Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Attualità

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #41  
Vecchio 09-11-2016, 19.00.52
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,925
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

ma voi non vi sentite sconfortati dal fatto che qualunque stronzo si sente di pontificare su facebook sull'elezione di trump?
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 09-11-2016, 19.12.53
L'avatar di grisou
grisou grisou non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 19,688
grisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Denis Visualizza messaggio
ma voi non vi sentite sconfortati dal fatto che qualunque stronzo si sente di pontificare su facebook sull'elezione di trump?
Tanto

Che poi secondo me un conto sono le battute a freddo e a pelle e a simpatia/antipatia e un conto sono le superanalisi da superesperti politici.
E di sicuro esperti politici ce ne sono eh, e fanno bene a dire la propria opinione a riguardo, ma penso anche che ci siano dei caproni ignoranti (e tra quei caproni per prima mi ci metto io) che invece di pontificare credo farebbero meglio a star zitti.
__________________
..non è cosa, ma è come..

Senza musica la vita sarebbe un errore.
_Nietzsche_

Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
mò me ne vado
vi voglio bene
siete una bella banda voi del forum
Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
il forum e' vostro,trattatelo bene
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 09-11-2016, 19.51.24
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,888
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI Visualizza messaggio
NOn vedevo la Clinton come un angelo di pace e prosperità per il popolo, reputo Trump una brutta persona (ma meno guerrafondaio...perchè poi a noi europei quello che fa in casa sua interessa di meno)
Penso che invece di continuare ad attaccare il popolo che vota ribelle, i politici dovrebbero fare un esame di coscienza e capire perchè voti così, invece di dargli degli ignoranti dovrebbero chiedersi perchè non hanno costituito un valido sistema educativo, etc etc
Citazione:
Originalmente inviato da Antinea Visualizza messaggio
Ecco, un "esame di coscienza" sarebbe già un passo in avanti...
Ma credo che non vogliano davvero capirlo o fanno finta...
Mmm... È sempre bene ricordare che "i politici" non sono un'orda aliena piombata sulla terra per comandare. Sono umani come noi, li votiamo noi. Quindi se siamo arrivati a questo punto perché abbiamo sempre scelto gente di melma (che ha seminato male e non ha costruito niente di buono per il futuro, di tutti) è giusto farsi un esame di coscienza, e ammettere che è anche un po' colpa nostra.

Posso aggiungere che trovo irritante la parola "popolo" se riferita ai cittadini di uno stato democratico?
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 09-11-2016, 20.02.00
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,395
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Denis Visualizza messaggio
ma voi non vi sentite sconfortati dal fatto che qualunque stronzo si sente di pontificare su facebook sull'elezione di trump?
Secondo me il peggio sono i commenti sotto gli articoli dei quotidiani online. Lì mi cascano veramente le braccia due volte su tre. E secondo me molti sono profili fasulli che si danno ragione da soli.
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 09-11-2016, 20.04.08
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,888
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Denis Visualizza messaggio
ma voi non vi sentite sconfortati dal fatto che qualunque stronzo si sente di pontificare su facebook sull'elezione di trump?
Più passano gli anni meno mi pento della scelta di "non esistere" su facebook
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 09-11-2016, 20.37.33
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,925
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

se penso che l'attuale presidente è Obama mi trattengo a fatica da sfasciare tutto. ho sempre avuto poca stima dei "statiunitensi" che chiamarli americani suona bene ma è troppo estensivo.. quando hanno eletto Obama mi sono piacevolmente meravigliato, oggi sono tornati in basso, più in basso del solito. come si può passare da Obama a questo abominio?
e la storia dimostra che non abbiamo imparato un cazzo. da quando c'è il diritto di voto sembra che vinca sempre chi grida più forte, chi la spara più grossa. È più importante essere arroganti che dire qualcosa di vero, lo si vede in tutti gli aspetti della vita, personale, lavorativo, politico... che tristezza infinita


stanno or ora parlando della politica ambientale. e le cagate che può fare quella testa di cazzo riguardano noi tutti, i passi in avanti che ha fatto Obama che fine faranno?
andate a cagare, andate veramente a cagare! almeno per 5 minuti non fate danni
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13

Ultima modifica di Denis : 09-11-2016 alle ore 20.39.36
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 09-11-2016, 21.30.52
L'avatar di valer
valer valer non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 04-02-2004
Messaggi: 14,074
valer reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobalevaler reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a valer
Predefinito

http://www.nationalgeographic.it/amb...3959/?ref=fbng

un altro articolo su ambiente ma non solo, ad esempio la tutela degli animali.
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 09-11-2016, 22.36.37
L'avatar di Siddharta
Siddharta Siddharta non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 28-11-2005
Residenza: 'e part 'e Napule
Messaggi: 12,618
Siddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobaleSiddharta reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Avevo già una pessima opione degli USA e soprattutto degli americani.
Dopo questa tornata elettorale è peggiorato tutto in maniera irrecuperabile.

PS.
Se fossi stato americano non sarei stato per niente contento di poter scegliere tra la Clinton e Trump.

E se uno dei paesi più potenti del mondo offre questa scelta è segnale estremamente indicativo dei tempi che corriamo e vuol dire che siamo messi davvero male, ma male male.
Rispondi citando
  #49  
Vecchio 10-11-2016, 06.58.24
PENSIERI POSITIVI PENSIERI POSITIVI non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 21-09-2009
Residenza: ROMA
Messaggi: 1,463
PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!
Invia un messaggio via MSN a PENSIERI POSITIVI
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da hime* Visualizza messaggio
Mmm... È sempre bene ricordare che "i politici" non sono un'orda aliena piombata sulla terra per comandare. Sono umani come noi, li votiamo noi. Quindi se siamo arrivati a questo punto perché abbiamo sempre scelto gente di melma (che ha seminato male e non ha costruito niente di buono per il futuro, di tutti) è giusto farsi un esame di coscienza, e ammettere che è anche un po' colpa nostra.

Posso aggiungere che trovo irritante la parola "popolo" se riferita ai cittadini di uno stato democratico?
Saranno le mie origini di sinistra(con la bellissima canzone di Gaber...che quando ero giovane io era vivo come lo era Berlinguer) e religiose, ma sono sempre stato affascinato dalla parola Popolo (che non considero affatto dispregiativa)

per il resto riporto questa cosa scritta da mio fratello (che solo perchè cita Flaiano mi fa piacere)

Le elezioni americane confermano il ruolo centrale del bifolco nel sistema democratico con suffragio universale.

I professionisti benpensanti imputano la sconfitta all'ignoranza del bifolco.

Altri invece cavalcano il malcontento dei bifolchi e si aggiudicano la contesa, promettendo loro il benessere ormai trascorso.

Visto che i bifolchi e i benpensanti esistono da sempre (e sempre esisteranno), c'è da chiedersi perché ultimamente i bifolchi non danno più credito ai benpensanti, come invece sempre accaduto negli anni passati.

Non credo che il problema sia numerico. È anzi ragionevole pensare che oggi il numero dei bifolchi sia in sensibile riduzione rispetto al passato, considerata la diffusione in occidente della scuola obbligatoria.

Credo invece che il problema sia la distanza tra le promesse dei benpensanti e i risultati raggiunti negli ultimi anni. Anche i bifolchi sono infatti in grado di apprezzare il benessere e confrontare la propria situazione attuale con il proprio passato e con le aspettative future, rispetto all'impegno giornaliero di ciascuno.

In fondo è quello che accade sempre al professionista nel rapporto con il proprio cliente.

Fino a quando le cose vanno bene, nessuno si duole di niente, neppure degli ingiustificati atteggiamenti di superiorità del professionista benpensante verso il proprio cliente. Le cose vanno bene.

Quando le cose vanno invece male, la cosa più odiosa per il cliente è proprio la superiorità del professionista benpensante, che - invece di ammettere le proprie colpe onestamente - cerca di nascondere il proprio insuccesso, facendo passare il cliente per un incompetente oppure un egoista povero di spirito. È questo atteggiamento che - prima ancora dell'insuccesso - allontana inesorabilmente il cliente dal professionista.

La risposta mi sembra allora semplice.

Il bifolco non crede più al professionista benpensante perché negli ultimi anni non ha più raggiunto risultati, né fatto gli interessi dei bifolchi, ma soltanto i propri, degli altri benpensanti e di terzi diversi dai bifolchi, per quanto indubbiamente messi ancora peggio.

Saranno poco sofisticati, ma i bifolchi hanno una logica stringente (e per questo difficilmente contestabile).

L'unica cosa che sorprende è che i benpensanti non siano più in grado di prevedere e rispondere a questa esigenza del bifolco, che pure è da sempre la stessa.

Mi viene un dubbio. Vuoi vedere che a forza di parlare soltanto tra benpensanti abbiano dimenticato addirittura l'esistenza dei bifolchi?
Se è così, la sconfitta è meritata.

Mi sembra che lo dicesse Flaiano: "fosse per me sarei anche comunista, ma non me lo posso ancora permettere".
Rispondi citando
  #50  
Vecchio 10-11-2016, 08.51.07
L'avatar di Bastiano
Bastiano Bastiano non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 07-02-2001
Messaggi: 16,192
Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!Bastiano reputazione Stellare !!!
Predefinito

Mi piace l'analisi. Vedo tanti benpensanti anche qui.
Rispondi citando
  #51  
Vecchio 10-11-2016, 12.59.47
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,888
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI Visualizza messaggio
Saranno le mie origini di sinistra(con la bellissima canzone di Gaber...che quando ero giovane io era vivo come lo era Berlinguer) e religiose, ma sono sempre stato affascinato dalla parola Popolo (che non considero affatto dispregiativa)

per il resto riporto questa cosa scritta da mio fratello (che solo perchè cita Flaiano mi fa piacere)

Le elezioni americane confermano il ruolo centrale del bifolco nel sistema democratico con suffragio universale.

I professionisti benpensanti imputano la sconfitta all'ignoranza del bifolco.

Altri invece cavalcano il malcontento dei bifolchi e si aggiudicano la contesa, promettendo loro il benessere ormai trascorso.

Visto che i bifolchi e i benpensanti esistono da sempre (e sempre esisteranno), c'è da chiedersi perché ultimamente i bifolchi non danno più credito ai benpensanti, come invece sempre accaduto negli anni passati.

Non credo che il problema sia numerico. È anzi ragionevole pensare che oggi il numero dei bifolchi sia in sensibile riduzione rispetto al passato, considerata la diffusione in occidente della scuola obbligatoria.

Credo invece che il problema sia la distanza tra le promesse dei benpensanti e i risultati raggiunti negli ultimi anni. Anche i bifolchi sono infatti in grado di apprezzare il benessere e confrontare la propria situazione attuale con il proprio passato e con le aspettative future, rispetto all'impegno giornaliero di ciascuno.

In fondo è quello che accade sempre al professionista nel rapporto con il proprio cliente.

Fino a quando le cose vanno bene, nessuno si duole di niente, neppure degli ingiustificati atteggiamenti di superiorità del professionista benpensante verso il proprio cliente. Le cose vanno bene.

Quando le cose vanno invece male, la cosa più odiosa per il cliente è proprio la superiorità del professionista benpensante, che - invece di ammettere le proprie colpe onestamente - cerca di nascondere il proprio insuccesso, facendo passare il cliente per un incompetente oppure un egoista povero di spirito. È questo atteggiamento che - prima ancora dell'insuccesso - allontana inesorabilmente il cliente dal professionista.

La risposta mi sembra allora semplice.

Il bifolco non crede più al professionista benpensante perché negli ultimi anni non ha più raggiunto risultati, né fatto gli interessi dei bifolchi, ma soltanto i propri, degli altri benpensanti e di terzi diversi dai bifolchi, per quanto indubbiamente messi ancora peggio.

Saranno poco sofisticati, ma i bifolchi hanno una logica stringente (e per questo difficilmente contestabile).

L'unica cosa che sorprende è che i benpensanti non siano più in grado di prevedere e rispondere a questa esigenza del bifolco, che pure è da sempre la stessa.

Mi viene un dubbio. Vuoi vedere che a forza di parlare soltanto tra benpensanti abbiano dimenticato addirittura l'esistenza dei bifolchi?
Se è così, la sconfitta è meritata.

Mi sembra che lo dicesse Flaiano: "fosse per me sarei anche comunista, ma non me lo posso ancora permettere".
Però io mi chiedevo se come cittadini "votanti" è giusto auto-assolverci sempre, e sempre incolpare il politico di turno che non avrebbe mantenuto le promesse elettorali... Ed è per questo che non mi piace l'uso che si fa della parola "popolo", si crea volutamente una separazione netta tra politica (sempre cattiva) e cittadini-popolo (sempre buoni) creando l'illusione che tra le due cose non ci sia correlazione. Almeno io la vedo così. Magari sbaglio.

Comunque, senza scomodare Flaiano, userò le parole di un mio professore (leghista) Quando negli anni 90 gli contestavamo la politica secessionista e razzista, in pratica egoista, del suo partito, lui rispondeva: "Ora parlate così perché avete sempre un piatto di pasta davanti, quando non lo avrete più voterete per la Lega."
Aveva ragione. Loro lo sapevano fin dall'inizio, per guadagnare consenso bisogna parlare alla pancia delle persone. Ora lo fanno praticamente tutti.
Ma come ho già scritto, il voto "di protesta" delle pance vuote non ha mai aiutato nessuno.
Come non ha mai aiutato il voto in cambio di un posto di lavoro.
Funziona benissimo per chi viene eletto, benino per chi si porta a casa il piatto di pasta, male per la maggior parte degli altri cittadini.
E sul lungo periodo malissimo per tutti.

Magari il presidente Trump farà miracoli, chi lo sa, ma non credo che qualcuno possa promettere benessere per tutti senza qualche "piccolo sacrificio" (anche solo le tasse da pagare...) Chi lo fa è un bugiardo, chi gli crede un ingenuo.
Che poi... Se guardiamo i voti "popolari" la Clinton ha superato Trump, anche se di poco. Lui ha vinto perché si è agggiudicato stati che gli hanno permesso di avere la maggioranza dei voti dei "grandi elettori", quelli che contano davvero.
Quindi, a conti fatti, non hanno vinto i bifolchi. Ha vinto un sistema elettorale un po' bislacco.
È anche calata l'affluenza rispetto alle elezioni del 2012.
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando
  #52  
Vecchio 10-11-2016, 13.04.45
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,888
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

"Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così, solo che quando si tratta di rimboccarsi le maniche ed incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è, allora, che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare."
diceva Giovanni Falcone

"Libertà è partecipazione"
avrebbe risposto, forse, Gaber
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando
  #53  
Vecchio 10-11-2016, 13.38.37
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,888
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI Visualizza messaggio

In fondo è quello che accade sempre al professionista nel rapporto con il proprio cliente.

Fino a quando le cose vanno bene, nessuno si duole di niente, neppure degli ingiustificati atteggiamenti di superiorità del professionista benpensante verso il proprio cliente. Le cose vanno bene.

Quando le cose vanno invece male, la cosa più odiosa per il cliente è proprio la superiorità del professionista benpensante, che - invece di ammettere le proprie colpe onestamente - cerca di nascondere il proprio insuccesso, facendo passare il cliente per un incompetente oppure un egoista povero di spirito. È questo atteggiamento che - prima ancora dell'insuccesso - allontana inesorabilmente il cliente dal professionista.
Un'ultima cosa, perché questa non l'ho capita... Stai paragonando professionisti della "politica" a professionisti del mondo del "lavoro"?
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando
  #54  
Vecchio 10-11-2016, 16.43.39
L'avatar di Antinea
Antinea Antinea non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 29-12-2014
Residenza: Cassino (FR)
Messaggi: 1,372
Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da hime* Visualizza messaggio
Mmm... È sempre bene ricordare che "i politici" non sono un'orda aliena piombata sulla terra per comandare. Sono umani come noi, li votiamo noi. Quindi se siamo arrivati a questo punto perché abbiamo sempre scelto gente di melma (che ha seminato male e non ha costruito niente di buono per il futuro, di tutti) è giusto farsi un esame di coscienza, e ammettere che è anche un po' colpa nostra.

