Discussione: L'isola che non c'è
Visualizza messaggio singolo
  #1  
Vecchio 24-07-2009, 17.07.49
L'avatar di MeMyself&I
MeMyself&I MeMyself&I non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 07-09-2007
Residenza: su un'altalena
Messaggi: 4,441
MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!MeMyself&I reputazione Stellare !!!
Predefinito L'isola che non c'è

da ragazzina ero convinta che ci fosse sul serio.
l'albero cavo, rifugio di peter e dei bambini, la baia delle sirene, il campo indiano con le tende, il falò, i totem e tutto il resto, la conca dove attraccava il galeone di uncino.
proprio tutto.
crescendo ho capito che non poteva essere così, ma non ho smesso di credere che potesse esistere.
un posto dove essere al sicuro, dove rifugiarsi, un po' affaticati, dalle avversità.
ma anche un posto dove godere delle gioie appieno, senza freni.
non importa l'aspetto geografico che ha: è l'isola che non c'è, dopo tutto.
che ci siano le cime innevate o le spiagge immacolate.
i deserti aridi o l'umidità della foresta amazzonica.
le piramidi o i pinguini...
che importa.
è lì, dove voglio e come voglio che sia.
__________________
e l'amore è una trappola

Ultima modifica di MeMyself&I : 25-07-2009 alle ore 13.04.24
Rispondi citando