Visualizza messaggio singolo
  #3  
Vecchio 16-03-2007, 10.26.00
L'avatar di FABIO ROBERTO TOGNETTI
FABIO ROBERTO TOGNETTI FABIO ROBERTO TOGNETTI non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-11-2000
Messaggi: 14,808
FABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Fango non supportato da prove». Il ministro Santagata: «Ha ragione»
Berlusconi: «Basta aggressioni mediatiche»
Il leader di FI: «Le vittime ricattate alla berlina e questo non è ammissibile». Fini: inaccettabile questa gogna mediatica

ROMA - «Da come si stanno mettendo le cose, proprio le vittime che hanno subito dei ricatti vengono messe alla berlina e diventano oggetto di aggressioni mediatiche di vario tipo: e questo non è ammissibile». Così Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, ha commentato lo scandalo di vallettopoli. «Mi sembra - osserva il leader di Forza Italia in un comunicato - che questo ulteriore scandalo della cosiddetta vallettopoli stia imbarbarendo la vita civile in modo inaccettabile». «E' davvero - conclude il Cavaliere - un fenomeno assolutamente deprecabile, tanto più che si tratta di fango non supportato da alcuna prova».

PRODI: «ATTACCO INDEGNO» - Dopo la nota ufficiale di Palazzo Chigi sono arrivate le parole personali del premier Prodi: «Sono vicino a Silvio con il mio affetto e la mia stima. La sua persona esce ulteriormente rafforzata dopo questo attacco di cui è stato vittima, attacco indegno di un Paese serio. Mi auguro che lo sdegno che accomuna oggi la gran parte degli italiani possa tradursi da domani in comportamenti più degni di una società civile» ha affermato il presidente del Consiglio.
SANTAGATA: «HA RAGIONE» - Le opinioni dell'ex premier sono condivise in toto da Giulio Santagata, ministro per l'attuazione del programma, considerato uno dei prodiani doc dell'esecutivo «Ha ragione Berlusconi in pieno - spiega dai microfoni di Sky Tg 24 Pomeriggio -. Stiamo andando verso una barbarie generalizzata. Stanno gettando fango nel ventilatore e a chi arriva arriva». «Noi - dice ancora Santagata - eravamo intervenuti sulla vicenda delle intercettazioni Telecom, vietandone la pubblicazione e cercando di rendere più difficile la fuga di notizie dalle Procure. Ma vedo che non ha avuto l'effetto sperato. Ci sono problemi oggettivi». Secondo l'esponente di governo «oltre a problemi tecnici ci sono problemi politici e di clima sociale. Stiamo andando verso una barbarie generalizzata. Non possiamo andare avanti così».
FINI - «Le parole di Berlusconi sono ineccepibili, perché se è inaccettabile mettere alla gogna, non solo mediatica, chi non è nemmeno indagato, è addirittura disgustoso gettare nel tritacarne anche le vittime di ricatti ed estorsioni». Lo afferma il presidente di Alleanza Nazionale Gianfranco Fini commentando le notizie pubblicate sul Giornale.
(da www.corriere.it 14 marzo 2007)
__________________
il mio blog



‎"Io sono anche fazioso, ci sono persone che non mi piacciono e la mia più grande preoccupazione è farglielo sapere."
(Enzo Biagi)



Non reputazioni, ma opere di bene
Rispondi citando