Posso aggiungere che trovo irritante la parola "popolo" se riferita ai cittadini di uno stato democratico?
Sicuramente non siamo senza colpa, ma davvero siamo arrivati a votare sempre e comunque "il meno peggio" e questo fa tanta tristezza... Infatti equivale a dire che tanto, rispetto alle innumerevoli parole dei vari candidati, non ci fidiamo a prescindere di nessuno, ma valutiamo solo come farci meno male ad elezioni avvenute. E questa è la cosa gravissima su cui il "politico" dovrebbe farsi l'esame di coscienza, come anche il cittadino votante! La fiducia è persa a priori in ogni parte del mondo che abbia un candidato da eleggere!

Citazione:
Originalmente inviato da Siddharta Visualizza messaggio
Avevo già una pessima opione degli USA e soprattutto degli americani.
Dopo questa tornata elettorale è peggiorato tutto in maniera irrecuperabile.

PS.
Se fossi stato americano non sarei stato per niente contento di poter scegliere tra la Clinton e Trump.

E se uno dei paesi più potenti del mondo offre questa scelta è segnale estremamente indicativo dei tempi che corriamo e vuol dire che siamo messi davvero male, ma male male.
Concordo con il fatto che scegliere tra Trump e la Clinton non sia stato proprio il massimo per una elezione Presidenziale... e penso che molti l'hanno vista così, pensando di votare "il meno peggio"! E come dici tu, stiamo messi moooolto male!
Pensa che quest'anno anche qui (quindi in un Comune piccolo, con circa 30000 abitanti) si pensava la stessa cosa... La cosa quindi viene amplificata se parliamo di America...

Citazione:
Originalmente inviato da hime* Visualizza messaggio
Però io mi chiedevo se come cittadini "votanti" è giusto auto-assolverci sempre, e sempre incolpare il politico di turno che non avrebbe mantenuto le promesse elettorali... Ed è per questo che non mi piace l'uso che si fa della parola "popolo", si crea volutamente una separazione netta tra politica (sempre cattiva) e cittadini-popolo (sempre buoni) creando l'illusione che tra le due cose non ci sia correlazione. Almeno io la vedo così. Magari sbaglio.

Comunque, senza scomodare Flaiano, userò le parole di un mio professore (leghista) Quando negli anni 90 gli contestavamo la politica secessionista e razzista, in pratica egoista, del suo partito, lui rispondeva: "Ora parlate così perché avete sempre un piatto di pasta davanti, quando non lo avrete più voterete per la Lega."
Aveva ragione. Loro lo sapevano fin dall'inizio, per guadagnare consenso bisogna parlare alla pancia delle persone. Ora lo fanno praticamente tutti.
Ma come ho già scritto, il voto "di protesta" delle pance vuote non ha mai aiutato nessuno.
Come non ha mai aiutato il voto in cambio di un posto di lavoro.
Funziona benissimo per chi viene eletto, benino per chi si porta a casa il piatto di pasta, male per la maggior parte degli altri cittadini.
E sul lungo periodo malissimo per tutti.

Magari il presidente Trump farà miracoli, chi lo sa, ma non credo che qualcuno possa promettere benessere per tutti senza qualche "piccolo sacrificio" (anche solo le tasse da pagare...) Chi lo fa è un bugiardo, chi gli crede un ingenuo.
Che poi... Se guardiamo i voti "popolari" la Clinton ha superato Trump, anche se di poco. Lui ha vinto perché si è agggiudicato stati che gli hanno permesso di avere la maggioranza dei voti dei "grandi elettori", quelli che contano davvero.
Quindi, a conti fatti, non hanno vinto i bifolchi. Ha vinto un sistema elettorale un po' bislacco.
È anche calata l'affluenza rispetto alle elezioni del 2012.
Il problema del voto, volente o nolente, porta con se troppi interessi da più parti... e questa cosa non dovrebbe succedere e per questo affermo che la colpa è sia degli elettori che degli eletti... non c'è un buono ed un cattivo...
Gli elettori sbagliano perchè preferiscono il voto di protesta e "il meno peggio" al far davvero qualcosa per cambiare (difficile eh!) e gli eletti perseverano per i propri tornaconti personali nelle stesse cose, facendo promesse a chi ha "la pancia vuota"... E si va avanti... sempre peggio...

ps: non dimentichiamoci poi che "il dio denaro" regna sovrano in ogni cosa... ahimè...
__________________
L'anima non ha né distanze, né età
L'anima non ha niente da decidere
Lei sa

Ultima modifica di Antinea : 10-11-2016 alle ore 16.46.32
Rispondi citando
  #55  
Vecchio 10-11-2016, 20.50.42
PENSIERI POSITIVI PENSIERI POSITIVI non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 21-09-2009
Residenza: ROMA
Messaggi: 1,463
PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!PENSIERI POSITIVI reputazione Stellare !!!
Invia un messaggio via MSN a PENSIERI POSITIVI
Predefinito

visto che non sò usare il multiquote rispondo così

Cara HIME-
Mai detto che il popolo elettore sia innocente (io odio quelli che su facebook o per strada chiedono tragedie per i politici, quando basterebbe democraticamente non votarli) anzi...negli anni 90 lo scoppio di mani pulite portò il PSI dal 16% al solo 1%...a maggio nonostante tutti gli scandali (che avrebbero cancellato un partito in qualsiasi democrazia) il PD a Roma ha preso ancora il 30% (che è come autorizzarli a continuare a fare qualsiasi schifezza)

Lo scritto non è mio (comunque si fa un raffronto tra i vari "professionisti")

Non penso che i 5 stelle saranno il futuro (non hanno prospettiva sul lungo periodo vuista la loro formazione troppo eterogenea), ma l'entrata in campo di un gruppo antagonista ha costretto il resto del contesto a limitare le proprie scorribande (vedi Olimpiadi fortunatamente bloccate, vedi Berlusconi finalmente fuori dal parlamento, vedi qualche ministro saltato per piccoli scandali) cose che prima non succedevano
Infatti il continuo essere rivotati nonostante gli scandali aveva convinto i politici della mancanza di controllo degli elettori
Rispondi citando
  #56  
Vecchio 11-11-2016, 13.43.38
L'avatar di hime*
hime* hime* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Castello Ululì
Messaggi: 4,888
hime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobalehime* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

PP, perdonami, ho tentato di rispondere a quello che hai scritto
Citazione:
Originalmente inviato da PENSIERI POSITIVI Visualizza messaggio
NOn vedevo la Clinton come un angelo di pace e prosperità per il popolo, reputo Trump una brutta persona (ma meno guerrafondaio...perchè poi a noi europei quello che fa in casa sua interessa di meno)
Penso che invece di continuare ad attaccare il popolo che vota ribelle, i politici dovrebbero fare un esame di coscienza e capire perchè voti così, invece di dargli degli ignoranti dovrebbero chiedersi perchè non hanno costituito un valido sistema educativo, etc etc
non a quello che non hai mai detto
Poi bon, mi sembra che siamo tutti e tre d'accordo per un esame di coscienza da entrambe le parti.

Citazione:
Originalmente inviato da Antinea Visualizza messaggio
Sicuramente non siamo senza colpa, ma davvero siamo arrivati a votare sempre e comunque "il meno peggio" e questo fa tanta tristezza... Infatti equivale a dire che tanto, rispetto alle innumerevoli parole dei vari candidati, non ci fidiamo a prescindere di nessuno, ma valutiamo solo come farci meno male ad elezioni avvenute. E questa è la cosa gravissima su cui il "politico" dovrebbe farsi l'esame di coscienza, come anche il cittadino votante! La fiducia è persa a priori in ogni parte del mondo che abbia un candidato da eleggere


Il problema del voto, volente o nolente, porta con se troppi interessi da più parti... e questa cosa non dovrebbe succedere e per questo affermo che la colpa è sia degli elettori che degli eletti... non c'è un buono ed un cattivo...
Gli elettori sbagliano perchè preferiscono il voto di protesta e "il meno peggio" al far davvero qualcosa per cambiare (difficile eh!) e gli eletti perseverano per i propri tornaconti personali nelle stesse cose, facendo promesse a chi ha "la pancia vuota"... E si va avanti... sempre peggio...

