Visualizza messaggio singolo
  #580  
Vecchio 12-12-2017, 19.11.36
L'avatar di Stefano85
Stefano85 Stefano85 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 16-02-2003
Residenza: Baia e Latina (CE)
Messaggi: 2,798
Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!Stefano85 reputazione Stellare !!!
Predefinito

Una volta assimilati i testi e le nuove sonorità la recensione non può che essere positiva. Il problema è che il disco è destabilizzante, sottolineo volutamente destabilizzante ma Lorenzo ci ha abituato al disordine, siamo vaccinati in materia. Personalmente credo che abbia raggiunto la piena maturità artistica, più Lorenzo meno Jovanotti. I pezzi meno riusciti (parlo di sonorità e non di scrittura) a parer mio sono “In Italia”, “Oh Vita” “Quello che intendevo”. La scrittura di Lorenzo nel corso degli anni si è perfezionata notevolmente e questo album ne è la concreta e lampante dimostrazione(quando fa il Celentano lo adoro, vedi “Sbagliato”). Auspico in un Lorenzo meno digitale e più cantautorale (a me piacciono le ballad quindi si sposa con il mio personale apprezzamento).
__________________
Il mondo non è governato da leggi scritte
ma dalle persone
alcune seguono le leggi ed altre no,
dipende da ciascuno individuo come sarà il mondo,
da come lo crea!

....Stefano....
Rispondi citando