Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Consiglia un disco

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #1001  
Vecchio 09-02-2021, 11.10.41
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gabo86 Visualizza messaggio
147 Dalla cantina allo stadio

La mossa più geniale di tutte. Scrivere un pezzo appositamente per il concerto a San Siro, e farlo nel migliore dei modi, con un'atmosfera discotecara ma mai troppo caciarona. Sembra il seguito di Sempre noi, d'accordo, solo che qui finalmente è Max (con Mauro, che ha contribuito a parte del testo) a raccontarsi in prima persona. La prima strofa con i pomeriggi chiuso in cantina con Mauro, poi la seconda con il saliscendi di fama ed insuccessi (soprattutto di recente, su questo è molto trasparente) e poi la terza strofa che racconta la frustrazione nei continui rinvii del concerto, anno dopo anno, fino all'esplosione finale.
Uscita una settimana prima del concerto, l'abbiamo ascoltata tantissimo fino ad impararla a memoria, noi e i nostri figli. E poi l'abbiamo cantata a squarciagola.
Resterà un ricordo indelebile.
cos'è una trollata questa?
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando
  #1002  
Vecchio 09-02-2021, 12.54.43
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 44,693
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Gritti Visualizza messaggio
cos'è una trollata questa?
Diciamo a metà tra un mio sogno e il modo perfetto per chiudere questa carrellata
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #1003  
Vecchio 09-02-2021, 16.59.34
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gabo86 Visualizza messaggio
Diciamo a metà tra un mio sogno e il modo perfetto per chiudere questa carrellata
beh, si potrebbe andare avanti a ruota libera con le collaborazioni
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando
  #1004  
Vecchio 09-02-2021, 18.46.02
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 44,693
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Se mi stili una lista possiamo anche provarci
Sennò, avevo pensato alla follia di fare la stessa cosa con Jovanotti
(dico Jovanotti perché credo sia l'unico elemento comune ai nostri universi musicali oltre a Max)
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #1005  
Vecchio 09-02-2021, 20.40.24
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gabo86 Visualizza messaggio
Se mi stili una lista possiamo anche provarci
Sennò, avevo pensato alla follia di fare la stessa cosa con Jovanotti
(dico Jovanotti perché credo sia l'unico elemento comune ai nostri universi musicali oltre a Max)
io sta cosa la farei senza seguire una lista, recensisco una io, tu recensisci la mia e ne aggiungi un'altra, ecc, le decidiamo di volta in volta, chissà che ne capiti qualcuna che uno dei due non conosce, e quindi gli tocca ascoltarla
difficile, ma possibile
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando
  #1006  
Vecchio 09-02-2021, 21.38.06
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 44,693
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Mi piace tantissimo come cosa
Vai pure
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #1007  
Vecchio 10-02-2021, 18.31.51
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

147 Robin Hood - Cristina D'Avena feat. Max Pezzali

Casualità, questa era la mia sigla dei cartoni super preferita da bambino (insieme a l'isola del tesoro che però conosco solo io), è stato un gran colpo di fortuna che sia stata assegnata o scelta per Max. E' una rivisitazione dell'originale che resta la numero 1 perchè è un trionfo di fiati (ahimè quì sono stati eliminati), è comunque una versione molto curata, di sicuro non è stato un grande affare per Max, perchè accanto alla voce di Cristina, la sua risulta ancora più piatta di quanto già sia, ma a parte questo devo dire la canzone è fighissima, mi gasa parecchio ed è forse una delle principali sorprese di queste due raccolte di duetti di Cristina, perchè la canzone è molto bella e semi sconosciuta (o forse np, ma di sicuro non è ai livelli di quasi tutte le altre presenti nei cd).
E poi diciamocelo, che coppia Max e Cristina! L'adolescenza di milioni di (oggi) trentenni, le voci che più mi hanno segnato l'infanzia e l'adolescenza!
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando
  #1008  
Vecchio 13-02-2021, 16.06.16
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 44,693
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Ci sto ma senza numerarle, perché non sarebbe una vera numerazione: quella riprenderà, chissà quando, con la VERA 147

Robin Hood

Non l'avevo mai ascoltata in versione duetto. Ricordavo la sigla da quando ero bambino (in realtà ricordavo solo il ritornello), e mi è sembrata, appunto, molto piatta. Non capisco cosa abbia aggiunto Max, ma in realtà non capisco il significato di tutta quest'operazione dei duetti di Cristina D'Avena, se non quella di monetizzare la nostalgia degli anni '90. L'ho ascoltata con piacere ma non so quando ricapiterà.

