Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Generale

Visualizza risultati del sondaggio: La vita è.....
Come una candela accesa 0 0%
Come un treno in corsa 1 9.09%
Come un oceano in tempesta 0 0%
Come una valigia da trasportare 1 9.09%
Come un lavoro da portare a termine 1 9.09%
Come un soffio di gioia e di dolore 3 27.27%
Come una partita di poker 2 18.18%
Come una biglia che rotola 1 9.09%
Come una finestra aperta verso l' ignoto 2 18.18%
Partecipanti: 11. Non puoi votare in questo sondaggio

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #41  
Vecchio 13-05-2007, 05.44.50
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
E' il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
E' la vostra mensa e il vostro focolare.
Poichè affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.
Quando l' amico vi confìda il suo pensiero, non negategli la vostra approvazione, nè abbiate paura di contraddirlo.
E quando tace, il vostro cuore non smetta di ascoltare il suo cuore:
Nell' amicizia ogni pensiero, ogni desiderio, ogni attesa nasce in silenzio e viene condiviso con inesprimibile gioia.
Quando vi separate dall' amico, non rattristatevi:
la sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate, come allo scalatore la montagna è più chiara dalla pianura.
E non vi sia nell' amicizia altro scopo che l' approfondimento dello spirito.
Poichè l' amore che non cerca in tutti i modi lo schiudersi del proprio mistero non è amore, ma una rete lanciata in avanti e che afferra solo ciò che è vano.
E il meglio di voi sia per l' amico vostro.
Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che ne conosca anche la piena.
Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
Cercatelo sempre nelle ore di vita.
Poichè lui può colmare ogni vostro bisogno, ma non il vostro vuoto.
E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell' amicizia.
Poichè nella rugiada delle piccole cose il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 14-05-2007, 06.26.29
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Un tizio disse al suo parroco:
"Il mio cane è morto ieri.
Potrei far dire una messa in suffragio?".

Il prete era indignato.
"Quì non si celebrano messe per gli animali",
replicò bruscamente il parroco.
"Provi nella nuova chiesa protestante
in fondo alla via...forse loro saranno
disposti a pregare per il suo cane!".

"Volevo molto bene a quella bestiola",
spiegò l' uomo..."e mi piacerebbe dargli
un bell' addio. Non so che offerta si usi fare
in queste occasioni........lei pensa che potrebbero
bastare 500 mila€?".

"Aspetti un momento", disse il prete....
"non mi aveva detto che il cane era cattolico?".
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 15-05-2007, 08.16.12
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Una ricca giovane aderente al Rotary Club
uscì dall' albergo di lusso dove aveva cenato
e ballato ad una festa di beneficenza a favore
dei ragazzi abbandonati.

Stava per accomodarsi nella sua Golf,
quando un monello le si avvicinò piagnucolando:
"Mi dia una monetina, signora, faccia la carità.
Non mangio da due giorni".

La ricca giovane si ritrasse inorridita:
"Brutto ingrato che non sei altro!", Esclamò.
"Ma ti rendi conto che è tutta la sera
che ballo per te?".
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 16-05-2007, 11.43.17
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Un grosso camion stava transitando
lungo il sottopasso della ferrovia,
quando restò incastrato fra la strada
e le grate della volta superiore.
Tutti i tentativi degli esperti per
liberare il veicolo furono inutili,
e il traffico restò bloccato su entrambi
i lati della galleria.

Un ragazzino cercò più volte
di attirare l' attenzione del caposquadra,
ma veniva regolarmente allontanato.

Alla fine l' uomo esasperato gridò:
"Scommetto che sei venuto a dirci tu come fare!".

"Si.", rispose il bambino.
"Perchè non provate a sgonfiare le gomme?".
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 16-05-2007, 13.47.04
L'avatar di givegiugio
givegiugio givegiugio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 07-04-2002
Residenza: 56124-PISA
Messaggi: 3,859
givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!givegiugio reputazione Stellare !!!
Invia un messaggio via MSN a givegiugio
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da grandeindio Visualizza messaggio
L' uomo deve capire che nulla è veramente, ma che tutto è nello stato del divenire e del cambiamento.

Nulla sta fermo.

Tutto nasce, cresce e muore.

Nell' istante stesso in cui una cosa raggiunge il culmine, incomincia a declinare.
La legge del ritmo è continuamente in azione.

Non c' è una realtà. Non c' è una qualità, una sostanzialità durevole delle cose.

Non vi è nulla di permanente, eccettuato il cambiamento.

L' uomo deve vedere tutte le cose evolversi da altre cose e risolversi in altre cose, in una costante azione o reazione, influsso o efflusso, costruzione o evoluzione, creazione o distruzione, nascita e crescita e morte.

Nulla è reale, e nulla dura: Tutto cambia!
Ciao Grandeindio
Da un occidentale che vede gli orientali:

PANTA REI Tutto Scorre
Ma A PROPRIO TEMPO TUTTO E' PERPETUO:
Siamo "Cellule Tessuti Organi" del VIVENTE CRONOTOPO.

SIAMO ACCESSIBILI DA OGNI EPOCA ERA EONE:
SEMPRE VIVENTI A PROPRIO TEMPO .:. !.



Citazione:
Originalmente inviato da givegiugio Visualizza messaggio


0,1 Morte Rigenerativa, Vita: Arte di Visitare LA Vita e LA UniverSALità sottesa.


.


Pisa 09-06-2004



ALFABETO MINIMALE: ZERO,UNO

Nullarietà, Unitarietà
Zero, Uno
0,1
Morte Rigenerativa, Vita:
Arte di Visitare LA Vita e
LA UniverSALità sottesa .?. !.

GiVe GiuGio



FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

yxfdte
YGZWU
YGZWF
YGZWC
YGZWY


Citazione:
Originalmente inviato da givegiugio Visualizza messaggio


0,1 Morte Rigenerativa, Vita: Arte di Visitare LA Vita e LA UniverSALità sottesa.


.


PISA 10-06-2004



ALFABETO MINIMALE: ZERO,UNO


MORTE RIGENERATIVA, VITA
SONO INTERDIPENDENTI
NEL SOTTENDERE IN CONTRAFFORTE,
LA UNIVERSALITA' VISITATA:
VITA COME TESTIMONE OLOGRAFICO
DI SE E DELLA UNIVERSALITA'.:. :.
E MORTE RIGENERATIVA COME PROIEZIONE VISITANTE
LA VITA E I DETTAGLI DELLA UNIVERSALITA'
SOSTENUTA
IN BASE ALLA VITA .:. :.
SEMPRE IN COMUNIONE .:. :.
CON LA UNIVERSALITA'.:. :.


FraternALmente
GiVe GiuGio



FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

yxfdte
YGZWU
YGZWF
YGZWC
YGZWY
__________________
Citazione:
. . . . . PISA CANTI DEGLI ANNI OTTANTA [SPIN'80]

. . [NOTE]

IMPARANDO UN INGLESE VIVO

To enhance what is useful
with modest MEDIA.:.
.:.ALSO:
This is OUR
OBJECTIVE TARGET.
And the BULK OF MESSAGES
GOES PROCESSING
into the MODEL.:.
.:.THE RAW DATA.:.
.:.WE HAVE.:.
.:.FROM EVER.:.


GiVe GiuGio




FraternALmente
.?. !. GiVe GiuGio

e
t
d
f
x
y

YWA
YAWA
YAAWA
Y . . . .

56124-PISA

Ultima modifica di givegiugio : 16-05-2007 alle ore 13.48.17 Motivo: Precisazione: PerVAdiamo LA UniverSALità TestimoniandoLA .:. :.
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 17-05-2007, 06.08.55
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Un giorno Diogene stava all' angolo della strada
ridendo come un matto.

"Perchè ridi?", gli chiese un passante.

"Lo vedi quel sasso in mezzo alla strada?
Da quando sono arrivato qui questa mattina,
ci sono inciampate dieci persone, maledicendolo,
ma nessuno si è preso la briga di spostarlo
in modo che gli altri non inciampassero!".
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 18-05-2007, 05.30.54
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

"Si svegli, signore!", gridò l' infermiera,
scuotendo il paziente che dormiva.

"Che cosa succede?, Cosa c' è?",
domandò il paziente spaventato.

"Niente. Mi sono dimenticata di darvi
le pastiglie per il sonnifero.".
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 21-05-2007, 14.43.56
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Una donna era curva sulla vittima
di un incidente stradale, mentre
la folla stava a guardare.

All' improvviso un tizio la spinse via
rudemente dicendo:
"Stia indietro per favore.
Ho il diploma di pronto soccorso!".

La donna lo osservò per qualche minuto
mentre lui si dava da fare con la vittima.
Poi, con molta calma, lo avvertì:
"Quando arriverà alla fase in cui
dovrà chiamare il dottore, io sono già quì.".
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #49  
Vecchio 22-05-2007, 05.29.07
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Nel villaggio si stava organizzando
una grande festa, e ognuno doveva contribuire
versando una bottiglia di vino
in una botte gigantesca.

Quando iniziò il banchetto,
dalla botte uscì soltanto acqua.
Uno degli abitanti del villaggio
aveva avuto quest' idea:

"Se verserò una bottiglia d' acqua
in questa botte così enorme,
nessuno se ne accorgerà".

Ma non aveva pensato che tutti gli altri
avrebbero avuto la stessa idea.
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #50  
Vecchio 23-05-2007, 12.59.31
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Date poca cosa se date le vostre ricchezze.
E' quando date voi stessi che date veramente.
Che cosa sono le vostre ricchezze se non ciò che custodite
e nascondete nel timore del domani?
E domani, che cosa porterà il domani al cane troppo
previdente che sottrarrà l' osso nella sabbia senza traccia,
mentre segue i pellegrini alla città santa?
E che cos' è la paura del bisogno se non bisogno esso stesso?
Non è forse sete insaziabile il terrore della sete quando
il pozzo è colmo?
Vi sono quelli che danno poco del molto che possiedono,
e per avere riconoscimento, e questo segreto desiderio
contamina il loro dono.
E vi sono quelli che danno tutto il poco che hanno.
Essi hanno fede nella vita e nella sua munificenza,
e la loro borsa non è mai vuota.
Vi sono quelli che danno con gioia, e questa è la loro ricompensa.
Vi sono quelli che danno senza rimpianto nè gioia
e senza curarsi del merito.
Essi sono come il mirto, che laggiù nella valle effonde
nell' aria la sua fragranza.
Attraverso le loro mani Dio parla, e attraverso i loro occhi
sorride sulla terra.
E' bene dare quando ci chiedono, ma meglio è comprendere
e dare quando niente ci viene chiesto.
Per chi è generoso, cercare il povero è gioia più grande che dare.
E quale ricchezza vorreste serbare?
Tutto quanto possedete un giorno sarà dato.

Perciò date adesso, affinchè la stagione dei doni
possa essere vostra e non dei vostri eredi.

Spesso dite:"Vorrei dare, ma non sono meritevoli".
Le piante del vostro frutteto non si esprimono così,
nè le greggi del vostro pascolo.
Esse danno per vivere, perchè serbare è perire.
Chi è degno di ricevere i giorni e le notti,
è certo degno di ricevere ogni cosa da voi.
Chi merita di bere nell' oceano della vita,
può riempire la sua coppa al vostro piccolo ruscello.

E quale merito sarà grande quanto la fiducia, il coraggio,
anzi la carità che sta nel ricevere?
E chi siete voi perchè gli uomini vi mostrino il cuore
e tolgano il velo al proprio orgoglio, così che possiate
vedere il loro nudo valore e la loro imperturbata fierezza?

Siate prima voi stessi degni di essere colui che dà
e allo stesso tempo uno strumento del dare.

Poichè in verità è la vita che dà alla vita, mentre voi,
che vi stimate donatori, non siete che testimoni.

E voi che ricevete - e tutti ricevete - non permettete
che il peso della gratitudine imponga un giogo a voi
e a chi vi ha dato.
Piuttosto i suoi doni siano le ali su cui volerete insieme.

Poichè preoccuparsi troppo del debito è dubitare
della sua generosità che ha come madre la terra feconda
e Dio come padre.
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #51  
Vecchio 24-05-2007, 05.58.06
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Certe persone sono persuase di tenersi al riparo dalle emozioni solo quando rimangono all' erta, insensibili, evitando di esporsi.
Badano a non rivelarsi pienamente per il timore che, visti nella loro realtà, possano trovarsi esposti e, alla resa dei conti, privi di ogni difesa.
Protetti e inattaccabili, i loro rapporti umani rimangono sempre ad un livello superficiale.
Ma, allo stesso tempo, deplorano la mancanza di quella profonda intimità che l' amore impone.
Se ci proteggiamo, se ci tuteliamo mantenendoci sulle difensive, finiamo per isolarci nella solitudine.
In questo modo possiamo scansare i gravi traumi emotivi, ma ci precludiamo nello stesso tempo le gioie supreme della vera intimità.
Solo permettendo a noi stessi di essere vulnerabili noi potremo riuscire nell' amore.
Se alla fine rimarremo delusi, traditi o ingannati, potremo almeno dire di avere fatto un tentativo.
E, in un certo senso, ci saremo anche riusciti, se non permetteremo che le cicatrici lasciate dalle esperienze, si tramutino in una corazza di pelle impenetrabile.
Quando la nostra visione interiore sarà abbastanza chiara da lasciarci intendere che la vulnerabilità è l' anima stessa dell' amore, noi sicuramente guariremo e saremo pronti a ritentare.
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
  #52  
Vecchio 10-06-2007, 20.09.10
L'avatar di grandeindio
grandeindio grandeindio non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 01-04-2002
Residenza: Milano
Messaggi: 2,139
grandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limitegrandeindio reputazione oltre ogni limite
Predefinito

Esiste una copiosa letteratura dedicata a "come" tenere in vita l' amore, e che può essere ridotta in quintessenza a due parole: impegno persistente.
Quando noi veniamo rifiutati, ignorati, offesi, respinti, dobbiamo comportanci al pari del cuore che continua a battere anche in un corpo ferito.
Dobbiamo persistere, insomma, se non siamo disposti ad essere elastici, in amore, dobbiamo prepararci ad un rapporto di breve durata.
Tutti, o quasi, siamo colpevoli di avere alzato le mani in preda alla disperazione, a causa di un' apparente prova di disamore o di un problema che aveva tutta l' aria di essere insolubile.
Ogni tentativo di correggere la rotta sembrava spingervi verso un altro sconcertante insuccesso, fino a smarrire la motivazione, o addirittura la ragione, per compiere altro sforzo.
Ma, dal momento che vivere senza amore è impossibile, è necessario risollevarsi e riprovare.
E' utile, se teniamo presente che ben pochi ostacoli resistono alla pazienza, alla perseveranza, alla determinazione, e, soprattutto, all' accresciuto amore.

Non conta il fatto di essere atterrati.
Ciò che conta è rialzarsi.
__________________
Antonio Azzaretto: Cerco amici per diffondere l' economia relazionale; per info: La Community AziendaCondominio
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 06.32.11.