Visualizza messaggio singolo
  #3  
Vecchio 27-07-2016, 13.49.26
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 2,722
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da jovazaki Visualizza messaggio
La superiorità della Juve sulla carta è indiscutibile.
C'è un però grande come una casa. Essere "condannati" a vincere tutto può essere uno svantaggio? Non lo, sicuramente sarà una stagione particolare per la Juve, di transizione, perchè il ciclo dopo questa stagione sarà finito.
in Europa sì, l'anno scorso la juve sognava la champions league consapevole di avere di fronte a se almeno 3 squadre superiori per caratura della rosa, adesso oserei dire che la Juventus è la squadra più forte d'europa insieme al Barcellona. In campionato lo era già, lo è ancora di più, ma il campionato lo vince sicuro. Anche dovessero infortunarsene quattro, resterebbe comunque iper favorita.

Citazione:
Originalmente inviato da jovazaki Visualizza messaggio
Comunque permettetemi una battuta:
Nel 2006 siamo stati condannati a giocare con squadre di serie b, sono passati 10 anni e nulla è cambiato.
Onore e merito alla dirigenza juventina che ha saputo risorgere dalle ceneri della serie B ed arrivare a dove è ora. Vero che le altre big si sono fatte fuori da sole, questo non toglie alcun merito ai bianconeri. Ora vediamo cosa combinano i cinesi, non so perchè la vedo di un grigio scurissimo, e mi manca Moratti.
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando