Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Attualità

Visualizza risultati del sondaggio: Chi ti rappresenta di più in questo momento?
La destra di Storace 0 0%
Lega nord 0 0%
Pdl 0 0%
Terzo polo (fli + udc + api) 0 0%
Italia dei valori 1 2.08%
Partito democratico 7 14.58%
Sinistra ecologia e libertà 14 29.17%
Altri di sinistra 3 6.25%
Movimento 5 stelle 11 22.92%
Altri / nessuno. Specificare 12 25.00%
Partecipanti: 48. Non puoi votare in questo sondaggio

Discussione chiusa
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #21  
Vecchio 14-11-2011, 10.22.58
L'avatar di mattcameron
mattcameron mattcameron non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 09-01-2006
Residenza: il paese della fiaba
Messaggi: 8,739
mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!
Predefinito

...ecco, secondo me questo è già un errore. Qua le mani bisognerà sporcarsele, in un modo o nell'altro. Oppure contestare tutto e subito, come la Lega. Per quel che riguarda gli altri "non ti curar di loro, ma guarda e passa..."
__________________
19.06.00 PEARL JAM, LJUBLJANA (SLO) 22.06.06 TOOL, BOLOGNA 16.09.06 PEARL JAM, VERONA 16.11.06 TOOL, JESOLO (VE) 02.09.07 NINE INCH NAILS (e TOOL), BOLOGNA JOVANOTTI SAFARI TOUR 2008 06.07.10 PEARL JAM (e BEN HARPER), VENEZIA 02.08.11 AFTERHOURS, SPILIMBERGO (PN) 03.09.11 GUCCINI (#9) 02.03.12 TEATRO DEGLI ORRORI, DEPOSITO GIORDANI (PN) 11.06.12 BRUCE SPRINGSTEEN, STADIO ROCCO (TS) 25.06.12 CHRIS CORNELL, CASTELLO DI UDINE 26.09.12 RADIOHEAD, VILLA MANIN (UD)
  #22  
Vecchio 14-11-2011, 10.27.47
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mattcameron Visualizza messaggio
...ecco, secondo me questo è già un errore. Qua le mani bisognerà sporcarsele, in un modo o nell'altro. Oppure contestare tutto e subito, come la Lega. Per quel che riguarda gli altri "non ti curar di loro, ma guarda e passa..."
infatti secondo me ha senso che il govenro monti faccia la legge elettorale, la manovra bis voluta dall'UE ed FMI e poi vi voti.
  #23  
Vecchio 14-11-2011, 17.42.47
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,593
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Il ventennio dell'arabesco
di ROBERTO SAVIANO
ESISTE una parola che più di tutte descrive ciò che il governo Berlusconi è stato per l'Italia, ciò che lo ha davvero caratterizzato in senso politico ed economico, questa parola è immobilismo. Negli ultimi venti anni non è successo niente per il Paese. Non una delle riforme promesse nel 1994 e che avrebbero contribuito a scongiurare la crisi che ora l'Italia sta vivendo, è stata fatta. Ed è evidente che dove non sono riusciti gli elettori, dove non sono riuscite le opposizioni, dove non è riuscita la stampa, dove non sono riusciti gli intellettuali, è riuscito il mercato. Ironia della sorte, proprio Silvio Berlusconi, che si è sempre vantato di aver creato un impero dal nulla, di aver incarnato il sogno americano del self-made man, che si è sempre considerato campione di numeri e denaro, è stato sopraffatto dove si sentiva onnipotente, in quello che ha sempre detto essere il suo stesso elemento: dal mercato. È stato commissariato da un'economia che della sua gestione non poteva più fidarsi.

Ennio Flaiano diceva: in Italia la linea più breve tra due punti è l'arabesco. I vent'anni di governo Berlusconi sono stati un arabesco: la linea più lunga possibile tra il vecchio e il vecchio che si vestirà di nuovo. Quante bugie in questi venti anni, quante mistificazioni. Dalle false, umili origini, perché in lui l'italiano medio potesse identificarsi, alla menzogna più grande di tutte, passata di bocca in bocca e progressivamente svuotata di ogni significato, secondo cui un uomo che ha creato un impero, che è ricco e a capo di aziende floride - o che floride apparivano - non ha bisogno di rubare, di sottrarre denaro pubblico al Paese, come avevano fatto i partiti nella prima Repubblica. Un sogno fondato su menzogne ed equivoci perché, fatti fuori i padrini politici, occorreva che Berlusconi prendesse in mano la situazione. Del resto lui stesso ripeteva che il suo ingresso in politica avveniva per tutelare i suoi interessi. Suoi personali e delle sue aziende. Ed è esattamente quello a cui abbiamo assistito nei venti anni in cui è stato protagonista indiscusso della scena politica italiana. Gli incarichi istituzionali sono divenuti strumento di realizzazione di affari privati. Gli stessi capi di Stato stranieri, che negli ultimi anni gli sono stati più vicini, non sono altro che soci. Dal gas di Putin: gli affari energetici russi rappresentano il 70% delle esportazioni verso l'Italia e la stessa Hillary Clinton ha avanzato dubbi sulla natura affaristica delle convergenze politiche tra Berlusconi e Putin, all'imbarazzante amicizia con Gheddafi: dal giugno 2009 la Lafitrade della famiglia Gheddafi e la Fininvest, tramite la controllata lussemburghese Trefinance, sono i veri proprietari della Quinta Communications di Tarak Ben Ammar. L'affare con la società tunisina, in cui Lafitrade ha il 10% e Fininvest il 22%, ha aperto la strada al riciclo occidentale, a partire dall'Italia, di una massa voluminosissima di petroldollari di Gheddafi, valutata 65 miliardi di euro.

Nessuna legge per l'Italia, solo leggi per lui. E non che gli mancassero i numeri in Parlamento. Ha avuto, e per molto tempo, una maggioranza incredibilmente forte che gli avrebbe consentito di attuare le riforme promesse, che lo avevano consacrato - all'indomani della sbornia seguita al terremoto giudiziario che ha distrutto i vecchi partiti italiani all'inizio degli anni '90 - l'uomo nuovo, il vento nuovo, il campione di quel riformismo liberale che lui contrapponeva alla stagnazione delle sinistre incapaci di trasformarsi. Non la riforma della giustizia, non quella delle pensioni, nessuna prospettiva per le nuove generazioni vittime, viceversa, di una nefasta deregolamentazione del mercato del lavoro che ha portato con sé una precarizzazione finalizzata solo a favorire le aziende, legittimate ad adottare un sistema di sfruttamento dei lavoratori, che non prevede alcuno spazio per la formazione. In Italia il settore pubblico è allo sfascio, la sanità non ha standard degni dell'Europa, la scuola e l'università arrancano. Le spese per la nomenclatura militare deliberate dal ministero della Difesa - presieduto in questi anni da un ex (ma non tanto, come ama ripetere) fascista, Ignazio La Russa - hanno umiliato, deriso, lo stato di abbandono nel quale versa la ricerca scientifica nel nostro Paese. Il Parlamento è stato per anni impegnato a discutere, emendare e votare leggi ad personam e leggi, come le abbiamo definite, ad aziendam. E il mondo nuovo che Berlusconi aveva promesso è diventato un mondo vecchio, più vecchio di quello che lo ha preceduto. Il sogno liberale è divenuto un incubo di "lacci e lacciuoli", quelli dai quali prometteva di liberare gli italiani e che invece ha solo contribuito a stringere più forte, come in una morsa. Il governo che verrà avrà l'arduo compito di attuare le riforme economiche che potevano essere pensate e discusse con le parti sociali nei passati venti anni e che invece strozzeranno l'Italia nei prossimi mesi, come un boccone troppo grande, da ingoiare comunque, poiché la necessità poco spazio lascia al contraddittorio politico.

L'Europa si fida di Mario Monti e ciò potrà dare ossigeno all'economia italiana. Ma se davvero toccherà a lui raccogliere il testimone, dovrà fare scelte difficili che, la storia italiana lo dimostra, non saranno premiate. Formare il nuovo governo sarà infinitamente più facile che farlo resistere, nelle insidie dei prossimi giorni, settimane, forse mesi. La lenta e ingiustificabile agonia inflitta nell'ultimo anno del berlusconismo, in uno con la pratica dell'"acquisto" di parlamentari dell'opposizione, nel tentativo disperato di puntellare una maggioranza politicamente inesistente, ha prodotto la paralisi del Parlamento e ha favorito la formazione di numerosi centri di potere all'interno del partito del padrone, il Pdl. Nella prima Repubblica si sarebbero chiamate correnti e, forse, non è un caso che uno degli uomini chiave del tracollo berlusconiano sia stato un esponente simbolo della corrente andreottiana, Paolo Cirino Pomicino, ministro delle Finanze in epoche scellerate, di vacche grasse e irresponsabilità diffusa. Tutti questi piccoli potentati non rispondono più al vecchio capo e il Pdl non è più un partito coeso, dato che lo stesso suo fondatore Berlusconi è pronto a disfarsene; uno scenario grottesco, nel quale ognuno pare essere pronto a sabotare il percorso del governo Monti, per guadagnare un posto al sole, una visibilità perversa. Il governo che dovrebbe nascere nelle prossime ore potrà morire da un momento all'altro. E ciò accadrà nonostante lo sforzo del presidente della Repubblica, che nel pieno rispetto delle sue prerogative costituzionali, ha condotto il Paese con spirito saldo.

Del resto, anche se l'uomo Berlusconi sembra finito, il berlusconismo non è ancora morto. Sta lì, paziente, aspettando di risorgere, pronto a dire "senza di me è stato peggio". I suoi protagonisti aspettano di speculare sui momenti difficili che l'Italia vivrà, fingendo di non esser stati anche loro a generarli. Già adesso, alcuni surreali ex neo-con e ora neo-keynesiani (alla bisogna) maître a' penser mistificano la realtà, difendendo l'indifendibile e reclamando libere elezioni, ovviamente senza spendere una sola parola sulla legge elettorale in vigore, dalla stessa uscente maggioranza introdotta e significativamente definita, dal suo medesimo estensore, porcellum. L'impressione è che, ancora una volta, ci sia spazio per tutto tranne che per il talento e per la volontà di ricostruire davvero un Paese che più ancora che economicamente è piegato nel morale, nella fiducia e nella speranza che si possa tornare a essere felici e realizzati senza dover andar via. In Italia ancora una volta il rischio è che si faccia piazza pulita perché si possa più agevolmente tornare indietro.
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
  #24  
Vecchio 14-11-2011, 18.23.37
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,593
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
  #25  
Vecchio 14-11-2011, 19.26.49
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

  #26  
Vecchio 15-11-2011, 07.31.53
L'avatar di Cindy
Cindy Cindy non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-06-2011
Residenza: Riccione
Messaggi: 471
Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!Cindy reputazione Stellare !!!
Predefinito

Maestro mi fai schiantare dal ridere
__________________

Con il rossetto sulle labbra e i tacchi a spillo corro incontro al domani, e poi scalcio via le scarpe sui suoi prati di vento
  #27  
Vecchio 15-11-2011, 08.14.13
sogrin sogrin non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 23-05-2008
Residenza: Lecce
Messaggi: 530
sogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillantesogrin ha un futuro brillante
Invia un messaggio via MSN a sogrin
Predefinito

ehhhhh....... -)))
  #28  
Vecchio 15-11-2011, 08.59.34
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cindy Visualizza messaggio
Maestro mi fai schiantare dal ridere
merito di un mio collega molto sagace
  #29  
Vecchio 15-11-2011, 09.30.17
L'avatar di geppa
geppa geppa non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 27-05-2005
Residenza: siciliana sono
Messaggi: 13,860
geppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobalegeppa reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

noto dal sondaggio che lo zoccolo duro dei forumisti del pd resiste
ora e ancora
__________________
make love your goal
  #30  
Vecchio 15-11-2011, 09.33.53
L'avatar di kury
kury kury non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 13-11-2000
Residenza: spilamberto (MO)
Messaggi: 25,394
kury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobalekury reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a kury
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da geppa Visualizza messaggio
noto dal sondaggio che lo zoccolo duro dei forumisti del pd resiste
ora e ancora
__________________
LIF16

