Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Consiglia un viaggio

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #221  
Vecchio 22-11-2011, 15.11.11
L'avatar di Puffetta
Puffetta Puffetta non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 27-06-2002
Residenza: Ad Ovest di Paperino
Messaggi: 13,257
Puffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Con tutto il rispetto per Ground Zero e per la tragedia dell' 11 settembre ma con cosi' poco tempo a disposizione io Ground Zero lo lascerei fuori......
__________________
"What do we do Charlie?"
"Smile."


...now the feelings are right where you saw forever is right where we were...Hollywood 15/02/05...

"Ti insegnano a non splendere. E tu splendi, invece..."
Rispondi citando
  #222  
Vecchio 23-11-2011, 11.58.38
Ladyhitomi Ladyhitomi non è connesso
Registered User
 
Data registrazione: 18-11-2011
Messaggi: 35
Ladyhitomi is infamous around these partsLadyhitomi is infamous around these partsLadyhitomi is infamous around these partsLadyhitomi is infamous around these partsLadyhitomi is infamous around these partsLadyhitomi is infamous around these partsLadyhitomi is infamous around these parts
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ari Visualizza messaggio
lo so, ma devo andare con la famigliola...quindi....non posso portare i miei all'ostello, preferisco un residence
Ciao, hai provato già a guardare su questo sito? Credo sia esattamente quello che fa per te! si tratta di case in affitto per periodi vari, che vanno da giorni a mesi! è un'ottima alternativa all'ostello ed è un sito sicuro, non dovresti avere sorprese! io ho soggiornato a Berlino in un appartamento bellissimo ed ho pagato come in ostello, con la differenza che avevo tutte le comodità e la privacy adeguata!Un altro consiglio che posso darti è quello di iscriverti anche aGroupon però scegliendo come città New York, li puoi trovare offerte su biglietti dei musei e addirittura mi è capitato di vedere la possibilità di fare gite in elicottero pagando davvero pochissimo!
Spero di averti aiutata in qualche modo! fammi sapere poi com'è stato "assaggiare" la grande mela
__________________
"Porta itineris dicitur longissima esse"
Rispondi citando
  #223  
Vecchio 23-11-2011, 14.44.47
L'avatar di jasmin88
jasmin88 jasmin88 non è connesso
Registered User
 
Data registrazione: 01-08-2008
Residenza: teramo-chieti
Messaggi: 843
jasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limitejasmin88 reputazione oltre ogni limite
Predefinito

tra una settimana si parte... non vedo l'ora!!
siete stati di grande aiuto..soprattutto margi.. gentilissima!!
qualche consiglio x il volo?? quella dell'agenzia ieri mi ha messo un pò di ansie per le valigie.. mi auguro che vada tutto bene!! raccomandazioni particolari x l'aereo o volo??
__________________
C'è soleluna dentro di me...c'è troppo e c'è poco!
IO MI DISORDINOO!!
Rispondi citando
  #224  
Vecchio 12-01-2012, 14.34.57
christ christ non è connesso
Registered User
 
Data registrazione: 12-01-2012
Messaggi: 16
christ è sulla buona strada
Predefinito

il mio sognooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo new york prima o poi verròòòòòòòòòòò
Rispondi citando
  #225  
Vecchio 14-03-2019, 13.23.40
L'avatar di jovazaki
jovazaki jovazaki non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-05-2008
Residenza: Rio Saliceto (RE)
Messaggi: 14,298
jovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobalejovazaki reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a jovazaki
Predefinito Ritrovamenti nel cellulare dopo 5 mesi dal viaggio

Cronaca step by step.

Primo giorno:
Sveglia alle otto, banca, ritiro in extremis carta di credito, partenza per malpensa, caffè sky lounge, check in, pranzo, attesa, volo, arrivo a ny, terminal 4, air train, terminal 5, bus b15 per dekalb avenue, fermate assurde tragitto assurdo, casa carina, david e alexandra simpatici, con l’americano me la cavo, si dorme.
Secondo giorno:
Sveglia alle sette, metro per dumbo, colazione da Starbucks, Ponte di Brooklyn, brooklyn high, greenwood cemetery, coney island, hot dogs da nathans, lafayette street, casa, doccia.
Financil district, wall street, negozio halloween, trump building, toro, 34 strada, madison e biglietto knicks vs wizards per lunedì, times square, nolita (taïm super panino vegano a buon prezzo).
Terzo giorno:
Sveglia alle sette, colazione, prima cacata americana, metro per harlem e convent avenue battist church, americano da dunkin’ donut, italiani di cui non sentivo la mancanza, servizio di sicurezza davanti alla chiesa, messa bella, lacrime all’entrata, un po’ invasati, gente che piange, risponde, alza e batte le mani, lunga all’infinito, eucarestia figa, central park, hot dog, central park, alice in wanderland birra a le pain quotidien, strawberry fields, imagine, ballare con gli africani a central park, 5 avenue, Rockefeller center, rincontrare gli stessi italiani che erano ad harlem, times square, wall street, stoone street e mad dog & beans (burrito e negra modelo).
Quarto giorno:
Sveglia alle sette e mezza, colazione a casa, metro e battello per statua della libertà, vista su manhattan dal battello, commozione alla vista di lady liberty, caffè a 2,67 dollari (prezzo ok) battello per ellis island, museo immigrazione (spettacolo!!!), patatine al cheddar, 7 dollari per la ricerca degli immigrati (30 minuti), memorial 11/9, world trade center, piscine commemorative, pero che resiste, pranzo da pret a manger, times square e biglietti per aladdin, relax da starbucks tra 7 avenue e 35 strada, a piedi fino al madison square garden e partita pre-season knicks vs washington wizards, inno american, musichette durante la partita, spettacolini alla fine dei vari quarti, solo hot dog senza birra perchè costava l’ira di Dio mangiare e bere al madison, amico brasiliano e discorsi sull’italia (politica, mafia, calcio), tornare a casa e concedersi una bella birra fresca sulla poltrona in totale relax.
Quinto giorno:
Sveglia alle 8 (per dormire un po’ di più) colazione a casa, metro per high line, giro per high line, chelsea, incrocio tra la 22 e la 8 (no riferimenti a tartarughe ninja), metro per east village e pranzo da kat’z delicatessen (un pastrami spettacolare e da vomitare a fine pranzo da quanto ero pieno, prezzi alti e porzioni molto abbondanti), birra belga buona, giro per east village, poi west village, washington square garden, tribeca e caserma ghostbusters, flat iron, empire state building all’orario perfetto (col nycpass abbiamo una seconda possibilità per entrare in notturna), giramenti di testa, little italy e chinatown, poi di nuovo taïm a mangiare un panino in 2, problemi con una metro chiusa ma poi trovato il treno giusto con megatopo tra i binari (prima abbiamo fatto un viaggio da soli sulla metro figata!!), finalmente si dorme, i piedi, le caviglia e le ginocchia fanno male e hanno bisogno di riposo (l’app salute dice 70 km a piedi fino ad ora).
Sesto giorno:
Colazione a casa poi metro per chrysler building, grand central terminal, public library, Bryant park e pranzo nel parco, fatti biglietti per filadelfia (28 dollari in 2 solo andata) poi metro per guggheneim (non una meraviglia, col nycpass era meglio scegliere il top of the rock e fare il guggheneim quando è gratis, questo è il primo errore della vacanza), met (almeno mezza giornata) bellissimo, armi, strumenti, arte, poi metro per aladdin al new amsterdam theatre, entrata 50 minuti prima dello spettacolo, bellissimo, senza parole, effetti speciali, musica, colori, un film visto dal vivo, poi metro fino a soho e cena al broome street bar poi metro per casa.
Settimo giorno:
Sveglia presto poi 42st porth authority per prendere il bus per filadelphia 14 dollari a testa (serve il passaporto per fare il biglietto grindhouse poi dalla fermata è semplice arrivare al museo), statua di rocky e scalinata fatta di corsa con video celebrativo, reading terminal market e cheesesteak della madonna, poi bus per ny e Brooklyn bridge sotto la pioggia, [no spoiler], cena a casa con i padroni di casa con le trofie al pesto.
Ottavo giorno:
Malatissimo, colazione al bar sotto casa, poi metro per il museo di storia naturale, giro per central park, pranzo poi moma, casa e cena a Williamsburg Brooklyn a mangiare in uno dei locali di Bradford street poi metro per casa.
Nono giorno:
Sveglia tardi, l’ultimo giorno lo prendiamo con lentezza, colazione sotto casa poi metro per greenwich village, five guys, poi taxi (tolto lo sfizio del taxi) per one world trade centrer e ultimo giro per i grattacieli, wall street, negozio Halloween, poi metro per casa, david mi ha preparato una limonata, cena da aco (sushi) con david, Alexandra e Nico.
Decimo giorno:
Sveglia con calma, colazione presa al bar ma mangiata a casa, david ci ha preparato le uova, doccia, sigaretta con david, nico ha pianto per la nostra partenza, david ci ha accompagnati alla metro per jfk airport. Aereo di ritorno, Malpensa, casa, svegli fino a ora di dormire per smaltire il jet leg che domani si lavora.
Fine del viaggio.

Cose che mi mancheranno:
La sigaretta tra la fermata della metro e la casa a Brooklyn dopo tutta la giornata
I grattacieli
l'oceano
I parchi
Il caffè americano
Il profumo di hot dog
Le luci e le insegne dei negozi
I clacson delle macchine, le sirene delle macchine
L’odore nelle scale di casa
La sensazione di essere a casa e nel mio habitat naturale ovunque fossi
Quella frizzantezza tipica di quando sei in viaggio
I volti e le facce dei newyorkesi che sono abitanti del mondo, del mondo che vorrei.
La meraviglia nei miei occhi e in tutti i sensi che ho a disposizione in ogni istante passato a New York.
New York, perchè come ha detto David: "Non vedrai mai un posto più magico di New York."
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 10.11.29.