Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Consiglia un disco

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #501  
Vecchio 20-12-2017, 10.40.44
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 2,432
Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!
Predefinito

domenica ho ascoltato per la prima volta le canzoni storiche di #LCAR, non credevo lo avrei mai fatto, perchè preferisco sempre ascoltarle nell'ordine come sono negli album di inediti, ma avevo un viaggio lungo da fare in auto, e allora l'ho messo su. Ci sono rimasto male perchè molte canzoni sono tagliate, capisco che il concetto è proprio "le canzoni alla radio" e quindi certe canzoni lunghe probabilmente in radio ci sono andate riadattate, però dai cazzo, la parte strumentale di io ci sarò, il finale de la regina del celebrità, di sei un mito, di tieni il tempo... è come se le avessero violentate
che brutta cosa, per fortuna non hanno tagliato l'assolo di chitarra alla fine di una canzone d'amore, lì mi sarei arrabbiato sul serio

x Gabo che è il vice presidente (disertore) di questo thread, ovviamente il presidente sono io () sulla pagina instagram de "le migliori frasi di Max Pezzali/883" stanno facendo un interessantissimo torneo tra tutte le canzoni della discografia di Max Pezzali tranne i singoli, in pratica un playoff dove ogni 24h lanciano un sondaggio/scontro fra due canzoni, al termine della quale la più votata passa al turno successivo, in questo momento hanno terminato i 64° di finale e sono ai 32 esimi, oggi ho dovuto scegliere tra la radio a 1000 watt e andrà tutto bene, ho scelto la prima anche se al momento sta vincendo la seconda se hai instagram ti consiglio di seguirla e votare, è una roba davvero divertente. (secondo le mie previsioni vincerà una tra tutto ciò che ho e Non ti passa più, staremo a vedere)
Ecco il tabellone:
https://www.facebook.com/frasiMaxPez...type=3&theater

P.S. oggi i tre simpaticoni hanno annunciato le canzoni che faranno al tour... una schifezza... max farà come mai, con un deca, uomo ragno, universo tranne noi, nessun rimpianto, nsoe, tieni il tempo, sei fantastica, sei un mito, sempre noi, se tornerai, ti sento vivere... stop. neanche un inedito a parte duri da battere che faranno insieme, niente la vita con te, niente le canzoni alla radio... una merda. non ci vado. sicuro.

Ultima modifica di Gritti : 20-12-2017 alle ore 13.22.31
Rispondi citando
  #502  
Vecchio 23-12-2017, 18.11.53
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 42,413
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Ok, ci sono.
Parto dall'ultimo post: è successa esattamente la stessa cosa anche a me, avevo preso Le Canzoni Alla Radio per gli inediti ma poi mi sono ritrovato a fare un lungo viaggio in auto e così ho messo entrambi i cd. Sapevo già dei tagli (c'era scritto Radio Edit nel libretto), quindi non ci sono stato particolarmente male...ho sofferto un po' per quello di Io Ci Sarò e per La Regina Del Celebrità ma non tanto per gli altri, e quando è arrivata Una Canzone D'Amore ho detto alla mia ragazza "se hanno tagliato l'assolo finale di chitarra elettrica apro il finestrino e butto fuori il cd", ma per fortuna non è successo (ho visto che tu hai pensato esattamente la stessa cosa).
Per quanto riguarda il tour, ovviamente, passo. Conosco a memoria quelle canzoni, mi piacciono anche ma non accetto di avere una scaletta del genere, mi spiace. Anche perché...niente "la vita con te"? (ma a questo c'arriviamo tra un attimo).

E adesso, il mio "canzone per canzone"!

Le canzoni alla radio mi piaciucchia, la chitarra funky di Nile Rodgers spacca (il basso di Saturnino si sente pochissimo) e il pezzo è carino. Dalla descrizione che fa lui della canzone ("l'emozione della sua prima volta alla radio") speravo che la canzone parlasse proprio di questo, cioè di lui ragazzo che si ascolta alla radio e si emoziona, ma non è comunque male. Peccato che la voce sia veramente troppo bassa.
Duri da battere proprio no, un po' per il "trietto", un po' perché ha lo stesso identico suono delle altre canzoni prodotte da Davide Ferrario, cioè tutti i primi singoli degli album solisti (Lo strano percorso, Torno subito, Il mio secondo tempo, È venerdì). Ha rotto i coglioni, sul serio.
Un'estate ci salverà ha un effetto alla voce stranissimo e poco piacevole, e tutto il pezzo non è poi niente di che. Ci voleva un pezzo sull'estate "forte" ma non è questo (sappiamo benissimo qual era, e se lo sono giocati malissimo un paio di anni fa).
La vita con te devo ammettere che, ancora prima di ascoltarla, ero emozionato. Il motivo è semplice: leggendo i crediti del disco (cosa che adoro fare) era l'unico pezzo tra gli otto nuovi prodotto da Marco Guarnerio, ovvero il produttore e polistrumentista dall'inizio fino a Il Mondo Insieme A Te: per dirti, in quest'ultimo disco, con l'eccezione de Lo Strano Percorso e della batteria in tutte le altre canzoni (e del piano in Essenziale, che lo suona Rocco Tanica) suona TUTTO lui! E quel disco ha un sound da paura...tu pensa che quando ho incontrato Max ad un firmacopie la mia domanda per lui è stata "che fine ha fatto Marco Guarnerio?" (su di lui non si trova niente su internet), così mi ha detto che era il proprietario dello studio di registrazione in cui registravano i dischi gli 883, ma poi l'ha venduto e hanno smesso di collaborare. In realtà lui è almeno metà del suono degli 883 e anche del primo album solista di Max Pezzali, quindi, insomma, ero emozionato. Poi ho sentito la canzone e mi sono commosso. Non tanto perché la canzone fa commuovere (sì, un po' sì), ma proprio perché dimostra che Max è ancora in grado di scrivere grandi canzoni, anzi, enormi. Questa canzone è pazzesca, prende a calci in culo qualsiasi canzone d'amore del Max solista, sembra inizialmente Sei Fantastica ma in realtà è molto, molto meglio. Dovrebbe diventare un tormentone, e se mai uscirà dall'album, intendo come singolo, lo farà di sicuro. Saranno masochisti anche questa volta?
Il record non mi dispiace come canzone, ma ha dei suoni osceni (proprio a livello di produzione, è molto 2017, e il suono medio del 2017 mi fa vomitare). Mi piace, è molto 883esca, qualcosa in zona "il grande incubo" o giù di lì come periodo, peccato per la produzione.
Il secolo giovane è troppo tamarra per essere seria, e la tamarraggine l'ha tirata fuori giustamente con Bonnie & Clyde ma qui è fuori luogo. E anche la canzone, il "consiglio da fratello maggiore", non è credibile come - appunto - in "Credi". Lì ci sta, qui no.
Volume a 11 mi fa morire dal ridere già dall'inizio, con quel finto fuori onda, e la trovo una bellissima canzone. A metà tra nostalgia e speranza ingenua verso il futuro, una canzone in cui Max non racconta di se stesso ma di un altro personaggio in prima persona (in questo caso di uno come se stesso ma negli anni 80). È bella e coinvolgente, ma ha un problema allucinante: i suoni. Peggio ancora che nella precedente. Le strofe hanno quella batteria fintissima oscena, e il ritornello, che dovrebbe esplodere, ha una batteria altrettanto fintissima, ma fatta proprio male! Per dirti, S'Inkazza, che era una canzone "veramente" anni '80 (erano quasi quegli anni là) suona molto meglio! Peccato, se avesse avuto il suono dei primi 883, anziché avere un suono che li scimmiotta alla luce delle tecnologie odierne, sarebbe stata un capolavoro.
Tutto ciò che ho in questa versione, fa schifo. All'inizio la musichetta sembra quasi il sottofondo di un porno () e comunque il suono è veramente brutto. È un peccato, i pezzi di questo disco non sono male ma sono rovinati a livello di suono. L'unico suonato bene, che poi è un capolavoro di per sé, è appunto "La vita con te".

Peccato.
__________________
'Cause I was always on the run
from the darkness in my heart.
Rispondi citando
  #503  
Vecchio 23-12-2017, 18.12.07
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 42,413
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Ok, ci sono.
Parto dall'ultimo post: è successa esattamente la stessa cosa anche a me, avevo preso Le Canzoni Alla Radio per gli inediti ma poi mi sono ritrovato a fare un lungo viaggio in auto e così ho messo entrambi i cd. Sapevo già dei tagli (c'era scritto Radio Edit nel libretto), quindi non ci sono stato particolarmente male...ho sofferto un po' per quello di Io Ci Sarò e per La Regina Del Celebrità ma non tanto per gli altri, e quando è arrivata Una Canzone D'Amore ho detto alla mia ragazza "se hanno tagliato l'assolo finale di chitarra elettrica apro il finestrino e butto fuori il cd", ma per fortuna non è successo (ho visto che tu hai pensato esattamente la stessa cosa).
Per quanto riguarda il tour, ovviamente, passo. Conosco a memoria quelle canzoni, mi piacciono anche ma non accetto di avere una scaletta del genere, mi spiace. Anche perché...niente "la vita con te"? (ma a questo c'arriviamo tra un attimo).

E adesso, il mio "canzone per canzone"!

Le canzoni alla radio mi piaciucchia, la chitarra funky di Nile Rodgers spacca (il basso di Saturnino si sente pochissimo) e il pezzo è carino. Dalla descrizione che fa lui della canzone ("l'emozione della sua prima volta alla radio") speravo che la canzone parlasse proprio di questo, cioè di lui ragazzo che si ascolta alla radio e si emoziona, ma non è comunque male. Peccato che la voce sia veramente troppo bassa.
Duri da battere proprio no, un po' per il "trietto", un po' perché ha lo stesso identico suono delle altre canzoni prodotte da Davide Ferrario, cioè tutti i primi singoli degli album solisti (Lo strano percorso, Torno subito, Il mio secondo tempo, È venerdì). Ha rotto i coglioni, sul serio.
Un'estate ci salverà ha un effetto alla voce stranissimo e poco piacevole, e tutto il pezzo non è poi niente di che. Ci voleva un pezzo sull'estate "forte" ma non è questo (sappiamo benissimo qual era, e se lo sono giocati malissimo un paio di anni fa).
La vita con te devo ammettere che, ancora prima di ascoltarla, ero emozionato. Il motivo è semplice: leggendo i crediti del disco (cosa che adoro fare) era l'unico pezzo tra gli otto nuovi prodotto da Marco Guarnerio, ovvero il produttore e polistrumentista dall'inizio fino a Il Mondo Insieme A Te: per dirti, in quest'ultimo disco, con l'eccezione de Lo Strano Percorso e della batteria in tutte le altre canzoni (e del piano in Essenziale, che lo suona Rocco Tanica) suona TUTTO lui! E quel disco ha un sound da paura...tu pensa che quando ho incontrato Max ad un firmacopie la mia domanda per lui è stata "che fine ha fatto Marco Guarnerio?" (su di lui non si trova niente su internet), così mi ha detto che era il proprietario dello studio di registrazione in cui registravano i dischi gli 883, ma poi l'ha venduto e hanno smesso di collaborare. In realtà lui è almeno metà del suono degli 883 e anche del primo album solista di Max Pezzali, quindi, insomma, ero emozionato. Poi ho sentito la canzone e mi sono commosso. Non tanto perché la canzone fa commuovere (sì, un po' sì), ma proprio perché dimostra che Max è ancora in grado di scrivere grandi canzoni, anzi, enormi. Questa canzone è pazzesca, prende a calci in culo qualsiasi canzone d'amore del Max solista, sembra inizialmente Sei Fantastica ma in realtà è molto, molto meglio. Dovrebbe diventare un tormentone, e se mai uscirà dall'album, intendo come singolo, lo farà di sicuro. Saranno masochisti anche questa volta?
Il record non mi dispiace come canzone, ma ha dei suoni osceni (proprio a livello di produzione, è molto 2017, e il suono medio del 2017 mi fa vomitare). Mi piace, è molto 883esca, qualcosa in zona "il grande incubo" o giù di lì come periodo, peccato per la produzione.
Il secolo giovane è troppo tamarra per essere seria, e la tamarraggine l'ha tirata fuori giustamente con Bonnie & Clyde ma qui è fuori luogo. E anche la canzone, il "consiglio da fratello maggiore", non è credibile come - appunto - in "Credi". Lì ci sta, qui no.
Volume a 11 mi fa morire dal ridere già dall'inizio, con quel finto fuori onda, e la trovo una bellissima canzone. A metà tra nostalgia e speranza ingenua verso il futuro, una canzone in cui Max non racconta di se stesso ma di un altro personaggio in prima persona (in questo caso di uno come se stesso ma negli anni 80). È bella e coinvolgente, ma ha un problema allucinante: i suoni. Peggio ancora che nella precedente. Le strofe hanno quella batteria fintissima oscena, e il ritornello, che dovrebbe esplodere, ha una batteria altrettanto fintissima, ma fatta proprio male! Per dirti, S'Inkazza, che era una canzone "veramente" anni '80 (erano quasi quegli anni là) suona molto meglio! Peccato, se avesse avuto il suono dei primi 883, anziché avere un suono che li scimmiotta alla luce delle tecnologie odierne, sarebbe stata un capolavoro.
Tutto ciò che ho in questa versione, fa schifo. All'inizio la musichetta sembra quasi il sottofondo di un porno () e comunque il suono è veramente brutto. È un peccato, i pezzi di questo disco non sono male ma sono rovinati a livello di suono. L'unico suonato bene, che poi è un capolavoro di per sé, è appunto "La vita con te".

Peccato.
__________________
'Cause I was always on the run
from the darkness in my heart.
Rispondi citando
  #504  
Vecchio 24-12-2017, 13.01.45
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 2,432
Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!Gritti reputazione Stellare !!!
Predefinito

Oooooh ora posso finire questo 2017 in pace
Non è che la tua domanda a Max ha fatto sì che lui lo andasse a cercare?
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 21.29.32.