Discussione: Carta Azzurra
Visualizza messaggio singolo
  #8181  
Vecchio 14-01-2020, 21.16.25
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,807
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito emergency on planet squot

Oggi è il compleanno di Martino, che compie 35 anni. Tra pochi mesi diventerà papà, come mi ha detto l'ultima volta che ci siamo visti. L'ha detto a me e Vero perché siamo andati a fare colazione insieme, una mattina di fine dicembre. L'ha detto a noi ma non l'ha detto agli altri SQUOT, visto che nessuno l'ha più visto dopo il loro matrimonio, ormai due anni e mezzo fa.

È inutile nascondersi dietro un dito: la causa di tutto questo è "lei". Il punto è: è una causa diretta o indiretta?
Mi spiego meglio. Da quando lei è entrata nella sua vita, lui è stato molto meno presente. E va bene, può starci. Poi, però, sono iniziate a subentrare le cose. Lei ha parlato male più o meno di tutti (è incredibile che gli unici con cui non accada sembriamo essere io e Vero), tutti parlano malissimo di lei e di conseguenza non si sono sforzati troppo per vedersi. Adesso, in effetti, è troppo tardi.
E io c'ho provato, per anni: ogni volta che ci troviamo tutti quanti (capita di rado per mille motivi, ovviamente) io provo ad invitarlo, ma lui declina. Nel gruppo WhatsApp declina con una scusa qualsiasi, poi in privato mi dice che non gli va. Non so se insisterò, la prossima volta. Dubito, anzi: il fatto che non abbia comunicato a nessuno la sua futura paternità mi fa pensare che sia finita là.

Mi spiace, perché tra tutti quelli con cui poteva succedere è successo proprio con lui. E mi spiace perché lui, tra tutti, è sempre stato quello con cui ho avuto un rapporto più stretto. Per me c'erano gli SQUOT, e poi c'era Martino. Non potevo dire lo stesso per gli altri: forse con Pippi ho avuto un rapporto extra-SQUOT alla fine degli anni 10 (diciamo dal 2007 al 2010), ma con gli altri c'era "il gruppo" e basta. Negli ultimi anni, quelli di me lontano da Catania, le cose sono state diverse: sono diventato parte di una coppia e quindi mi sono relazionato "tra coppie". Per carità, anche con Martino e moglie, di cui sono stato (orgogliosamente, posso dirlo?) testimone di nozze, ci vediamo. Però lui è diventato un'altra persona, si è spento, non suona più o quasi, è molto focalizzato sul lavoro e poco altro. Gli amici sono gli amici di lei (a parte me e Vero), e per il resto niente.

Mi spiace tanto. Sarò sempre legato a lui, avrò sempre un sacco di musica che ci lega, un sacco di videogiochi, un sacco di ricordi. E un sacco di pagine, anche qui, scritte su di lui. Ce ne saranno altre, spero migliori di questa.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando