Discussione: Caro Diario 2006
Visualizza messaggio singolo
  #2510  
Vecchio 12-12-2006, 00.10.36
L'avatar di redwitch
redwitch redwitch non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 18-04-2002
Residenza: seconda stella a destra
Messaggi: 8,631
redwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobaleredwitch reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

era questo diario quello di cui avevo bisogno.
era questo il pianto che mi serviva per mettere un punto e continuare a scrivere le mie storie.
bastava solo buttare fuori il pensiero, e mi sarei svuotata.
l'ho fatto. non mi sento più leggera ora, anzi...affatto.
però sa che il pensiero che avevo da ieri erano i suoi occhi, così diversi dal solito. e magari ci penserà due minuti prima di addormentarsi.
tutto il resto adesso è niente diario.
avevo delle parole da scrivere e le ho scritte. e non le ho sprecate. avevo un'emozione addosso e l'ho fatta esplodere.
il resto è davvero poca cosa dià....
ci sono catene che nascono per non spezzarsi. ecco tutto.
e queste lacrime sono solo vita che scorre....

pioggia che cade, vita che scorre

ora so diario che non lo sentirò per un po'..perchè sì..perchè è così...perchè ho la paura di aver invaso troppo e me ne resterò in un angolo.
ma l'essere riuscita ad essere così vera non mi fa aver alcun rimorso.

chissà se stai dormendo


notte dià
__________________
Perché è così che ti frega la vita.Ti piglia quando hai ancora l'anima addormentata e ti semina dentro un'immagine, o un odore, o un suono che poi non te li togli più. E quella lì era la felicità. Lo scopri dopo, quando è troppo tardi. E già sei, per sempre, un esule: a migliaia di chilometri da quell'immagine, da quel suono, da quell'odore. Alla deriva...


vederti partire non ti farà sparire
Rispondi citando