Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Classici

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #6721  
Vecchio 14-01-2016, 20.22.06
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito ciao frate'

__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6722  
Vecchio 14-01-2016, 20.27.49
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6723  
Vecchio 15-01-2016, 12.45.47
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito "I still have last night in my body"

Entrerò dentro ad un sogno quando è già mattino
e per quel giorno tu mi porterai con te
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6724  
Vecchio 16-01-2016, 00.16.02
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito non tutti i mali vengono per nuocere

Stavo preparando un testo per partecipare ad un concorso letterario, e oggi pomeriggio ho scoperto che non potrò parteciparvi perché l'argomento trattato è già stato trattato. Ci sono rimasto malissimo, sono tornato a casa mogio mogio, ma poi ho pensato: è il finale perfetto per il mio romanzo.
Che, adesso, posso ufficialmente iniziare a scrivere.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6725  
Vecchio 16-01-2016, 14.24.10
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito "pensami forte, tutta la notte"

Stanotte t'ho pensato fortissimo David, ma non tutta la notte: quando mi sono svegliato alle cinque per andare in bagno non t'avevo ancora pensato, quindi dev'essere successo dopo. C'eravamo io, Squarta e Grandi Numeri abbracciati, in una stanza vuota, a piangere e piangerti. Tu non c'eri ovviamente, eri già andato, e loro mi consolavano come se fossi io quello ad essere più traumatizzato dalla tua scomparsa, e non loro. Cacchio David, manchi a tutti qui, su internet ieri è girato un video con un collage di tutte le dediche dei "vips" (quasi tutti rapper). E' vero, avresti preferito essere conosciuto prima di morire e non dopo, l'hai sempre detto, le tue polemiche sui falsi fan sono state illuminanti. Ma davvero David, mi manchi tanto. Ora salgo in bici e mi metto ad ascoltare un vostro disco.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6726  
Vecchio 22-01-2016, 23.58.03
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito l'unica premessa è che questo Ale non è l'Ale di sempre

Ciao Ale,
tu non lo sai, ma sei una di quelle persone con cui ho condiviso poco tempo, molto tempo fa, ed eppure è riuscita a darmi qualcosa che rimane ancora oggi. In quella settimana passata a casa tua l'estate di diciotto anni fa sono successe diverse cose: ho letto ossessivamente la tua collezione di Dylan Dog (che non ho più letto da allora, ma il cui ricordo mi riporta a quel tempo); mi hai fatto ascoltare una vecchia canzone dance di qualche anno prima e lì, per la prima volta, ho provato nostalgia per qualcosa che non c'era più, nonostante avessi solo dodici anni (e in teoria a dodici anni si è troppo piccoli per iniziare già a provare nostalgia, no?); abbiamo giocato a Lemmings e mi sono copiato tutti i codici; abbiamo giocato a Monkey Island di cui hai ancora la sigla come suoneria del cellulare; abbiamo giocato a Loom a cui non ho mai più giocato perché non è che sia un gran gioco, ma quando qualche anno fa l'ho ripreso in mano sono tornato con la mente a quei giorni.
In quella settimana sono successe tante cose e se ne sono sedimentate altrettante, tra fumetti, musica e videogiochi; era l'estate dei mondiali e la partita contro la Norvegia l'abbiamo vista insieme. Non ricordo perché fossi venuto da te, visto che abbiamo una quindicina d'anni di differenza, non c'eravamo mai calcolati più di tanto prima (a parte le rimpatriate tra parenti, quando tornavate a Catania per l'estate) né ci saremmo calcolati più di tanto dopo. Ci siamo rivisti un paio di volte negli anni successivi ma non siamo mai andati oltre un rapido scambio di battute (sempre sui videogiochi, guarda caso).

Ci sono tante persone, credo, di cui io ho dei ricordi forti (magari limitati nella quantità, ma forti) e che invece si ricordano a stento di me e di quello che abbiamo passato insieme. Prendi te: abbiamo fatto delle cazzate insieme, cose che per te saranno anche state insignificanti, ma che per me hanno significato molto. Io le ricordo bene, tu probabilmente poco o per niente.