Shpalman

Parto da questa semplicemente perché è "la bomba atomica". Lo è per motivi personali (il mio ex cantautore preferito che collabora con la mia band italiana preferita), lo è per motivi di tempistica (Max aveva appena chiuso gli 883 e non si sapeva in che direzione sarebbe andato come solista), lo è per motivi di autoironia (Max che canta di un supereroe, proprio lui che era partito con l'Uomo Ragno), e poi lo è perché è una canzone splendida.
La prima volta che ho ascoltato questa canzone è stata la sera in cui ho comprato il cd: l'ho messo nello stereo, l'ho ascoltato, sono arrivato a Shpalman e quando ho sentito la voce di Max (che entra a sorpresa, è una delle entrate più geniali della storia dei duetti, "te la fa solo shpalman") ho iniziato a ridere compulsivamente. Me lo ricordo come se fosse ieri, anche se è stato diciotto anni fa (cazzo, mi sono sentito male mentre l'ho scritto).
Non so, è la canzone ad essere geniale, è vero, ed è l'idea di aver coinvolto Max, però Max se la cava benissimo, aveva anche una gran voce, poi era aiutato dal vocoder (perché lo stesso Rocco Tanica, che canta metà canzone, lo usa, anzi, molto più intensivamente).
Non ho mai capito perché nel video (il "seguito" di Dedicato a te de Le Vibrazioni) sia sparita la voce di Max in favore della versione col solo Rocco Tanica, e mi chiedo se chi non ha il disco sappia del duetto. Io lo so, ed è fantastico.
Sei anni fa gli Elii hanno pubblicato una raccolta di pezzi reinterpretati, e tra questi c'è una "Shpalman (romanza da salotto)" cantata interamente da Max ma solo voce e pianoforte. Secondo me viene svuotata tantissimo in questo modo, preferisco di gran lunga l'originale.
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #1009  
Vecchio 15-02-2021, 14.41.53
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Robin Hood - Cristina D'Avena feat. Max Pezzali
beh monetizzare sicuro, ma questo vale per qualsiasi greatest hits. A me questi due dischi sono piaciuti tantissimo, e rispetto ad esempio a Max20 e HULUR12 c'è sotto un lavoro totalmente diverso, i brani sono ri-arrangiati (alcuni fin troppo) e Cristina ha ricantato tutto, una bella differenza.


Shpalman - Elio e le storie tese feat. Max Pezzali
Eh questa canzone fu una bomba! Forse l'unico pezzo di Elio universalmente conosciuto (sicuramente lo fu anche la terra dei cachi, ma ero piccolo) nel periodo di shpalman mi pare fossi in prima superiore, il racconto di un supereroe che spalma la merda in faccia era una roba che a un quindicenne non può che gasare! In radio girava la versione solo di Elio, scoprii dopo di questa collaborazione con Max, che a livello mediatico non fu molto rilevante. In questa traccia, nella voce di Max percepisco un certo imbarazzo, non è abituato a cantare certe cose tecnicamente mi da un po fastidio quel "sc" di shpalman che ripete poi anche un "spalma" sicuramente una roba fatta apposta. C'è anche da dire che questo è uno dei pochissimi duetti dove a Max risulta una voce più melodica rispetto all'artista con cui collabora, una situazione più unica che rara.
La versione da salotto non la conoscevo e l'ho ascoltata pochi minuti fà, una grande delusione, ha tolto tutto il divertimento alla canzone, fino alla fine ho sperato in un risvolto ritmico, e sono rimasto a bocca asciutta.


Qui ti voglio:
Non pensavo - dARI feat. Max Pezzali
ho scoperto ora tramite wiki che i dARI esistono ancora! non se li caga più nessuno ma stanno continuando iperterriti a fare musica, una grandissima notizia! non è vero non mi piacevano nemmeno quando erano in hype.Questa canzone per me è un arrampicarsi sugli specchi in preda alla disperazione, i dARI venivano da due canzoni fortunate (wale e tutto regolare) ignorantissime e accolte fin troppo bene dal pubblico e dalle radio, non avendo probabilmente più idee e non potendo fare una terza canzone identica alle prime due, hanno inscenato questa pseudo ballad forti del feat, e nel ritornello ci hanno buttato dentro questa frase ad effetto con un doppio senso forse troppo banale: "me la vuoi dare..." sperando diventi un tormentone per i giovani adolescendi in preda agli ormoni, insomma hanno buttato tutto sul "facciamo parlare di noi", un po' per Max e un po' per questo doppio senso.
Spoiler: la canzone non ha avuto successo. Mi spiace cari dARI ma il trash e le collaborazioni d'oro non bastano, se non sai fare buone canzoni.
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!

Ultima modifica di Gritti : 15-02-2021 alle ore 14.50.38
Rispondi citando
  #1010  
Vecchio 16-02-2021, 20.01.15
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

su facebook ho letto indiscrezioni circa il nuovo singolo di Max Pezzali: Noi c'eravamo. sarà vero? lo scopriremo a breve
(mi piacerebbe un sacco)
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!
Rispondi citando
  #1011  
Vecchio 23-02-2021, 22.14.56
L'avatar di gabo86
gabo86 gabo86 non è connesso
Moderatore
 
Data registrazione: 08-05-2005
Residenza: Melèe Island
Messaggi: 44,693
gabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobalegabo86 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Robin Hood - Cristina D'Avena feat. Max Pezzali

Concordo sulla questione del non risuonare e ricantare; sarà stata anche una scelta filologica, ma per me è stata un'occasione sprecata. Gli Anni è rimasta più famosa nella seconda versione (infinitamente migliore della prima), Eccoti pure, e chissà quante altre rivisitazioni avrebbe potuto fare, se solo avesse voluto...