kury c'ha il pelo
kury c'ha il ponneso
  #31  
Vecchio 15-11-2011, 09.58.27
L'avatar di mattcameron
mattcameron mattcameron non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 09-01-2006
Residenza: il paese della fiaba
Messaggi: 8,739
mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da decly2002 Visualizza messaggio
L'Europa si fida di Mario Monti e ciò potrà dare ossigeno all'economia italiana. Ma se davvero toccherà a lui raccogliere il testimone, dovrà fare scelte difficili che, la storia italiana lo dimostra, non saranno premiate. Formare il nuovo governo sarà infinitamente più facile che farlo resistere, nelle insidie dei prossimi giorni, settimane, forse mesi. La lenta e ingiustificabile agonia inflitta nell'ultimo anno del berlusconismo, in uno con la pratica dell'"acquisto" di parlamentari dell'opposizione, nel tentativo disperato di puntellare una maggioranza politicamente inesistente, ha prodotto la paralisi del Parlamento e ha favorito la formazione di numerosi centri di potere all'interno del partito del padrone, il Pdl. Nella prima Repubblica si sarebbero chiamate correnti e, forse, non è un caso che uno degli uomini chiave del tracollo berlusconiano sia stato un esponente simbolo della corrente andreottiana, Paolo Cirino Pomicino, ministro delle Finanze in epoche scellerate, di vacche grasse e irresponsabilità diffusa. Tutti questi piccoli potentati non rispondono più al vecchio capo e il Pdl non è più un partito coeso, dato che lo stesso suo fondatore Berlusconi è pronto a disfarsene; uno scenario grottesco, nel quale ognuno pare essere pronto a sabotare il percorso del governo Monti, per guadagnare un posto al sole, una visibilità perversa. Il governo che dovrebbe nascere nelle prossime ore potrà morire da un momento all'altro. E ciò accadrà nonostante lo sforzo del presidente della Repubblica, che nel pieno rispetto delle sue prerogative costituzionali, ha condotto il Paese con spirito saldo.
tutto l'intervento di Decly-Saviano è interessante...io ho quotato questo, perché come ho detto ieri, qui ci sono temi molto delicati e molto più complessi di quanto a una prima occhiata non possa sembrare. Qualcuno ha detto che in Italia la politica è quasi un fatto di tifo calcistico...questo era forse già grave, lo sarà di più d'ora in poi. Ritengo che se alla fine del governo Monti ci troveremo davanti le solite facce ed i soliti partiti, sarà soprattutto colpa nostra. L'Italia sta già cambiando, l'Italia è già cambiata. Non so se sopravviveranno i "vecchi" partiti (in realtà nemmeno il Pd ha quei vent'anni di cui si diceva...), di sicuro d'ora in poi sarà indispensabile capire cosa stiamo votando più di chi andiamo a votare...
...qualcuno sa già qualcosa su chi sia Mario Monti?

Citazione:
Originalmente inviato da il Maestro Mazza Visualizza messaggio
infatti secondo me ha senso che il govenro monti faccia la legge elettorale, la manovra bis voluta dall'UE ed FMI e poi vi voti.
scusa, ieri son stato costretto a scappar via. Chiarisco cosa volevo dire: l'errore sarebbe lasciare che sia Monti a far le scelte impopolari per poi dire "ma io non l'ho voluto, l'ha voluto Monti"...se il Pd, o altri partiti, han deciso di appoggiare Monti, io pretendo che l'abbiano fatto pensandoci bene, e che quindi siano disposti a prendersi la responsabilità di scelte impopolari. Sennò qui in Italia davvero non cambia nulla, nessuno fa nessuna riforma per paura di non essere votato alle prossime elezioni. Stavolta l'incapacità di un'intera classe politica ci ha portato il governo Monti (anche perché grazie a Dio c'è Napolitano), ma la prossima ci potrebbe portare un commissariamento, o chissà che altro.
__________________
19.06.00 PEARL JAM, LJUBLJANA (SLO) 22.06.06 TOOL, BOLOGNA 16.09.06 PEARL JAM, VERONA 16.11.06 TOOL, JESOLO (VE) 02.09.07 NINE INCH NAILS (e TOOL), BOLOGNA JOVANOTTI SAFARI TOUR 2008 06.07.10 PEARL JAM (e BEN HARPER), VENEZIA 02.08.11 AFTERHOURS, SPILIMBERGO (PN) 03.09.11 GUCCINI (#9) 02.03.12 TEATRO DEGLI ORRORI, DEPOSITO GIORDANI (PN) 11.06.12 BRUCE SPRINGSTEEN, STADIO ROCCO (TS) 25.06.12 CHRIS CORNELL, CASTELLO DI UDINE 26.09.12 RADIOHEAD, VILLA MANIN (UD)
  #32  
Vecchio 15-11-2011, 10.40.51
L'avatar di FABIO ROBERTO TOGNETTI
FABIO ROBERTO TOGNETTI FABIO ROBERTO TOGNETTI non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-11-2000
Messaggi: 14,808
FABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

con tutto il rispetto, leggo qua e là critiche al PD.

Ora, cominciano a girarmi i coglioni. E non perché il PD deve essere esente da critiche, ma se critiche devono essere almeno siano sensate.

Si dice che il PD non ha proposte: io ho tonnellate di materiale a riguardo. Solo sul tema del lavoro (quello di cui mi occupo) per tenermi aggiornato devo/dovevo studiare settimanalmente i nuovi materiali. Non mi pare di intravedere in altri partiti la stessa produzione. Non mi pare che la narrazione di Vendola esprima qualcosa di più che non delle belle pagine di retorica. Bersani farà cadere le palle all'ascolto, ma almeno parla di cose concrete, di temi concreti, di proposte, di idee di cambiamento.
sul discorso delle dimissioni. Tutti si sono ritrovati da ultimo a dire che Berlusconi era il male dell'Italia, ecc. Noi lo abbiamo detto sempre e sulla base di quelle stesse motivazioni che Confindustria, Corriere e soci fanno adesso proprie. Solo che al tempo, quando le dicevamo noi, eravamo criticati. Come sulla crisi: catastrofisti ci chiamavano. ancora mi ricordo di un dibattito che tenni in un liceo, nel quale lamentai l'indifferenza del governo per quello che stava accadendo e mi fu risposto, dall'avversario, che la crisi era solo finanziaria e non avrebbe coinvolto l'economia reale. profetico.
il PD ha avuto uno dei meriti più grandi nell'aver fatto cadere Berlusconi, fosse anche solo perché ha SEMPRE sostenuto il Presidente della Repubblica
  #33  
Vecchio 15-11-2011, 10.47.31
L'avatar di FABIO ROBERTO TOGNETTI
FABIO ROBERTO TOGNETTI FABIO ROBERTO TOGNETTI non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-11-2000
Messaggi: 14,808
FABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

la scelta di Monti non è stata una scelta di comodo anche perché questo nuovo governo aprirà nuovi scenari che probabilmente porteranno il PD a compiere scelte al proprio interno diverse da quelle pensate finora (ad esempio adesso non è scontato che sia Bersani il candidato premier del PD nel 2013). Questo per dire che non è che ce ne laviamo le mani. Chiunque sa che il PD ha adesso la maggiore responsabilità tra le forze politiche. Se non altro perché è il primo partito d'Italia. Vedremo cosa accadrà.
  #34  
Vecchio 15-11-2011, 15.17.38
L'avatar di mattcameron
mattcameron mattcameron non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 09-01-2006
Residenza: il paese della fiaba
Messaggi: 8,739
mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mattcameron Visualizza messaggio
  • Pd: sbagliano quando affermano di aver mandato via Berlusconi. Il Pd si è dimostrato finora incapace di ricoprire quel ruolo di fulcro del centrosinistra che pensava di avere. O riuscirà nell'impresa durante questo interregno, o anche lì c'è un rischio di scismi a vario titolo.

...io spero che il governo Monti, come da programma, riesca a tirarci fuori dalla crisi salvaguardando l'equità sociale...
Citazione:
Originalmente inviato da mattcameron Visualizza messaggio
...ecco, secondo me questo è già un errore. Qua le mani bisognerà sporcarsele, in un modo o nell'altro
...questi sono due dei passaggi che ti potrebbero aver infastidito, se ti riferivi a me...il mio non voleva precisamente essere un attacco al Pd, era più un ragionamento ad alta voce... Sia chiaro: sentire di potermi fidare del Pd, e votarlo a cuor leggero mi farebbe molto piacere. Ma mi è successo solo una volta, era per un governo Prodi che durò assai poco...

Lo so che a te non piace La Repubblica (e io stesso ammetto che leggendola in questi giorni ho capito molto meno che con un solo dibattito a La7...), ma uno degli articoli di fondo di oggi proponeva lo scenario antipatico di un governo "di nessuno"...cioé che, appunto, Pd e PdL sostenessero assai tiepidamente Monti, in maniera da poter ritrattare tutto sulle scelte impopolari. Non so ovviamente cosa ci sia esattamente dietro, ma il sostegno tiepido non è sicuramente sporcarsi le mani...

...a proposito di quello che c'è dietro, sempre su Repubblica si ipotizzava una difficoltà della dirigenza Pd a gestire la quasi totale chiusura della Cgil rispetto a Monti...

So che hai già postato del materiale, e so che colpevolmente non l'ho letto. Per cui non pretendo di avere ragione a tutti i costi, il mio è un ragionamento basato soprattutto su dibattiti, articoli, interviste televisive. Tu hai un occhio più interno al Pd, te lo riconosco, mi impegno prima o poi a leggere il materiale che posti (magari ti chiederò qualche nuovo link...)

...quindi, lo ribadisco, il mio è soprattutto un tentativo di ragionare. Magari parto dai dati sbagliati, ma non sono prevenuto in senso assoluto...figurati, magari potesse un buon Pd vincere le elezioni! Più leggo, però, più aumentano (in generale) le zone d'ombra...e allora divento un po' più triste e scettico.

Ultimo: ho postato qualcosa sull'equità sociale, e qui mi riallaccio al discorso Cgil. Giustamente, la Cgil non vuole che si tocchino le pensioni (linea condivisa da parte del Pd) e meno che mai l'articolo 18. Se su questo secondo punto penso ci sia da star tranquilli (e quindi non mi toccherà tornare al Circo Massimo 10 anni dopo), sulle pensioni temo dovremo pagar dazio. Magari non solo su quelle... E la patrimoniale? Io spero che arrivi, credo che Monti potrebbe farcela a mantenere un criterio di "condivisione" della crisi. Lo so che è un ragionamento da "male minore", ma suppongo nessuno abbia voluto presentare Monti diversamente da così...tanto che a quanto leggo ora l'incrocio di veti da Pd e PdL è caduto, potenza dello spread...(che avesse ragione Ferrara? )
__________________
19.06.00 PEARL JAM, LJUBLJANA (SLO) 22.06.06 TOOL, BOLOGNA 16.09.06 PEARL JAM, VERONA 16.11.06 TOOL, JESOLO (VE) 02.09.07 NINE INCH NAILS (e TOOL), BOLOGNA JOVANOTTI SAFARI TOUR 2008 06.07.10 PEARL JAM (e BEN HARPER), VENEZIA 02.08.11 AFTERHOURS, SPILIMBERGO (PN) 03.09.11 GUCCINI (#9) 02.03.12 TEATRO DEGLI ORRORI, DEPOSITO GIORDANI (PN) 11.06.12 BRUCE SPRINGSTEEN, STADIO ROCCO (TS) 25.06.12 CHRIS CORNELL, CASTELLO DI UDINE 26.09.12 RADIOHEAD, VILLA MANIN (UD)
  #35  
Vecchio 15-11-2011, 15.24.42
L'avatar di FABIO ROBERTO TOGNETTI
FABIO ROBERTO TOGNETTI FABIO ROBERTO TOGNETTI non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-11-2000
Messaggi: 14,808
FABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobaleFABIO ROBERTO TOGNETTI reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

mi riferisco a te, ma più che altro mi riferivo ai discorsi che sento fare spesso fuori.

