Discussione: Parigi
Visualizza messaggio singolo
  #32  
Vecchio 15-11-2015, 11.36.14
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,510
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Nyawera Visualizza messaggio
non starebbero in teoria già facendo queste cose?
e chi lo sa?

io temo che alcuni governi, o forse non i governi ma le intelligence, chi lo sa (non voglio cedere al complottismo cretino) abbian pensato di potersi servire di ISIS contro Assad e altri governi del luogo, per destabilizzarli...salvo poi farsi sfuggire di mano la situazione.

Francamente resto persuaso dell'idea che ora ISIS vada fermato.

Siamo tutti pacifisti, ci fa schifo la guerra, vorremmo tutti risolvere le cose con strumenti pacifici. Ma non credo che questo nemico sia un nemico con cui si possa discutere. Loro hanno bisogno di un nemico da distruggere per giustificare la loro ragion d'essere.

Non credo che si possa arginare l'ISIS con strumenti pacifici.
Purtroppo credo che l'ISIS si possa solo combattere, come stanno già facendo i curdi i peshmerga l'esercito regolare siriano e iracheno. E quella è una guerra vera, classica, casa per casa, territorio per territorio.
La guerra c'è già.
Io credo che l'ONU dovrebbe mandare i suoi uomini a fianco di questi eserciti per combattere lo stato islamico.
Poi ci sarà la gatta da pelare su come gestire il dopo. Lì sì che saranno cazzi.

Ma pensare di arginare l'ISIS in altro modo mi sembra surreale, tanto più ora che comunque controlla territori ricchi di petrolio e ha risorse economiche e finanziari per miliardi di dollari.

Non basta fargli terra bruciata attorno, ci sono troppi stati "canaglia" che fanno affari d'oro e non intendono smettere.



P.S. Ovviamente questa non è una guerra di religione, visto che attualmente chi sta davvero combattendo l'ISIS sono altri musulmani.
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando