Visualizza messaggio singolo
  #18  
Vecchio 11-07-2006, 07.59.00
L'avatar di ExSissy
ExSissy ExSissy non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 27-10-2005
Residenza: California
Messaggi: 4,906
ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!ExSissy reputazione Totale !!!
Predefinito

Materazzi a Zizou: "Sei un dopato"
Ma ci sono altre due versioni dei fatti

E' ancora mistero sui motivi alla base della testata di Zidane ai danni di Materazzi. Per "The Indipendent", il difensore azzurro avrebbe accusato il francese di essere stato implicato nello scandalo doping che ha visto imputata la Juventus. Versione dei fatti diversa per "The Guardian", secondo cui l'azzurro avrebbe dato all'avversario del terrorista. Ma la tv brasiliana è certa: Zizou provocato da insulti alla sorella.



Non è ancora chiaro, dunque, quale sia stata la molla alla base del gesto di Zidane. Una reazione spropositata, una testata che non merita giustificazione quella del francese, ma che con tutta probabilità è stata provocata da qualche frase al veleno del giocatore azzurro. E, a questo proposito, le ipotesi si moltiplicano. Il quotidiano britannico "The Independent" ipotizza che Zidane potrebbe essere stato insultato per le sue origini algerine e aggiunge che, secondo alcune indiscrezioni, "Materazzi avrebbe accusato il calciatore francese di essere stato implicato nello scandalo doping che ha visto sul banco degli imputati la Juventus, la sua vecchia squadra di club".



Un altro quotidiano inglese, "The Guardian", sul suo sito Internet, avanza un'altra ipotesi, secondo cui il difensore italiano avrebbe definito Zidane "un terrorista". Ancora diversa la versione di "Fantastico", un programma della tv brasiliana "Globo", che ha affidato l'episodio incriminato a un gruppo di non udenti esperti nella lettura del labiale: il difensore azzurro avrebbe insultato due volte Lila Zidane, sorella del numero 10 transalpino, definendola "prostituta". Secondo Globo il portiere azzurro Gianluigi Buffon, avvicinatosi a Zidane, avrebbe tentato di consolare il fantasista transalpino parlandogli di un'espulsione giusta.

Chi difende a spada tratta Materazzi è suo papà Giuseppe: "Dico solo che domenica sera ho parlato solo per qualche secondo con Marco al telefono. Mi ha detto di godermi questo momento e ha rimandato al suo ritorno ogni spiegazione sull'episodio dell'espulsione di Zidane. Mi ha appena riferito di avere subito una provocazione, come del resto è avvenuto negli ultimi due anni. E' come se ce l'avessero con lui, ogni volta. Marco nelle ultime due stagioni le ha solo prese, come testimoniano gli infortuni che ha subito. La mia non è una polemica, ma bisogna dire le cose come stanno e non buttare addosso la croce a nessuno". Poi Materazzi senior commenta il gesto del francese: "E' un grande calciatore, ma non è la prima volta che si lascia andare a certi atteggiamenti. Anche a un campione come il francese può capitare di perdere la testa. Queste cose dispiacciono e poi comunque la testata a un avversario non può mai essere giustificata. Anzi, va condannata. Anche se a darla è uno che si chiama Zidane".
__________________
La natura umana è così inesplicabile, ciò che divide il bene dal male è un filo talmente sottile, talmente invisibile. Non dissi nulla e pensai che, a volte, quel filo si spezza tra le tue mani mischiando il bene e il male in un mistero che ti smarrisce. In quel mistero, non osi più giudicare un uomo. O.F.
Rispondi citando