Discussione: Riforma Costituzionale
Visualizza messaggio singolo
  #7  
Vecchio 15-04-2016, 20.03.47
L'avatar di xigix
xigix xigix non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-11-2000
Messaggi: 1,652
xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!xigix reputazione Stellare !!!
Predefinito

Ragazzi, ci deve essere un partito al potere altrimenti che le facciamo a fare le elezioni? Il fatto che uno vada al potere non vuol dire che entriamo in una dittatura. Se uno fa bene nel periodo che ha a disposizione verrà rieletto altrimenti allo scadere del mandato ci sarà qualcun altro. O preferite il fatto che un governo non duri mai più di un anno e poi c'è lo stallo, oppure viene designato un "tecnico" o addirittura un non eletto come sta suddendo ora?!
Poi se vogliamo parlare della politica italiana è dei nostri rappresentanti apriamo un capitolo troppo grande e non ne usciamo. Qui si giudica tecnicamente la riforma. Tra l'altro la riforma costituzionale prevede molti più cambiamenti (tipo la modifica dei poteri del senato) e l'italicum è solo un aspetto anzi possiamo dire che sono due cose ben distinte
Rispondi citando