Discussione: Discorsi tour Lorenzo
Visualizza messaggio singolo
  #9  
Vecchio 02-12-2015, 21.06.55
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 2,568
Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!
Predefinito

Il più bel discorso mai fatto da Lorenzo secondo me, Buon Sangue Tour (il mio primissimo concerto di Lorenzo)

La sapete quella storia di quel tizio che cammina lungo un sentiero, e a un certo punto si accorge di essere inseguito da una tigre, c'è una tigre alle sue spalle, una tigre affamata, una tigre con le narici dilatate pronta a saltargli addosso, lui è molto preoccupato, comincia a allungare il passo e vede che anche la tigre allunga il passo per cui capisce che la tigre ce l'ha veramente con lui, comincia a correre fino a quando si trova sul ciglio di un burrone, davanti a lui c'è un precipizio e una tigre alle sue spalle, allora si arrampica su un ramo che pende giù dal precipizio e quando arriva a metà si accorge che giù dal burrone c'è un'altra tigre che lo sta aspettando, non sa veramente cosa fare c'è una tigre giù e una tigre sù, nel frattempo arrivano anche due topolini, uno bianco e uno nero che cominciano a rosicchiare il ramo, che fa per spezzarsi, non sa veramente cosa fare e con la mano che gli rimane libera vede che c'è una mela che pende dalla punta del ramo, la agguanta, è una mela rossa, una mela matura, la morde, e si accorge che quella mela è buonissima.....

ci ho messo mezzoretta a trascriverla tramite il dvd ma ne vale la pena
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando