Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Attualità

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 13-11-2009, 15.13.53
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito Venezia che muore...

Barche colorate e una bara fucsia, Venezia si prepara a celebrare il suo funerale


ultimo aggiornamento: 13 novembre, ore 15:16
Venezia - (Adnkronos/Ign) - La città lagunare si prepara alla giornata di lutto perché gli abitanti sono scesi sotto la soglia critica dei 60mila. Le 'esequie' si svolgeranno domani. Centinaia i telegrammi virtuali di condoglianze


Venezia, 13 nov. (Adnkronos/Ign) - La notizia sta facendo il giro del mondo: Venezia si prepara a celebrare il funerale di sé stessa. Gli abitanti sono scesi sotto la soglia critica dei 60mila: un tetto che, secondo l'associazione 'Venessia.com' segna una sorta di punto di non ritorno verso il declino abitativo della città e la sua conseguente morte.



Le 'esequie' si terranno domani: l'avvio del corteo acqueo è previsto per le 11.30, con partenza dalla Stazione dei treni di Santa Lucia. Qui una bara fucsia verrà caricata su una 'balotina', imbarcazione colorata tipica della laguna, che sarà vogata dalla Remiera Casteo: a seguire numerose Caorline, messe a disposizione dal Coordinamento delle Remiere di Giovanni Giusto, nonché tutte le imbarcazioni che vorranno accodarsi al corteo funebre. A mezzogiorno è previsto l'arrivo del corteo a Rialto, davanti a Ca' Farsetti, dove verranno pronunciati i discorsi, verrà letta una poesia di Gilberto Gasparini e si terrà una performance dell'attore Cesare Colonnese e del pianista Paolo Zanarella.
Quest'ultimo ha lanciato il progetto 'Il pulsare della vita - Il pianista fuori posto', una produzione dell'agenzia Asterisco Informazioni, che si propone di portare la musica, e in particolare lo strumento del pianoforte, fuori dai contesti abituali di spettacolo: stavolta la musica del piano 'mezza coda' di Zanarella accompagnerà il corteo funebre lungo tutto il percorso acqueo.
Sono centinaia i telegrammi virtuali di condoglianze inviati via web a Venessia.com. Eccone qualcuno: "La mattina in cui ho visto sul conta-veneziani a San Bartolomio lampeggiare la cifra 59.984 mi sono sorpreso, io ateo, a farmi il segno della croce. Come quando passa il morto. I residenti, almeno quelli ufficiali, da quel momento erano meno dei gorilla di montagna dell'Uganda, specie dichiarata ad altissimo rischio di estinzione dal Wwf e per la quale l'etologa Diane Fossey negli anni Settanta si fece ammazzare. Non risulta che nessuno sia disposto al momento a sacrificarsi per salvare gli ultimi veneziani" scrive Pierluigi ricordando il display che in centro città, nella vetrina di una farmacia, viene quotidianamente aggiornato con il numero dei residenti.
Lo stesso 'conta-veneziani', così è stato chiamato, compare sul sito Venessia.com e viene riportato mensilmente anche sulle pagine della rivista veneziana indipendente 'Il Gazzettino Illustrato'. E ancora: "Venezia come l'Araba Fenice: dalle sue ceneri ne nascerà una nuova!!!" auspica Cesare. "Venezia è morta: desolato - dice Marco - per questa perdita irreparabile resta solo la città vuota e infestata da mutevoli umani frettolosi, a volte sbarcati da mostruose navi (aliene?), altre volte di incerta provenienza: unica certezza è la loro veloce razzia seguita da improvvisa sparizione al calare del sole. Intanto, noi superstiti, in attesa della consegna dei costumi tratti dal repertorio della Commedia dell'Arte, forniti dal Comune e Assessorato alla Cultura, avremo presto un nuovo ruolo di comparse da fotografare, affinché la città di Venezia sia più pittoresca, magari meglio del Venetian di Las Vegas, così non deluderemo turisti e mercanti, e, finalmente, smetteremo di lamentarci".
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 13-11-2009, 15.17.40
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 13-11-2009, 16.01.25
L'avatar di i4v2a8n5
i4v2a8n5 i4v2a8n5 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 27-09-2004
Residenza: Beddiciuri
Messaggi: 8,742
i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!i4v2a8n5 reputazione Stellare !!!
Invia un messaggio via MSN a i4v2a8n5 Manda un messaggio tramite Skype™ a i4v2a8n5
Predefinito

Ma perché la gente se ne va?
__________________
troppo diverso dall'unica vita che si può fare

io non sono sbagliato, sono solo quadrisdrucciolo!
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 13-11-2009, 16.03.18
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,957
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

non posso non metterla...

__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 13-11-2009, 16.05.25
L'avatar di Carmelo Mazzella
Carmelo Mazzella Carmelo Mazzella non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-06-2001
Residenza: Pedara (Catania)
Messaggi: 10,893
Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!Carmelo Mazzella reputazione Stellare !!!
Predefinito

qualche mese fa, ad agosto, sono stato a Venezia.

Con i Veneziani parlavo proprio di questo. E' un grande peccato anche se un problema da guardare meglio perchè non so se questo numero di riferisce anche alla provincia di Venezia, magari sono solo persone che dal centro di spostano nelle zone periferiche e più residenziali, nelle zone limitrofe.

Ma è proprio un peccato che il turismo eccessivo di massa stia inghiottendo questa bella città (turismo però che è ed è stato una immensa risorsa nonchè fortuna per i Veneziani)...

c'è la necessità di risvegliare il proprio orgoglio... e di non lasciare il commercio locale in mano ai cinesi.
__________________
Poichè il male trionfi, è necessario che i buoni rinuncino all'azione.


www.myspace.com/carmelomazzella



Adonai

Ultima modifica di Carmelo Mazzella : 13-11-2009 alle ore 16.08.05
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 13-11-2009, 16.10.05
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da i4v2a8n5 Visualizza messaggio
Ma perché la gente se ne va?

perchè le pare di vivere in vetrina...
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 13-11-2009, 16.11.24
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,957
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

credo proprio che il numero si riferisce solo a venezia. mestre credo conti ben più di 60000 persone.
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 13-11-2009, 16.16.14
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

mestre 180mila circa...
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 13-11-2009, 16.48.45
L'avatar di dolcefareniente
dolcefareniente dolcefareniente non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 25-11-2007
Residenza: Milano
Messaggi: 2,951
dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!
Predefinito

Io sono veneziana. Si, Venezia Venezia. Nata e cresciuta lì. La famiglia di mia mamma è di Murano (generazioni fa) mio padre è veneziano, da secoli. Io non abito più lì da dieci anni. Mia sorella è partita un anno fa, mio padre lavora a Padova e mia mamma ha sempre lavorato a Bruxelles. Venezia quando ero bambina era una città fantastica, è sempre stata un po' più cara delle altre, ma non esageratamente. Ora Venezia è invivibile. sarà bella, romantica, unica, ma non è vivibile. è governata malissimo, i servizi pubblici non funzionano e non si riesce nemmeno a gestire il turismo in modo che frutti. Da questo punto di vista Cacciari è stato deleterio per la città. Negli ultimi anni c'è stato un crollo della qualità della vita pazzesco. Se pensate che attorno a casa mia una volta c'erano tre fruttivendoli, due tabaccai, un lattaio, due bar, un'edicola. Sono spariti tutti, al posto sono nati negozi di maschere e vetri. Bada bene, tutti made in China. Quando comprate quelle schifezzine di vetro nei negozietti per la strada sono tutti fatti in cina. Mio cugino ha lavoratoquest'estate, scaricava casse dalle barche, ha detto che circa duecento al giorno erano piene di animaletti di vetro dalla cina. In calle dei fabbri in pieno centro a Venezia (sarà lunga 150m) si contano credo 30 negozi di maschere e vetri. Che città è? e questo è solo un minimo assaggio...
__________________
"I'm not scared of anything"....such a shy lie silent as the snow that is falling
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 13-11-2009, 19.49.28
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

che tristezza...

venezia è così affascinante...

o almeno...evidentemente era...

troppo troppo turismo...

mi piacerebbe, mi sarebbe piaciuto, vivere una settimana da veneziano...ma a quanto pare non esiste più...
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 13-11-2009, 22.04.44
L'avatar di dolcefareniente
dolcefareniente dolcefareniente non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 25-11-2007
Residenza: Milano
Messaggi: 2,951
dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da decly2002 Visualizza messaggio
che tristezza...

venezia è così affascinante...

o almeno...evidentemente era...

troppo troppo turismo...

mi piacerebbe, mi sarebbe piaciuto, vivere una settimana da veneziano...ma a quanto pare non esiste più...
no, la vera venezia non esiste più.
__________________
"I'm not scared of anything"....such a shy lie silent as the snow that is falling
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 13-11-2009, 22.56.07
L'avatar di cirowsky
cirowsky cirowsky non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 03-12-2002
Residenza: Firenze
Messaggi: 5,493
cirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limitecirowsky reputazione oltre ogni limite
Predefinito

io a venezia ci andavo quando ero piccolo piccolo, e le mie zie avevano una casa con un giardino che mi piaceva tanto.
ero piccolo, e di storia e arte proprio non ci capivo niente. ma quanto mi piaceva, e quanto mi piace.
mi piacerebbe stare lì qualche mese, qualche anno.
__________________
attualmente altrove.
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 13-11-2009, 23.20.49
L'avatar di animamigrante
animamigrante animamigrante non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-07-2005
Residenza: Modena
Messaggi: 9,683
animamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobaleanimamigrante reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

ci son stato da mero turista, e a me venezia ha affascinato. quel poco di storia che ho studiato insegna che bisogna portarle rispetto. a venezia e ai veneziani. ho letto un articolo di questa faccenda del funerale su Repubblica, credo, e mi s'è stretto lo stomaco. quando si parla di venezia mi viene sempre in mente il pezzo di guccini che ha postato denis (che tra l'altro ho postato pure io svariate volte) e che è pure l'unico pezzo di guccini che non mi fa venire la nausea. ma forse qui c'entra l'intera collezione monolitica della discografia in vinile del suddetto cantautore, propinata H24 da mio fratello per anni, anni fa. e buonanotte a tutti.
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 19-11-2009, 14.33.11
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

resterà un museo alla luce del sole...?
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 19-11-2009, 16.54.11
celide celide non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-06-2008
Messaggi: 4,287
celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!celide reputazione Stellare !!!
Predefinito

il problema dei negozi dei cinesi è ovunque....i negozi locali che spariscono è un guaio che c'è in tanti altri posti d'italia ......quindi il problema deve stare altrove...
penso, chi può mi corregga, che la vita lì sia molto cara......
che sia difficile sopportare i turisti per tutto l'anno....

io vivo in una zona turistica....ma lo stress invivibile per noi che ci abitiamo dura solo i mesi estivi....... d'altra parte il turismo è il pane...
qual è la soluzione?
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 19-11-2009, 18.12.36
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Cacciari ha fatto di Venezia il terzo aeroporto internazionale d'Italia, ha fatto di Venezia il primo scalo navale passeggeri, ha agevolato le istituzioni culturali tanto che ben 3 fondazioni private hanno scelto Venezia come sede.
Come si fa a dire che Venezia è morta ?

Questo forte sviluppo economico porta dei cambiamenti, sposta le economie da un settore ad un altro, ma non credo sia corretto dire che il problema di gestione del problema abitativo/residenziale della Venezia fisica (la Venezia amministrativa comprende pure Mestre) determini la morte della città.

Cambia la composizione sociale, si rimescola, si contrae la presenza degli autoctoni, ma le contrazioni demografiche non son mai sole, seguono ad aumenti di altri "tipi" di residenti. Venezia è una città universitaria, quindi avrà quei 20/25.000 studenti che rappresentano, seppure in forma variable, uno dei tipi di residenti.

Dal punto di vista sociologico le relazioni tra i diversi tipi di residenti porta a nuovi scenari e nuovi assetti.
Scenari ed assetti nuovi li stiamo vivendo in molte città italiane in quanto la presenza di nuove minoranze si stanno facendo spazio nelle nostre città.
Ma queste minoranze e questi cambiamenti non possono esser visti come un male.

Ad esempio a Trieste il borgo Teresiano nacque come cittadina commerciale nel '700 ed era una città fatta in larga parte da immigrati. Questo insieme di etnie e gruppi sociali (non classi) estremamente differenti son poi diventati parte della città e della cittadinanza. Ad oggi quel che resta di quel mix sociale sono chiese, monumenti, biblioteche, palazzi, storie e/o leggende cittadine. Ovvero hanno creato un'identità cittadina.

Quel quartiere oggi è ripopolato da cinesi, con i loro negozi e con le loro famiglie. Dal punto di vista meramente architettonico, i palazzi di quel borgo, nati per scopi commerciali, assolvono perfettamente la loro funzione. Piano terra bottega, piano superiore abitazione.

Dal punto di vista sociale si ripropongono gli stessi problemi di integrazione che ci furono nel '700. Ma questo non è negativo, porterà a una nuova identità cittadina.

Questo lungo esempio per dire che la contrazione dei residenti nella Venezia fisica non può esser vista come elemento negativo, ma può solo esser vista come nuovo scenario cittadino col quale rapportarsi.
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 19-11-2009, 18.37.10
L'avatar di dolcefareniente
dolcefareniente dolcefareniente non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 25-11-2007
Residenza: Milano
Messaggi: 2,951
dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!dolcefareniente reputazione Stellare !!!
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da il Maestro Mazza Visualizza messaggio
Cacciari ha fatto di Venezia il terzo aeroporto internazionale d'Italia, ha fatto di Venezia il primo scalo navale passeggeri, ha agevolato le istituzioni culturali tanto che ben 3 fondazioni private hanno scelto Venezia come sede.
Come si fa a dire che Venezia è morta ?

Questo forte sviluppo economico porta dei cambiamenti, sposta le economie da un settore ad un altro, ma non credo sia corretto dire che il problema di gestione del problema abitativo/residenziale della Venezia fisica (la Venezia amministrativa comprende pure Mestre) determini la morte della città.

Cambia la composizione sociale, si rimescola, si contrae la presenza degli autoctoni, ma le contrazioni demografiche non son mai sole, seguono ad aumenti di altri "tipi" di residenti. Venezia è una città universitaria, quindi avrà quei 20/25.000 studenti che rappresentano, seppure in forma variable, uno dei tipi di residenti.

Dal punto di vista sociologico le relazioni tra i diversi tipi di residenti porta a nuovi scenari e nuovi assetti.
Scenari ed assetti nuovi li stiamo vivendo in molte città italiane in quanto la presenza di nuove minoranze si stanno facendo spazio nelle nostre città.
Ma queste minoranze e questi cambiamenti non possono esser visti come un male.

Ad esempio a Trieste il borgo Teresiano nacque come cittadina commerciale nel '700 ed era una città fatta in larga parte da immigrati. Questo insieme di etnie e gruppi sociali (non classi) estremamente differenti son poi diventati parte della città e della cittadinanza. Ad oggi quel che resta di quel mix sociale sono chiese, monumenti, biblioteche, palazzi, storie e/o leggende cittadine. Ovvero hanno creato un'identità cittadina.

Quel quartiere oggi è ripopolato da cinesi, con i loro negozi e con le loro famiglie. Dal punto di vista meramente architettonico, i palazzi di quel borgo, nati per scopi commerciali, assolvono perfettamente la loro funzione. Piano terra bottega, piano superiore abitazione.

Dal punto di vista sociale si ripropongono gli stessi problemi di integrazione che ci furono nel '700. Ma questo non è negativo, porterà a una nuova identità cittadina.