Ma c'è una cosa che so che ricorderai: che stamattina il figlio di tua cugina ha preso un treno prima dell'alba, ha noleggiato un'auto ed è partito sfrecciando sull'autostrada del Brennero per venirti a prendere e portarti nella camera mortuaria dove tua madre "aspettava" che chiudessero la bara, ma prima era giusto che la vedessi. Così sono venuto sotto quella casa in cui abbiamo passato insieme quella settimana e in cui ormai non abiti più (se non per pochi giorni l'anno), siamo andati lì, l'abbiamo vista, l'hanno chiusa, abbiamo seguito il carro funebre fino alla chiesa, e in tutto questo c'ero io accanto a te, ero io a guidare perché tu non te la sentivi. Poi in chiesa tutti si sono fermati a farti le condoglianze e io sono stato braccato e "costretto" a leggere le letture durante la messa, ma l'ho fatto volentieri, per tua madre. Ho aspettato che arrivasse la mia, di madre, siamo stati tutti a pranzo insieme e poi ci siamo salutati poco dopo.
Certo, non sarà un bel ricordo per te, ma ricordatelo: oggi è stata una giornataccia e io c'ero. Spero di aver potuto alleviare un minimo la sofferenza come, in maniera molto diversa, tu mi hai fatto passare qualche giorno spensierato, diciotto anni fa.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6727  
Vecchio 25-01-2016, 21.20.21
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito running fast, running fast, running fast, running fast

Scusami
ho usato la nostra direzione
per una nuova preparazione
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6728  
Vecchio 27-01-2016, 00.41.45
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito whispering rock psychic summer camp

Ci sono dei posti bellissimi che però hanno bisogno di parecchio tempo per essere raggiunti. E' così, la parte iniziale del viaggio è spesso la meno divertente ma è necessaria per arrivare. Bisogna essere nel giusto mood per affrontarlo, senza cedere al primo sbadiglio. Perché poi, superato quello, il resto è veramente uno spettacolo.

A ottobre stavo per tornarci ma mi sono annoiato subito e, più per pigrizia che per altro, sono tornato indietro. Ieri sera ho fatto lo stesso. Ma stasera, per fortuna, ho deciso di partire, ho superato la parte peggiore (l'inizio)e ora mi godo il campeggio estivo di Roccia Sussurrante, per la sesta volta in vita mia.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6729  
Vecchio 10-02-2016, 15.26.42
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito devo scrivere mille cose e rispondere a un po' di persone, ma prima...

Tre anni fa, in questo periodo, io, Vero, Grazia, Franz e Marta eravamo davanti al computer a guardare la diretta streaming di Sanremo, aspettando trepidanti l'esibizione degli Elii. Quando entrarono fecero ridere per i vestiti, poi per Dannati Forever, ma su La Canzone Mononota provai una sensazione mai provata prima. Ansia. Angoscia. Ero lì che ascoltavo ed ero terrorizzato che prima il fatto che fosse mononota finisse e diventasse una canzone normale. E invece è riuscita ad essere mononota per tutta la durata della canzone, finché alla fine, sull'accordo finale, noi cinque ci alzammo dal divano e ci mettemmo ad applaudire. Ad uno schermo di computer. Cosa degna dei peggiori bimbiminkia.

Stasera succederà la stessa cosa, o almeno, siamo sempre noi cinque, che guarderemo lo stesso Festival dallo stesso computer seduti sullo stesso divano. Aspettando l'esibizione degli Elii e sperando di alzarci e spellarci le mani a causa della loro canzone, sempre che sia all'altezza delle (altissime) aspettative.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6730  
Vecchio 12-02-2016, 00.20.31
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito alla fine non ci siamo alzati

Ma ho comprato comunque i biglietti per il concerto, e domani compro l'album (sperando sia già arrivato nei negozi) e poi scrivo un post estremamente scaramantico.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6731  
Vecchio 12-02-2016, 15.57.38
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito figgatta de blanc

