Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Attualità

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 19-05-2016, 19.06.34
L'avatar di jovazaki
jovazaki jovazaki non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-05-2008
Residenza: Rio Saliceto (RE)
Messaggi: 14,177
jovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a jovazaki
Predefinito Marco Pannella

Se questo Stato ha fatto qualche passo avanti nei diritti civili, parte del merito è anche di Marco Pannella. Non restano gli innumerevoli scioperi della fame (questi erano show), restano le battaglie combattute e alcune volte vinte, grazie alle quali questo Paese è riuscito a mantenere un briciolo di lucidità di fronte alla bigotteria dominante, di fronte a tutti i benpensanti, di fronte a tutti coloro che lottano affinchè le loro convinzioni diventino imposizioni per gli gli altri. C'è ancora tanta strada da fare per portare in questa povera patria un nuovo rinascimento. Ma la strada è indicata.

Rispondi citando
  #2  
Vecchio 19-05-2016, 19.13.23
L'avatar di jovazaki
jovazaki jovazaki non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-05-2008
Residenza: Rio Saliceto (RE)
Messaggi: 14,177
jovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a jovazaki
Predefinito Vasco Rossi

C’E’ CHI DICE PANNELLA

Quando io incominciavo la mia avventura rock e scrivevo e cantavo le mie prime provoCanzoni, “Non siamo mica gli americani”, Sensazioni forti, Colpa d’Alfredo, Albachiara, Marco Pannella e i radicali conquistavano le prime roccaforti di una civiltà libera: il divorzio e l’aborto.
Già. Oggi diamo tutto per scontato. Talmente assuefatti che quasi non ci accorgiamo che ogni tanto (e per motivi non proprio nobili) ci vengono messi in dubbio quei diritti civili che abbiamo acquisito e conquistato con molta fatica…”nel secolo scorso” o, se preferite, soltanto 40 anni fa!
L’aborto, per esempio, viene continuamente e puntualmente messo in discussione, non parliamo poi di alcuni temi di etica sociale che ci collocano in fondo alla classifica dei paesi più avanzati : discriminazione di sesso, colore della pelle…religione.
Ecco perché.. C’è chi dice Pannella. Marco Pannella, sinonimo di Radicali che esistono e servono proprio a questo: a ricordarci che non si smette mai di combattere per la difesa dei diritti civili.
Quando Pannella fondava il partito radicale nel 1955, io avevo 3 anni…non voglio dire che simpatizzavo già allora ma ..un po’ di anni più tardi sì.
Erano gli anni ’70, i favolosi anni della presa di coscienza politica, della “fantasia al potere”, delle grandi battaglie e delle grandi conquiste. C’era un gran bel movimento culturale a Bologna, dove mi ero trasferito per studiare…, diciamo pure la verità, più per l’avventura, per scappare da Zocca ..che per fare piacere a mio padre, che mi voleva laureato.
Non avevo ancora ben chiaro quale sarebbe stato il mio futuro, di certo non mi vedevo seduto dietro a una scrivania o in banca. Vivevo nell’immediato, frequentavo gli ambienti anarchici, facevo teatro sperimentale, suonavo la chitarra, scrivevo canzoni e ..correvo dietro alle ragazze.
Le idee radicali di Pannella, per combinazione, erano molto simili alle mie, ai temi delle mie canzoni: abbattere il pregiudizio, sospendere il giudizio, tolleranza, anticlericalismo e (cosa non da poco..) antiproibizionismo.
Finalmente un approccio moderno alla vita sociale, con l’uomo e i suoi diritti al centro di tutto, davanti anche alle logiche di partito, di sinistra destra o centro..
Avevo praticamente il mio alter ego politico: anticonformista, contro l’ipocrisia. Un provocatore di coscienze. Decisamente Rock.
Un idealista nel tentativo di “s-bigottismo” e di cambiamento della società italiana, un uomo politico onesto che, al posto dei salotti, sceglie sempre la provocazione e la piazza e che inoltre, ha sacrificato il suo patrimonio personale …Quanti altri lo fanno?
L’ho poi conosciuto durante “le mie prigioni”, dopo il successo di Vita spericolata credo…
Lui e Fabrizio de Andrè mi mandarono un telegramma di solidarietà, cosa che per me contò moltissimo. Era il gesto di due amici veri, di quelli che non stanno lì a menartela e ti stanno vicino anche quando sei in difficoltà.
Qualche tempo dopo ci siamo incontrati, non ricordo bene in quale occasione ma so per certo che da quel momento mi ha inseguito per anni chiedendomi di candidarmi…Io non ho mai ceduto alle sue lusinghe e ci ho sempre riso su ripetendogli: sei già tu il mio alter ego politico! Io sono una rockstar.. a ognuno il suo mestiere !!!
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 19-05-2016, 19.13.59
L'avatar di jovazaki
jovazaki jovazaki non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-05-2008
Residenza: Rio Saliceto (RE)
Messaggi: 14,177
jovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a jovazaki
Predefinito Roberto Saviano

Portavi il nome del ragazzo ucciso per errore da Apollo e poi trasformato in fiore: Giacinto, ma per tutti eri Marco.
Hai insegnato che non esiste altra battaglia che non sia per i diritti. Che ogni idea politica, ogni progetto, ogni idealità romantica inciampano e implodono se non sanno ampliare, codificare, creare diritto. Aborto, divorzio, carceri, fine vita sono state tue battaglie, scegliendo i luoghi dove la donna e l'uomo sono più scoperti, fragili, soli. Dove è più facile essere insultati, denunciati, condannati. Mi hai insegnato a non temere d'essere frainteso, perché tu non hai mai avuto paura di esserlo. Perchè il coraggio è riporre speranza nella fiducia reciproca.
Sono stato anche in disaccordo con te, ma più spesso sono stato in armonia, in entrambi i casi le tue battaglie ridavano senso all'agire politico, volando alto su ogni mediocrità.
Addio Marco, sembrava che nulla potesse fermarti e in qualche modo non lo farà la morte.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 19-05-2016, 19.14.33
L'avatar di jovazaki
jovazaki jovazaki non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-05-2008
Residenza: Rio Saliceto (RE)
Messaggi: 14,177
jovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a jovazaki
Predefinito J-Ax

Questo è proprio l’anno in cui finiremo gli eroi. Ci ha lasciati anche Marco Pannella; non posso dire di averlo conosciuto bene, ma negli anni ci siamo incontrati tante volte. Incontri illuminati dalla passione, caparbietà e intelligenza di Marco Pannella. Nel 2016 non è molto “di moda” parlare bene dei politici, quindi parliamo dell’uomo. Perché è impossibile avere al 100% le stesse convinzioni politiche di una persona, ma possiamo tutti rispettare i fatti e le azioni, se compiute con onore. E Pannella era un uomo con tanto onore. La sua carriera politica inizia da deputato nel 1976 — cinque legislature, ma nessun vitalizio. Perché? Semplice, Marco Pannella si è sempre dimesso ogni volta prima di metà legislatura per far subentrare il primo non eletto e non ottenere così nessun privilegio o pensione. Questo è l’uomo che oggi se ne è andato, l’uomo che ha lottato per tutti i diritti fondamentali di cui godiamo oggi.
Hai fatto tanto Marco, ora tocca a noi, perché di strada per rendere questo paese più giusto e vivibile per tutti ce n’è ancora tanta da fare.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 19-05-2016, 21.29.30
L'avatar di Siddharta
Siddharta Siddharta non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 28-11-2005
Residenza: 'e part 'e Napule
Messaggi: 12,618
Siddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

un altro artista. se posso permettermi, uno dei più grandi che ci siano mai stati in italia, in tempi non sospetti dedicò qualche parola all'immenso Giacinto "Marco" Pannella.



Il signor Hood era un galantuomo,
sempre ispirato dal sole,
con due pistole caricate a salve
e un canestro di parole,
con due pistole caricate a salve
e un canestro pieno di parole.
E che fosse un bandito negare non si può,
però non era il solo,
e che fosse un bandito negare non si può.


E sulla strada di Pescara venne assalito dai parenti ingordi
e scaricò le sue pistole in aria
e regalò le sue parole ai sordi
e scaricò le sue pistole in aria
e regalò le sue parole ai sordi.
E qualcuno ha pensato che forse è morto lì
però non era vero,
e qualcuno ha pensato che forse è morto lì.


E adesso anche quando piove,
lo vedi sempre con le spalle al sole,
con un canestro di parole nuove calpestare
nuove aiuole,
con un canestro di parole nuove calpestare
nuove aiuole.
E tutti lo chiamavano Signor Hood
ma il suo vero nome era spina di pesce,
e tutti lo chiamavano Signor Hood.
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 19-05-2016, 21.42.18
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,228
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito


Il signor Hood era un galantuomo,
sempre ispirato dal sole,
con due pistole caricate a salve
e un canestro di parole,
con due pistole caricate a salve
e un canestro pieno di parole.
E che fosse un bandito negare non si può,
però non era il solo,
e che fosse un bandito negare non si può.


E sulla strada di Pescara venne assalito dai parenti ingordi
e scaricò le sue pistole in aria
e regalò le sue parole ai sordi
e scaricò le sue pistole in aria
e regalò le sue parole ai sordi.
E qualcuno ha pensato che forse è morto lì
però non era vero,
e qualcuno ha pensato che forse è morto lì.


E adesso anche quando piove,
lo vedi sempre con le spalle al sole,
con un canestro di parole nuove calpestare
nuove aiuole,
con un canestro di parole nuove calpestare
nuove aiuole.
E tutti lo chiamavano Signor Hood
ma il suo vero nome era spina di pesce,
e tutti lo chiamavano Signor Hood.
__________________
Devi fare ciò che ti fa stare bene.
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 20-05-2016, 09.27.20
L'avatar di gipsy
gipsy gipsy non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 26-09-2012
Messaggi: 1,673
gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!gipsy reputazione Stellare !!!
Predefinito

«Ma io sono un cornuto divorzista, un assassino abortista, un infame traditore della patria con gli obiettori, un drogato, un perverso pasoliniano, un mezzo-ebreo mezzo-fascista, un liberalborghese esibizionista, un nonviolento impotente. Faccio politica sui marciapiedi».
__________________
"in povertà mia lieta scialo da gran signore"
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 21.59.17.