Questo lungo esempio per dire che la contrazione dei residenti nella Venezia fisica non può esser vista come elemento negativo, ma può solo esser vista come nuovo scenario cittadino col quale rapportarsi.
Da veneziana ti manderei a fanculo.
Vienici ad abitare, e poi ne riparliamo. Che tutto quel che ha fatto l'idiota è stato fatto in maniera pessima. Il fantastico porto dove passano milioni di persone, da dove le navi da crociera escono in Bacino San Marco a botte di 5 al giorno d'estate che se sbagliano manovra di due centimetri ci buttano giù Palazzo Ducale e Piazza San Marco assieme a tutto il sestiere. Parliamo della sporcizia fetente che c'è in città perchè al signor sindaco turbano le pattumiere quindi tra la Salute e l'Accademia c'è un solo cestino dell'immondizia (perchè son brutti, bleah, lui è così chic) ed è stupendo passarci davanti a mezzogiorno e vederlo già strabordare con tutto perterra, per non parlare del weekend. Andiamo insieme un sabato pomeriggio a prendere il vaporetto a San Marco e vediamo quanto ci piace dover aspettare 4 corse per riuscire a salire perchè c'è troppa gente e l'ACTV ha dimezzato i servizi perchè l'IMOB gli è costato troppo (tutto permesso da Cacciari) e hanno person circa 8 milioni di euro. Oppure torniamo a casa dopo mezzanotte con le valigie, una ovlta arrivavo con i mezzi pubblici fin sotto casa mia a qualunque ora del giorno e della notte, adesso tanti baci, dopo le 23:30 se ha tre valigia ti prendi un bel taxi o te ne vai a piedi se sei Hulk. Ma aspetta un taxi per un tragitto di 10 minuti ti spilla 60 euro senza tassametro perchè le regole ci sono ma chissene frega, sicuro non c'è chi le fa rispettare perchè i tassisti danno la mandola al comune e noi siamo senza servizio pubblico. I cinesi?? no no a noi maschere e vetri, non sono negozi di cinesi, di quelli ce ne saranno tre in croce. Noi subiremo una mutazione genetica e ci nutriremo di mascehre e vetri. Non oso pensare come potrebbe fare crisalide. Fatemi il piacere, Cacciari è stato la nostra rovina, e basta entrare in pontile per capirlo, di sicuro se ci son due veneziani in pontile, di sicuro stan parlando male di cacciari.
__________________
"I'm not scared of anything"....such a shy lie silent as the snow that is falling
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 19-11-2009, 18.50.25
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,545
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

ha vinto magari la venezia commerciale...la venezia di cultura...

muore la venezia città dei veneziani che si svegliano, prendono un cappuccino al bar, comprano il giornale in edicola e poi vanno a lavorare...e il venerdì sera vanno in pizzeria.

il problema non si risolve dicendo "si trasferiscano a mestre"...
lo fanno perchè devono...ma muore lo spirito di venezia...che sono i suoi abitanti...

credo che sia questo il motivo del "funerale" di venezia.

è diventata come las vegas.
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 19-11-2009, 19.20.09
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dolcefareniente Visualizza messaggio
Da veneziana ti manderei a fanculo.
Vienici ad abitare, e poi ne riparliamo. Che tutto quel che ha fatto l'idiota è stato fatto in maniera pessima. Il fantastico porto dove passano milioni di persone, da dove le navi da crociera escono in Bacino San Marco a botte di 5 al giorno d'estate che se sbagliano manovra di due centimetri ci buttano giù Palazzo Ducale e Piazza San Marco assieme a tutto il sestiere. Parliamo della sporcizia fetente che c'è in città perchè al signor sindaco turbano le pattumiere quindi tra la Salute e l'Accademia c'è un solo cestino dell'immondizia (perchè son brutti, bleah, lui è così chic) ed è stupendo passarci davanti a mezzogiorno e vederlo già strabordare con tutto perterra, per non parlare del weekend. Andiamo insieme un sabato pomeriggio a prendere il vaporetto a San Marco e vediamo quanto ci piace dover aspettare 4 corse per riuscire a salire perchè c'è troppa gente e l'ACTV ha dimezzato i servizi perchè l'IMOB gli è costato troppo (tutto permesso da Cacciari) e hanno person circa 8 milioni di euro. Oppure torniamo a casa dopo mezzanotte con le valigie, una ovlta arrivavo con i mezzi pubblici fin sotto casa mia a qualunque ora del giorno e della notte, adesso tanti baci, dopo le 23:30 se ha tre valigia ti prendi un bel taxi o te ne vai a piedi se sei Hulk. Ma aspetta un taxi per un tragitto di 10 minuti ti spilla 60 euro senza tassametro perchè le regole ci sono ma chissene frega, sicuro non c'è chi le fa rispettare perchè i tassisti danno la mandola al comune e noi siamo senza servizio pubblico. I cinesi?? no no a noi maschere e vetri, non sono negozi di cinesi, di quelli ce ne saranno tre in croce. Noi subiremo una mutazione genetica e ci nutriremo di mascehre e vetri. Non oso pensare come potrebbe fare crisalide. Fatemi il piacere, Cacciari è stato la nostra rovina, e basta entrare in pontile per capirlo, di sicuro se ci son due veneziani in pontile, di sicuro stan parlando male di cacciari.
Il problema dei cestini, come pure quello wc pubblici è un problema diffuso in italia, dove il turismo non viene analizzato fino nei suoi aspetti più pratici.
In nord europa trovi pisciatoi pubblici anche addossati alle pareti delle chiese.