Era la sera del 21 febbraio 2008. Il giorno prima era uscito il nuovo album di Elio E Le Storie Tese, Studentessi, di cui avevo sentito solo un'anticipazione, Parco Sempione, al concerto del 23 settembre 2007 alla Cittadella Universitaria di Catania, concerto parzialmente immortalato in uno splendido cd dal vivo che adoro ascoltare. Avevo comprato Studentessi il giorno dell'uscita, il 20 febbraio, ma aspettai un giorno per ascoltarlo con Martino. Sempre il 23 settembre del 2007, infatti, avevo iniziato la tradizione (tuttora in corso) di ascoltare un disco per la prima volta con la persona con cui avevo condiviso quell'artista e con cui avrei quindi prevedibilmente condiviso il disco. Quel giorno era toccato a La Quinta Stagione di Cristina Donà, ascoltato con Grazia con la quale andai la sera al sopracitato concerto degli Elii con Martino, Ale e Pippi. Ma il 21 febbraio toccò a Studentessi. Ero terrorizzato: sarebbe mai riuscito a battere il precedente Cicciput, uscito il 30 maggio 2003? L'avevo comprato proprio quel pomeriggio, in giro in centro con Carola, e c'eravamo fermati da Scardaci a prendere una granita con brioche. Nel frattempo io avevo aperto la custodia, letto il testo di Shpalman ed ero già a terra dalle risate, che comunque furono una piccola parte delle risate di poche ore dopo, quando prima di cena ascoltai il disco e arrivato alla settima traccia (appunto Shpalman) iniziai a ridere come un matto ascoltando la voce di Max Pezzali (allora gli 883 erano ancora il mio artista musicale preferito) e misi la canzone in repeat, poi a cena lessi il testo alla mia famiglia e ricordo ancora le risate di mio papà. Al momento dell'uscita di Studentessi Cicciput mi sembrava imbattibile perché era riuscito a fare una cosa incredibile: ogni canzone, ogni singola canzone, aveva una lunga e complicata storia di condivisione con qualcosa o qualcuno, ogni canzone mi ricordava una persona o un luogo o un evento, e ogni canzone aveva una condivisione rigidamente separata dalle altre. Un po' come un'"autobiografia di una testa" ma canzone per canzone. Studentessi ce l'avrebbe fatta? La sera del 21 febbraio lo ascoltammo con Martino, e tra le mille cose ricordo ancora la pelle d'oca sull'inizio di Plafone e le risate su "comunque a me piace il cazzo" prima di Gargaroz. Lo riascoltammo per la seconda volta due giorni dopo, il 23 febbraio quindi, mentre andavamo al concerto dei Subsonica insieme a una marea di Squot. Fu Ciccio, mentre andavamo al concerto, ad accorgersi della citazione di Ridi, Pagliaccio nei fiati di Tristezza ("appropriatissima", notò), e in generale quel secondo ascolto ci fece capire ancora di più che quel disco era un capolavoro. Ce ne saremmo accorti anche al terzo ascolto, la domenica dopo, nella mia casa in campagna durante una grigliata per una primavera non troppo stranamente in anticipo. Insomma, Studentessi aveva vinto. Sarebbero serviti altri cinque anni prima dell'album successivo, L'Album Biango, anticipato dalle due splendide canzoni sanremesi e da vari altri pezzi rilasciati nel corso dei mesi precedenti. Per un'incredibile coincidenza l'album uscì nei giorni in cui ero tornato a Catania e così potei ascoltarlo con Martino, ma ci rendemmo conto che "non era la stessa cosa". E ora, tre anni dopo, nuovo album. Stavolta sono lontano e non potrò ascoltarlo con Martino, stavolta la canzone di Sanremo non mi è piaciuta, ed eppure stavolta ho una sensazione positiva. Sarà confermata?
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6732  
Vecchio 15-02-2016, 01.44.10
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito "l'amore è l'unione di due libertà" (cit.)

__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6733  
Vecchio 16-02-2016, 18.43.20
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito ricordati di questa mia richiesta, amore mio

Smog - Dress Sexy At My Funeral


Dress sexy at my funeral my good wife
Dress sexy at my funeral my good wife
For the first time in your life
Wear your blouse undone to hear
And your skirt split up to here

Oh dress sexy at my funeral my good wife
For the first time in your life
Oh dress sexy at my funeral my good wife
Wink at the minister
Blow kisses to my grieving brothers

Dress sexy at my funeral my good wife
And when it comes your turn to speak before the crowd
Tell them about the time we did it
On the beach with fireworks above us

On the railroad tracks with the gravel in your back
In the back room of a crowded bar
And in the graveyard where my body now rests

Oh dress sexy at my funeral my good wife
Dress sexy at my funeral my good wife
For the first time in your life

Also tell them about how I gave to charity
And tried to love my fellow man as best I could
But most of all don't forget about the time on the beach
With fireworks above us
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6734  
Vecchio 17-02-2016, 18.35.31
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito ho ascoltato una voce alla radio

Mi ha riscaldato il cuore e mi ha ricordato che domani devo scrivere qualcosa, qui.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6735  
Vecchio 19-02-2016, 10.13.38
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito nonhofattointempoascrivereche

La maggior parte dei miei post è scritta di getto. Ma alcuni, quelli più rari, quelli più lunghi ed articolati, sono scritti prima nella mia mente, ritoccati sempre lì, e poi semplicemente li trascrivo qui. La mia memoria perfetta mi permette di usare il cervello come una tavoletta per gli appunti, che modifico a piacimento prima della versione finale, quella che poi finisce su queste pagine. E' sempre stato così, anche se è successo solo per post rarissimi.

Tanti anni fa stavo per scrivere un post. L'avevo già scritto nella mia mente, l'avevo modificato ed era pronto per essere trascritto qui. Era un post terribile, pieno di tristezza, malinconia e nostalgia (non sempre le tre cose vanno di pari passo, ma in questo caso sì), un post in cui dichiaravo di non arrendermi e di guardare al futuro ma in ogni caso esprimevo delle sensazioni terribilmente negative. Stavo per scriverlo. Ero lì lì per scriverlo. Mi promisi di farlo al più presto.
Poi, l'indomani, conobbi Veronica, e giorno dopo giorno capii che quel post non aveva più senso. Più passavano i giorni più pensavo che avrei dovuto scrivere "qualche giorno fa ho pensato che", anziché "oggi ho pensato che". Il post è diventato rapidamente obsoleto, fino a perdere completamente di significato.
Eppure, il post è ancora qui, nella mia testa, scolpito sui miei neuroni. Sono passati quasi sei anni e mezzo da allora, la sensazione negativa di quel periodo è sparita (ci sono altri fantasmi, ma non quello), eppure il post è qui. Era l'ammissione più dolorosa che io abbia mai fatto in vita mia, e non è detto che un giorno non la metta nero su bianco, ma ancora è soltanto nella mia testa.

Qualche giorno fa, seppur in forma molto più attenuata, è successa una cosa simile. Ero andato a comprare l'ultimo album di Elio E Le Storie Tese, tornando a casa per ascoltarlo in compagnia. Visto che non potevo farlo con Martino per evidenti limiti geografici, l'avrei fatto con Grazia, o con Vero. Solo che Grazia è tornata tardi, Vero ha fatto altro, e così l'ho ascoltato in solitudine. E mi sono incupito tantissimo: il disco era una meraviglia, un disco che piacerebbe tantissimo a Marti, tant'è vero che in un paio di passaggi mi sono immaginato la sua faccia durante il nostro eventuale primo ascolto condivso. Ma Marti non c'era, non c'era nessun altro, così un disco evidentemente "sociale", da ascoltare in compagnia, era diventato un disco forzatamente solitudinario. E non se lo meritava. Stavo per scriverlo, appunto, esprimendo il mio disappunto.
Per fortuna, poi, nei giorni successivi l'ho ascoltato con Grazia, l'ho ascoltato anche con Franz, lo ascolterò con Vero, e ora lo spedisco anche a Marti perché la prossima volta in cui saremo in macchina insieme, nella mia o nella sua (che poi sono uguali), voglio vedere la sua faccia sul coretto "fanghi!" o sul ritornello in cui "c'è la santa inquisizione".
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6736  
Vecchio 23-02-2016, 18.40.39
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito come i cerchi degli alberi

Quelli si chiudono, il mio no. L'altra sera c'era il concerto e sarebbe stato importante andarci, un po' per tributo alla mia memoria, un po' per tributo a lei. Ma mi è stato impedito, e io sono il primo a farmi da parte quando si festeggia un'amicizia di lunghissima data. E' stato un bellissimo gesto ed è giusto così, ma il cerchio dell'albero resta aperto. In attesa del prossimo concerto.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6737  
Vecchio 26-02-2016, 19.57.53
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito il sogno più duraturo di sempre

Da bambino, in una notte di un imprecisato giorno tra il 1992 e il 1996, feci un sogno. Di solito quando andavamo nella nostra villetta in campagna, dove passavamo le estati e le domeniche di primavera, mio papà tra le due strade possibili prendeva sempre quella che passava da Tremestieri Etneo e poi si stringeva in maniera incredibile, con una salita ripidissima e un'altrettanto ripida discesa che giungeva proprio nel nostro quartiere. Al ritorno, che fosse alla fine dell'estate o le domeniche pomeriggio di primavera, faceva sempre la stessa strada, e prendendo la discesa di via Minicucca (io e i miei fratelli ridevamo un sacco quando leggevamo questo nome) che poi diventa via Ravanusa, si spuntava davanti ad una villetta con le ringhiere rosse. Erano gli anni in cui iniziavo a legarmi a mio cugino Ale, anche se allora io ero un bambino e lui, al massimo, un ragazzino. E, una notte, lo sognai. Sognai che era affacciato alla ringhiera di quella villetta, nonostante non fosse casa sua.
Non potevo saperlo, ma da quel giorno ogni volta che passavamo davanti a quella villetta mi veniva in mente lui. Mi veniva in mente nonostante mi sarebbe venuto in mente in ogni caso appena l'avrei visto, pochi minuti dopo esserci passato davanti. E poi, diventando grandi, il nostro rapporto si sarebbe spostato (anche) in altri luoghi.

