Discussione: Carta Azzurra
Visualizza messaggio singolo
  #7962  
Vecchio 14-08-2019, 18.03.11
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non  connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Mele Island
Messaggi: 43,472
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito #freecarola

Era una cosa che avrei dovuto scrivere un mese e mezzo fa, quando una tale Carola Rackete approdata a Lampedusa con una nave che aveva raccolto dei migranti nel Mediterraneo e aveva salvato la vita. Lo faccio ora, per.

Ci sono nomi un po' meno usuali del solito che proprio per questo possono perdere il cognome nel dibattito pubblico. Eluana Englaro, ad esempio: per chiunque Eluana, se uno dicesse "cosa ne pensi del caso di Eluana?" non gli si potrebbe rispondere "quale Eluana?", perch di Eluana ce n' stata una sola, almeno di Eluana "famosa" (suo malgrado, peraltro). Si fosse chiamata Francesca, ad esempio, sarebbe stato impossibile riferirsi a lei come "Francesca" e basta.
Carola, idem. Quante persone si chiamano Carola in Italia? Pochissime. Io ne ho conosciute due, entrambe mie compagne alle medie; una di loro non l'ho pi vista dall'esame di licenza media in poi, l'altra stata mia compagna di classe anche al liceo ed stata la mia migliore amica per buona parte degli anni 2000, con i nostri alti e bassi.

Ecco, in queste settimane tutti parlando di Carola, Carola che salva vite umane, Carola che doveva lasciarli affogare, Carola eroina dei nostri tempi, Carola zecca tedesca. Tutti ne parlano e la chiamano "Carola" e basta, tanto non c' rischio di fare confusione.
E allora mi sono chiesto: chiss cosa ne pensa Carola? Carola "mia", intendo: ha avuto un nome relativamente inusuale e adesso sulla bocca di tutti. Un corto circuito, come quello che c' stato quando diciassette anni fa si messa con un ragazzo, con tutti i nomi che poteva avere, aveva proprio il mio. Loro stanno ancora insieme (o almeno, le ultime notizie, risalenti a un paio di anni fa, dicono questo), mentre io e lei non ci parliamo da nove anni.
Chiss cosa ne pensa Carola?, dicevo. La Carola di cui parlo, per, la Carola che ho conosciuto io, e magari negli ultimi anni ha cambiato idea, anche se non credo. Carola, ecco, si sarebbe indispettita ad essere associata a Carola, anche se avrebbe contestato le sue azioni in punta di diritto, parlando di direttive del Ministro dell'Interno, di regolamenti e di leggi da non violare; dentro di s per, ne sono sicuro, avrebbe pensato all'invasione che la nostra povera Italia sta subendo da parte di questi africani mascalzoni.

S, Carola oggi sarebbe Salviniana.
E io non le parlerei.
Per fortuna non le parlo da nove anni.

(post scritto ascoltando Max 20 di Max Pezzali)
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando