07.10 PEARL JAM (e BEN HARPER), VENEZIA 02.08.11 AFTERHOURS, SPILIMBERGO (PN) 03.09.11 GUCCINI (#9) 02.03.12 TEATRO DEGLI ORRORI, DEPOSITO GIORDANI (PN) 11.06.12 BRUCE SPRINGSTEEN, STADIO ROCCO (TS) 25.06.12 CHRIS CORNELL, CASTELLO DI UDINE 26.09.12 RADIOHEAD, VILLA MANIN (UD)
Rispondi citando