Quando presi la patente ed iniziai ad andare in campagna quasi sempre guidando io, facevo l'altra strada. La faccio tuttora: passo da S.G. La Punta, allungando un po' ma evitando quella strettissima strada. Ed evitando, di conseguenza, quella villetta.

Qualche giorno fa Ale mi ha telefonato. Stava andando a prendere suo figlio all'asilo, che è vicinissimo a quella villetta. Lui abita ancora lì, cioè, abita nella casa in campagna, quella che era la casa di villeggiatura estiva delle nostre famiglie. Mi ha detto che era andato a fare la spesa, e sapevo benissimo dove fosse il supermercato: accanto a quella villetta. Mentre mi parlava, mentre mi diceva dove si trovasse, vedevo benissimo la scena davanti a me, vedevo i palazzi perché li conosco a memoria, vedevo il supermercato, vedevo persino il bancone del panificio. Però di quel sogno, e di quella villetta, non glien'ho mai parlato.
Fino ad ora: ora gli scrivo e gli dico di leggere qui.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6738  
Vecchio 26-02-2016, 20.01.57
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito ho sognato di sognare

__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6739  
Vecchio 02-03-2016, 01.51.07
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito la morte addosso, un anno è già passato

Raf - Milioni Di Cose Che Non Ti Ho Detto


Cos'è successo che cosa è stato
Mi perdo nel presente ma scavando nel passato
Ho un solo rimpianto come un verdetto sbagliato
Non ci crederai: milioni di cose che non ti ho detto mai

dimmi dimmi dimmi come stai
incontrarti per caso è stato bello sai
fermati un po', solo un caffè se vuoi
poi ognuno di nuovo per i fatti suoi

mi trovi diverso lo sei anche tu
questo mondo ti prende e non ti molla più
è lui che ci cambia non ti illudere
ma dimmi dov'è la voglia di vivere

cos'è successo ma che fine ha fatto dov'è
è partita è andata altrove portando via con sé
tutto quello in cui credere
per cui vale la pena di esistere
voglia di vivere dove sei
cos'è successo che cosa è rimasto di noi
milioni di cose che non ti ho detto mai

milioni di volte non ci siamo arresi
ci siamo rincorsi, lasciati e ripresi
ma poi cos'è stato, cosa ci allontanò
forse tu lo sai, io davvero non lo so

dimmi dimmi dimmi ora chi sei
se qualche volta hai mai pensato a noi
soffrire dicono è utile
se non uccide fa crescere

sono cresciuto senza di te
a tutto si fa l'abitudine
sei bella di più, bella come mai
solo un po' di amarezza sulle labbra e dentro gli occhi tuoi

cos'è successo che cosa siamo diventati
dovevamo andare lontano, non è andata così

Amore non mi volterò
Andando via stavolta no
Domani sembrerà un giorno normale
Uno dei tanti a tutti gli altri uguale

Cos'è successo ma che fine ha fatto dov'è
è partita è andata altrove portando via con sé
tutto quello in cui credere
per cui vale la pena di esistere
voglia di vivere dove sei
cos'è successo che cosa è rimasto di noi
milioni di cose che non ti ho detto mai
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #6740  
Vecchio 02-03-2016, 18.24.16
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 43,109
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito "cos'è successo un anno fa?"

Quando scrivevo ogni giorno sul forum avrei potuto rispondere, ma ora ho visto e un anno fa non ho scritto niente, quindi non posso sapere cosa sia successo un anno fa.
Ma il fatto che "un anno [sia] già passato" non vuol dire che si riferisca per forza ad un accadimento. Semplicemente era una canzone che avevo sempre sottovalutato e che ieri mi è sbattuta in faccia in tutta la sua tristezza.
Per il resto, siamo le storie che ci raccontiamo.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 18.17.23.