Discussione: Parliamo di sport
Visualizza messaggio singolo
  #52  
Vecchio 10-09-2009, 01.15.07
L'avatar di revolucionarios
revolucionarios revolucionarios non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 26-07-2006
Residenza: Niscemi(Caltanissetta)-PALERMO
Messaggi: 9,746
revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!revolucionarios reputazione Stellare !!!
Invia un messaggio via MSN a revolucionarios
Predefinito

Oggi leggevo un'interessantissima intervista di Ettore Messina,che da quest'anno proverà a riportare ai vertici il Real Madrid(quello del basket ovviamente)e credo che abbia dato la spiegazione più logica sulla debacle delle nostre squadre.I motivi sono principalmente 2 e sono strettamente correlati tra di loro:la troppa pressione e la mancanza di programmazione.Da noi in Italia se si perde una finale magari immeritatamente scattano subito i processi e le rivoluzioni,quindi non si lavora con la giusta serenità e si va più per improvvisazione che per programmazione.Facendo un'esempio col calcio:in Italia non si vedrà mai un allenatore che allena la stessa squadra per più di 10 anni come Wenger all'Arsenal per non parlare di Alex Farguson.Oppure guardate il Barcellona:ha preso Guardiola,uomo di famiglia e gli ha affidato le chiavi della squadra e un progetto a lungo termine.Per favore,non ditemi che Juve e Milan stanno facendo lo stesso con Ferrara e Leonardo,è solo un tentativo di ricalcare.Basta notare che Leonardo non è stato accontentato sul mercato e che il suo presidente lo rimprovera perchè lui avrebbe messo una formazione diversa.
Rispondi citando