ps: non dimentichiamoci poi che "il dio denaro" regna sovrano in ogni cosa... ahimè...
Antinea con la frase sul dio denaro hai vinto. Cosa rispondere?
Io vado a casa, muta.
__________________
******

DENTRO LA MIA TESTA CI SON PIU' BESTIE CHE NELLA FORESTA...
Rispondi citando
  #57  
Vecchio 11-11-2016, 15.41.31
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,925
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Antinea Visualizza messaggio
Il problema del voto, volente o nolente, porta con se troppi interessi da più parti... e questa cosa non dovrebbe succedere e per questo affermo che la colpa è sia degli elettori che degli eletti... non c'è un buono ed un cattivo...
Gli elettori sbagliano perchè preferiscono il voto di protesta e "il meno peggio" al far davvero qualcosa per cambiare (difficile eh!) e gli eletti perseverano per i propri tornaconti personali nelle stesse cose, facendo promesse a chi ha "la pancia vuota"... E si va avanti... sempre peggio...

ps: non dimentichiamoci poi che "il dio denaro" regna sovrano in ogni cosa... ahimè...

ok, ma che vuol dire "fare qualcosa per cambiare"? che ti candidi? perchè se no non puoi far altro che votare per i candidati o non votare...

per me il criterio del meno peggio è un ottimo criterio. o reputi un partito, un candidato come "buono" o se no rimane solo che scegliere per il meno peggio. non vedo altri metodi di scelta onestamente
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
Rispondi citando
  #58  
Vecchio 11-11-2016, 16.20.48
L'avatar di Antinea
Antinea Antinea non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 29-12-2014
Residenza: Cassino (FR)
Messaggi: 1,372
Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da hime* Visualizza messaggio



Antinea con la frase sul dio denaro hai vinto. Cosa rispondere?
Io vado a casa, muta.
Non ho capito cosa vuoi dire, davvero...

Citazione:
Originalmente inviato da Denis Visualizza messaggio
ok, ma che vuol dire "fare qualcosa per cambiare"? che ti candidi? perchè se no non puoi far altro che votare per i candidati o non votare...

per me il criterio del meno peggio è un ottimo criterio. o reputi un partito, un candidato come "buono" o se no rimane solo che scegliere per il meno peggio. non vedo altri metodi di scelta onestamente
Non sto dicendo che bisogna candidarsi, ma pur sempre dai gradini bassi a quelli alti i politici ce li mandiamo noi... E come ha fatto Trump ad essere lì? forse questo si potrebbe cambiare...
Il "meno peggio" è il criterio di scelta che va per la maggiore ormai... di "buono", in senso assoluto, non se ne vede in giro...
E quindi si va per la scelta del "male minore", ma secondo me è comunque un fallimento..
__________________
L'anima non ha né distanze, né età
L'anima non ha niente da decidere
Lei sa
Rispondi citando
  #59  
Vecchio 11-11-2016, 17.53.56
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,925
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

rinnovo la domanda: cosa posso fare per cambiare?

quando arriva il giorno delle elezioni mi trovo la scheda e posso votare per A, B o C. a quel punto non posso far altro che scegliere il meno peggio se nessuno dei tre mi piace.
questo non capisco, in che modo vuoi cambiare?
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
Rispondi citando
  #60  
Vecchio 11-11-2016, 20.00.33
L'avatar di Antinea
Antinea Antinea non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 29-12-2014
Residenza: Cassino (FR)
Messaggi: 1,372
Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!Antinea reputazione Stellare !!!
Predefinito

Non posso cambiare nel momento delle votazioni! o A o B o non voto o faccio scheda nulla...
Ma questi signori per arrivare ad essere papabili candidati devono in qualche modo arrivarci, contrastare questa cosa alla fonte si potrebbe fare? Non so...
__________________
L'anima non ha né distanze, né età
L'anima non ha niente da decidere
Lei sa
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 11.43.21.