Visualizza messaggio singolo
  #1  
Vecchio 14-07-2005, 14.51.09
RedRonnie RedRonnie non è connesso
Registered User
 
Data registrazione: 25-05-2005
Messaggi: 49
RedRonnie è sulla buona strada
Predefinito Ero al Live 8, mi ha intervistato Lucignolo...

Ero al Live8. Mi ha intervistato una tipa, dicendo che era di Lucignolo. Ero restio a rispondere, perché avevo visto solo frammenti della trasmissione, un paio di volte e non mi piaceva la negatività. Poi, nello spazio di un attimo, mi sono detto: siamo al Live8, siamo qui per fare qualcosa di bello, vuoi che siano venuti a dissacrare pure questo? E così ho accettato l'intervista. Ho cercato di argomentare il Live8, dicendo anche cose che ho scritto nell'editoriale del 10 luglio sul sito www.roxybar.it (editoriale che prende spunto dalla domanda che Lorenzo mi ha fatto: Cosa sei disposto a perdere?

Cito:
Al Live8, quando mi intervistavano per chiedermi cosa ne pensavo, rispondevo: "Con il Live Aid, 20 anni fa, si credeva che raccogliendo denaro si sarebbe risolto il problema della fame in Africa. Oggi con il Live8 si chiarisce che non si vogliono soldi, ma è necessario sensibilizzare gli 8 grandi potenti della terra per cancellare il debito. Forse, fra 20 anni, si farà il Live1, per sensibilizzare ogni singolo individuo a cambiare, senza delegare ad altri quello che ognuno di noi deve fare".

Purtroppo, mi sono subito reso conto che all'intervistratrice non interessava nulla di quanto io stavo cercando di comunicare. Mi faceva solo domande "cattive", cercava il marcio, lo sporco. Alla fine, mi ha detto espressamente che ci doveva essere qualcosa che non andava, qualcosa di brutto, di cattivo. Ho capito che voleva da me una critica, che poi avrebbe mandato in onda solo quella, cancellando tutto il resto che avevo detto. Così le ho risposto: "Lucignolo è cattivo".

Non ho visto il programma, ma mi hanno detto che, dei vari minuti di intervista, hanno messo solo quella mia frase: "Lucignolo è cattivo".
E mi è andata bene! Da quello che leggo, a Lorenzo è andata peggio.
Non ho mai visto Jovanotti rifiutare un autografo. Ero dietro le quinte. C'era un'atmosfera pessima, malata, questo sì. Lorenzo era alle prese con una serie di problemi e con tutti che lo strattonavano. Ogni tanto, riusciva a chiudersi in camerino, con Francesca o con un paio di amici. Ho documentato cose bellissime con la mia telecamera nel suo camerino, da quelle allegra con Silvio Muccino a quelle cariche di emozione e pathos dopo che è sceso dal palco. Non ha rifiutato l'autografo a nessuno.
Non avete idea di come si possono manipolare le immagini e i "racconti", basta tagliare al punto giusto, montare quello che si vuole per fare apparire un santo uno stronzo. Se ci fossero stati i mezzi moderni manipolati dalla gente malvagia che li ha in mano, Gandhi ce lo avrebbero ridicolizzato, Gesù Cristo sarebbe stato ridotto ad un buonista di merda, Leonardo Da Vinci a un frocio pedofilo, accomunato a Socrate... potrei dilungarmi "ridisegnando" tutti i miti "buoni" che abbiamo.

Cosa fare? Intervenire. Inondare la mail di Italia 1 di proteste. La mail del direttore di proteste. Non possono continuare a buttare merda su tutto. BASTA!
Ok, la TV non trasmette più nessun valore. La battaglia è tra la Lecciso e Albano, come impedire ad Albano di andare sull'Isola dei Famosi perché porterebbe audience alla RAI, mentre la Lecciso farà Buona Dopmenica e ha detto che ha smesso con la TV Trash.
Ok, questa è la televisione. Va bene. Non la guardiamo più... Ma che la smettano di rompere le palle a chi vuole stare fuori dal gioco! Che la smettano di cercare merda dovunque, che si tengano quella che hanno, che ne hanno già tanta, putrida e maleodorante. Che ci sguazzino dentro, ma che non cerchino di farci credere che è buona da mangiare. Che ci lascino in pace! Ecco quello che bisogna fare.
Questo è il sito
http://www.mediaset.it/italia1/
questa la mail
italia1@mediaset.it

E... abituatevi a leggere fra le righe, a capire che la comunicazione è tutta manipolata. Credete che Jovanotti non stia sulle palle?!? Lorenzo ha dimostrato di avere ragione su tutto: cancella il debito, povertà dei paesi africani, "Salvami", quanto scritto sulla Fallaci. Non dimenticate che Mediaset censurò Jovanotti quando cantò contro la guerra, che quando feci il programma Yesterday su Rete 4, nel 2002, ebbi non poche difficoltà ad avere Jovanotti come protagonista di una puntata.
Potevano fargliela passare liscia nel momento in cui stava per salire su un palco che sanciva la sua lungimiranza e la bontà delle sue intenzioni? Potevano non metterlo come preda più ambita nel carniere di una TV, Italia 1, che si dice TV dei giovani ma che non passa un solo valore positivo ai ragazzi?!?

Red Ronnie
Rispondi citando