Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Attualità

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 18-10-2006, 12.15.11
angelo angelo non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 16-02-2002
Messaggi: 13,733
angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!angelo reputazione Stellare !!!
Thumbs down Usa: presto in vendita carne e latte «clonati»

Ma c'è chi protesta. E il 60% degli americani è «a disagio»
Usa: presto in vendita carne e latte «clonati»
La Food and Drug Administration starebbe per dare il permesso alla commercializzazione di alimenti da animali «fotocopia»

WASHINGTON - Mangeremo carne e latticini provenienti da animali clonati? Se ci si vuole fidare del quotidiano americano «Washington Post» è probabile di sì. Secondo l'autorevole giornale della capitale statunitense la Food and Drug Administration potrebbe dare la sua autorizzazione in proposito addirittura entro al fine di quest'anno. A convincere gli esperti dell'ente Usa preposto al controllo su farmaci e alimenti sarebbero stati i risultati di diverse nuove ricerche su carni di bovini e suini clonati. Queste indagini non sarebbero state in grado di dimostrare differenze tra questi «prodotti» e quelli proveniente da animali frutto di normale fecondazione maschio-femmina. Può forse stupire che qualcuno senta il bisogno di clonare animali a scopo alimentare, ma, in realtà, sono già diverse le industrie che hanno deciso di sperimentare questa strategia. Il motivo, ufficialmente, è che la clonazione consentirebbe di riprodurre gli animali migliori, garantendo così il mantenimento costante di alti standard di qualità.
PROTESTE - Ma, come è lecito e ovvio aspettarsi, l'iniziativa non ha raccolto solo consensi, e alla Fda è già stata presentata una petizione dal «Centro per la Sicurezza Alimentare» perchè la vendita di carne clonata sia controllata mediante criteri simili a quelli dei medicinali, più restrittivi di quelli di solito adottati per gli alimenti. In pratica la richiesta è che ogni «carne» debba ottenere uan sua specifica licenza prima di essere messa in commercio. «I dati scientifici disponibili mostrano che la clonazione presenta gravi rischi alla sicurezza degli alimenti nonchè preoccupazioni ambientali e problemi etici non risolti», recita il documento presentato alla Fda. Ma non ci sono solo «ambientalisti», amanti della tradizione o persone timorose del «progresso» sul fronte che si oppone all'iniziativa. Anche alcune grandi compagnie alimentari che puntano alla qualità del loro marchio guardano con poco favore a un possibile livellamento del mercato.
CLONAZIONE E MODIFICAZIONE GENETICA - E i sondaggi di opinione confermano che gli americani continuano ad essere perplessi: il 60 per cento degli intervistati in un sondaggio recente , ha detto si provare disagio all'idea di mangiare cibo «clonato».
Di diverso i ricercatori del settore, che fanno notare come gli animali clonati non siano geneticamente modificati. Distinzione su cui concorda la FDA, sottolinea ancora la Whasington Post.

Dal Corriere della Sera

angelo
__________________
come un seme di futuro arrivato dal passato
come l'amore che nasce
come l'amore che muore

come un sogno che c'è stato che ci sta ci starà ancora
come il sole che lavora anche se la notte è buia
come voce dentro a un coro di alleluja alleluja


Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma

03.10.2002

"Ricordatevi: le canzoni sono migliori di chi le fa"(Maggio 1999)

12.12.2002


Ultima modifica di angelo : 18-10-2006 alle ore 12.17.31
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 18-10-2006, 12.27.16
L'avatar di BIKO
BIKO BIKO non è connesso
Registered User
 
Data registrazione: 29-07-2001
Messaggi: 3,920
BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!BIKO reputazione Totale !!!
Predefinito

Strano.......

guardando lui

ero convinto lo facessero da tempo..........................
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 22-10-2006, 13.07.41
fabri fabri non è connesso
Registered User
 
Data registrazione: 05-09-2005
Residenza: toscana e lazio
Messaggi: 3,364
fabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limitefabri reputazione oltre ogni limite
Predefinito

ragazzi però non ci sarebbe assolutamente niente di male nel mangiare animali clonati. ma davvero niente niente. e soprattutto se non fossimo rincoglioniti dall'ignoranza scientifica e dai media questa cosa non farebbe assolutamente scalpore. soprattutto se il motivo è la salute o l'ambiente. due cose dove il clonaggio non avrebbe nessuno (anche minimissimo effetto).
dal punto di vista etico sinceramente non credo neanche. quindi basta con l'ignoranza e il criticare parole di cui non si sa il significato, e informiamoci un po' di più.
scusate se lo dico in modo così diretto ma credo che davvero l'ignoranza in certe cose sta creando alcuni dei mali e delle cose più assurde al mondo. ed è nostro dovere smettere di essere delle capre dietro a pastori che fanno i loro comodi e che sfruttano l'ignoranza e la paura della gente.

(tra l'altro esistono pochi enti indecenti come la Fda)
__________________
Folletto Ma i porci, secondo Crisippo, erano pezzi di carne apparecchiati dalla natura a posta per le cucine e le dispense degli uomini, e, acciocché non imputridissero, conditi colle anime in vece di sale.
Gnomo
Io credo in contrario che se Crisippo avesse avuto nel cervello un poco di sale in vece dell'anima, non avrebbe immaginato uno sproposito simile.


L'Inarrestabile Speranza ci accompagna sempre

Io lo so che non sono solo anche quando sono solo

Ultima modifica di fabri : 22-10-2006 alle ore 13.11.33
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 02.11.12.