Riguardo i mezzi pubblici, in Italia oltre mezzanotte di solito ti arrangi, che sia Milano o Rovigo il problema è lo stesso.

Quindi già 2 dei problemi che mi hai elencato sono nazionali e non solo Veneziani. Non per voler dire che Cacciari non abbia colpa, ma almeno ne ridimensiona la responsabilità.

Vivendoci a 2 ore di treno, sono stato spesso a Ve e da architetto ti dirò che Venezia è una città da vivere a piedi e non col vaporetto. Quel mezzo è inefficiente per la mole di persone che deve muovere (180 milioni di passeggeri/anno. Dati: www.atcv.it).
Aggiungo che l'attraversi tutta, a piedi, via percorsi non turistici in 20/30 minuti. Ed è un buon dato, in qualsiasi grande città un'ora è il tempo minimo per compiere un tragitto che non coincide con il totale attraversamento della stessa.

Ci sono dei problemi, ma non sono convinto che siano totalmente riconducibili a Cacciari, anche perché una città è un organismo complesso e non può esser giudicato per uno solo dei suoi aspetti.
Se parliamo di Bologna, parliamo di 7 città: vedi il sito
Ad ognuna di queste città fanno capo tot problematiche urbane, urbanistiche, sociali, relazionali, etc. etc.

Ora non vorrei farti una lezione di urbanistica, perché è pallosa e non ho nessun titolo per fare lezioni a nessuno, vorrei semplicemente che tu potessi analizzare le problematiche della tua città in tutte le sue sfaccettature. Un sindaco dverso da Cacciari non risolverebbe nulla in quanto le problematiche urbane si risolvono sempre attraverso la concertazione e la partecipazione di diversi attori: amministratori, utenti, funzionari, operatori sociali, etc. Questo modus operandi è prassi nell'urbanistica, ed è l'unica che porta a dei risultati. Il modello virtuoso di Bologna non sarebbe diventato tale senza partecipazione multilivello.
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 19-11-2009, 19.26.24
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da decly2002 Visualizza messaggio
ha vinto magari la venezia commerciale...la venezia di cultura...

muore la venezia città dei veneziani che si svegliano, prendono un cappuccino al bar, comprano il giornale in edicola e poi vanno a lavorare...e il venerdì sera vanno in pizzeria.

il problema non si risolve dicendo "si trasferiscano a mestre"...
lo fanno perchè devono...ma muore lo spirito di venezia...che sono i suoi abitanti...

credo che sia questo il motivo del "funerale" di venezia.

è diventata come las vegas.
È profondamente sbagliato dire ciò, non si tratta di vincitori e vinti.
Nel processo urbano non c'è il male ed il bene, il vincitore ed il vinto.
Le città sono organismi complessi; a volte delicati, a volte forti, a volte in continua trasformazione.

Solo e solamente attraverso la partecipazione e l'interazione tra i diversi attori che compongono la scena urbana si giunge ad una strada di cambiamento virtuoso.
Molte volte il cambiamento di indirizzo generale di una città porta a "sofferenze" da parte di alcuni di questi attori. Queste sofferenze riattivano il processo di interazione tra le parti per generare un nuovo assetto urbano, sociale, etc.
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 01.49.52.