Discussione: Carta Azzurra
Visualizza messaggio singolo
  #7727  
Vecchio 09-02-2019, 04.33.26
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,144
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito le storie che ci raccontiamo

Da un paio di giorni la mia migliore amica mi sta raccontando una storia. Lo sta facendo in diretta, mentre accade, perché ha iniziato ad accadere l'altroieri sera e ogni tanto succede qualcosa e mi aggiorna. Ci siamo scritti un bel po' in questi giorni e stasera abbiamo fatto due chiacchiere davanti ad una tisana all'ananas e al mandarino (?). Non è un racconto fatto col senno di poi, anzi, è un racconto raccontato mentre accade, fatto più che altro per ragionarci sopra.

Due note.
La prima è che questa storia mi fa una paura incredibile. D'accordo, stanno insieme da poco più di un anno, ma immaginavo che in un anno certe differenze caratteriali e certe divergenze fossero state appianate. E io? Ho avuto molto più tempo per farlo, più di nove anni, ma ce l'ho fatta? Difficile ridursi a questo livello, immagino, ma mi ha dato mille spunti di riflessione. Come gestire una storia d'amore che poi diventa la storia della vita (almeno nel mio caso), come conciliarla con il "resto del mondo". Più che "O me o (quei deficienti lì)" degli 883 mi viene in mente, ovviamente, l'incipit di "Giù le mani dal cuore", con la classifica delle priorità, la libertà e lo spostamento in là. Una questione vecchia come il mondo, in realtà, ma una questione che in qualche modo si farà più importante ora che la convivenza si avvicina.
La seconda è che i Perturbazione sembrano stare raccontando le storie che ci raccontiamo, ora ancora più che in passato. Forse dovrei riascoltarli, anziché limitarmi a citarli in continuazione.

(post scritto ascoltando Heavy Metal dei Cor Veleno)
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando