Discussione: SoLo BuoNe NotiZie
Visualizza messaggio singolo
  #21  
Vecchio 28-12-2015, 14.33.33
L'avatar di valer
valer valer non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 04-02-2004
Messaggi: 14,268
valer reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a valer
Predefinito

http://www.vanityfair.it/news/mondo/...-dopo-bataclan

Ha ripreso a parlare Laura Croix. La 31enne cantante della band The Traps era al Bataclan di Parigi il 13 novembre, la notte degli attacchi terroristici. Era stata colpita 6 volte al petto, finita in coma è stata operata. Sei volte.
Poi, il miracolo: si è risvegliata e ora può parlare.

I giornali del mondo definiscono la sua storia come il «miracolo del Bataclan». Laura si è risvegliata dal coma a inizio dicembre. Sua madre Danielle lo ha raccontato alla stampa. Un risveglio lento, un lento ritorno alla vita che ha riportato anche la parola per questa donna che ha subito anche una tracheotomia.

«Mi ha chiesto se stavo bene e dove fosse suo padre – ha detto la madre al giornale La voix du Nord – e le ho dovuto spiegare che era in ospedale». L’uomo si è ammalato dopo aver saputo del coinvolgimento della figlia negli attentati.

Laura è da sempre una lottatrice. Nell’anno della maturità, ha raccontato sempre la madre, era stata operata per un tumore. I suoi compagni del gruppo The Traps hanno scritto su Facebook: «Laura è sempre in rianimazione, ha ricominciato a parlare, ma è molto stanca e ha sempre bisogno di riposo. Molti di voi ci hanno chiesto come potevano auitarla. Ci sarà molto da fare, al di là degli aiuti pubblici, quando avremo un’idea ve lo faremo sapere sulla pagina del gruppo. Grazie per il vostro sostegno».
Rispondi citando