ripeto quanto scritto altrove: in questo momento ho difficoltà a capire la situazione, ad avere uno scenario delineato. Dalle riunioni a cui ho assistito da quando è venuto fuori il nome di Monti (tre riunioni interne, 1 riunione di zona, 2 conferenze regionali e vari discorsi interni al mio luogo "di lavoro") direi che è stato ben accolto, nonostante qualche remora. ora Pisa e la Toscana non sono l'Italia, però questo può essere un termometro di quanto supportiamo il nuovo premier.
  #36  
Vecchio 16-11-2011, 14.48.28
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,957
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

ho sentito la lista dei ministri, non conosco nessuno. però ho sentito un sacco di volte "professore". cacchio, almeno sulla carta si parte bene. voglio dire, ministro dell'istruzione pubblica un professore al posto di una laureata con un calcio nel culo...mi sembra un passo avanti. e che bello sentir parlare pacatamente invece dei comizi di quella merdaccia. mah, speriamo bene..
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
  #37  
Vecchio 16-11-2011, 17.25.31
L'avatar di mattcameron
mattcameron mattcameron non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 09-01-2006
Residenza: il paese della fiaba
Messaggi: 8,739
mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!mattcameron reputazione Stellare !!!
Predefinito

"La Fornero è una serissima competente del settore previdenza. La sua nomina a ministro del welfare spero non sia un segnale di voler mettere le pensioni come priorità". Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso
__________________
19.06.00 PEARL JAM, LJUBLJANA (SLO) 22.06.06 TOOL, BOLOGNA 16.09.06 PEARL JAM, VERONA 16.11.06 TOOL, JESOLO (VE) 02.09.07 NINE INCH NAILS (e TOOL), BOLOGNA JOVANOTTI SAFARI TOUR 2008 06.07.10 PEARL JAM (e BEN HARPER), VENEZIA 02.08.11 AFTERHOURS, SPILIMBERGO (PN) 03.09.11 GUCCINI (#9) 02.03.12 TEATRO DEGLI ORRORI, DEPOSITO GIORDANI (PN) 11.06.12 BRUCE SPRINGSTEEN, STADIO ROCCO (TS) 25.06.12 CHRIS CORNELL, CASTELLO DI UDINE 26.09.12 RADIOHEAD, VILLA MANIN (UD)
  #38  
Vecchio 17-11-2011, 14.29.30
L'avatar di Denis
Denis Denis non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 11-03-2002
Residenza: TRIESTE
Messaggi: 8,957
Denis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobaleDenis reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

ho sentito il discorso di monti al senato, mi è sembrato un discorso intelligente, giusto almeno a parole. giusto nei toni. mi fa effetto sentire parlare così, sono ancora troppo abituato ai disgustosi comizi di prima, spero di non sentirli mai più, perlomeno mai più da capo del governo.
__________________
I still haven't found what I'm looking for 27.01.10 03.10.13
  #39  
Vecchio 17-11-2011, 17.04.04
L'avatar di il Maestro Mazza
il Maestro Mazza il Maestro Mazza non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: In Tv ovviamente !
Messaggi: 6,879
il Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobaleil Maestro Mazza reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Denis Visualizza messaggio
ho sentito il discorso di monti al senato, mi è sembrato un discorso intelligente, giusto almeno a parole. giusto nei toni. mi fa effetto sentire parlare così, sono ancora troppo abituato ai disgustosi comizi di prima, spero di non sentirli mai più, perlomeno mai più da capo del governo.
vero, ero emozionato ad ascoltarlo. Finalmente uno che parla come si deve.
Mi sono quasi commosso.
  #40  
Vecchio 18-11-2011, 13.36.53
L'avatar di matteo89
matteo89 matteo89 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 03-11-2005
Residenza: roma
Messaggi: 11,899
matteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobalematteo89 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

ancora non riesco a farmi un'idea ben precisa su questo governo, però per la prima e credo che sarà anche ultima volta sono d'accordo con di pietro, ok la fiducia ma poi andrà valutata legge per legge, programma per programma e no come hanno detto alcuni partiti fiducia ad occhi chiusi....
__________________
Buon Sangue tour: roma 10/11/2005

Safari tour: roma 17/05/2008 verona 17/09/2008 livorno 6/12/2008

Ora tour roma 8 - 9 luglio e 6 dicembre2011 Milano 9 dicembre 2011

Backup Tour Bologna 15 giugno - Milano 19 giugno - Firenze 23 giugno - Roma 28 giugno 2013

LorenzoNegliStadi2015 Roma 12 luglio - Napoli 26 luglio 2015

LorenzoNeiPalasport2015 Roma 27/28/29 Dicembre 2015

we can be heroes, just for one day!!!

il lupo perde il pelo, io perdo le occasioni...
Discussione chiusa

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 18.36.30.