Shpalman - Elio e le storie tese feat. Max Pezzali

Qui ti scrivo da fan(atico) degli Elii: il suono di "shpalmare", proprio lo "shp" che ti da fastidio, è un vecchio tormentone degli Elii, che lo usavano spesso nella trasmissione radiofonica Cordialmente, associato proprio alla merda ("shpalmare la merda in faccia" è un loro cavallo di battaglia da sempre, e c'hanno fatto anche una canzone!).

Non pensavo - dARI feat. Max Pezzali

Mi ero completamente dimenticato dell'esistenza di questo gruppo, la brutta copia dei Finley, a loro volta la brutta copia della musica, quindi alla fine una schifezza! E no, Max non salva questa canzone (non la conoscevo, non sapevo neanche del duetto). Francamente imbarazzante.

La televisione che felicità - Edoardo Bennato feat. Max Pezzali

Questo duetto non mi piace tantissimo: la canzone non è niente di che, se presa da sola. Racconta in maniera un po' ironica dell'importanza della televisione, e Max la canta un po' da Zecchino d'oro, come dici tu. A duettare c'è l'autore ed interprete originale, cioè Bennato (che restituirà il favore a Max con La dura legge del gol in Max 20). Il pezzo non è niente di che, ma è inserito in un bellissimo disco, "La fantastica storia del pifferaio magico", che è un remake di un vecchio album di Bennato sulla storia del pifferaio magico, appunto, con un po' di aggiunte. Il disco è bellissimo e lo consiglio, perché oltre a raccontare una storia (che conosciamo tutti, ma qui declinata in chiave musicale) lo fa con tantissimi artisti italiani, e ognuno porta in dote il suo genere musicale. Geniale Pelù rock, divertentissimo Roy Paci ska, e bravo anche Jovanotti con un pop-rap molto piacevole. Un bel disco, ma il pezzo di Max è oggettivamente deboluccio, peccato...
__________________
And all of my dreams
they may have come true
but so did my nightmares
which I can't get through.
Rispondi citando
  #1012  
Vecchio 02-03-2021, 11.46.25
L'avatar di Gritti
Gritti Gritti non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-09-2011
Residenza: L'universo
Messaggi: 3,286
Gritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobaleGritti reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

La televisione che felicità - Edoardo Bennato feat. Max Pezzali
Non la ascoltavo da un sacco di tempo, il resto del disco mi prometto di ascoltarlo prima o poi (mi verrà lunga perchè non c'è su spotify), questo pezzo ai tempi mi piaceva abbastanza, ascoltato ora è un meh, molto suggestiva la musica che prova ad essere "cattiva" ma il ritmo è lento e il testo banalissimo, nel complesso una canzone di livello molto basso. Non sono mai stato un grande fan di Bennato, anzi è uno degli artisti che conosco meno, alcuni pezzi li apprezzo molto però, questo non lo conoscevo e ascoltandone ora la versione originale, dico che per il duetto con Max poteva sceglierne una meglio


Il mondo di Francesca - DJ Francesco feat. Max Pezzali
Premetto che sono di parte perchè la mia fidanzata si chiama proprio così
Una canzone simpaticissima, nella sua stupidità è uno dei feat di Max che più mi piace, ammetto che per quanto sia stato deriso, DJ Francesco a me non è mai dispiaciuto. Il feat con Max si è svolto nella serata dei duetti di Sanremo 2005, ed in seguito è stato anche inserito nell'album (sarà che di tracce ne aveva poche), credo sia una canzone adatta a Max, testo semplicissimo, rima baciata, accordi base.
Ai tempi mi piacque talmente tanto che lo inserii nell'iPod come penultima traccia di 1 in +, era già uscito il mondo insieme a te ma non si addiceva per niente a quell'album, l'ho valutato molto più adatto all'interno di uno in più, non come ultimo pezzo però, perchè era più giusto che quel disco chiudesse con la titletrack
Il disco (il mondo di Francesca) conteneva anche la cover di ciao mamma, ed i 3 produttori (mi suggerisce wiki) sono Peroni, Cecchetto e Guarnerio! SBAM!
Nella versione live di Sanremo, sul finale Max al posto di "Francesca" ha cantato "Giuliana"... eppure nel 2005 non doveva essere sposato con Martina?
Chi è Giuliana?
__________________
tu mi hai insegnato ad amare la mattina il pane caldo e la malinconia la bella vita quella che auguro ai miei amici, a chi si perde tra mille incroci, e a chi la augura pure a me guarda sempre in faccia il mondo e non avere paura di niente il più incredibile spettacolo di un uomo che pensava di essere da solo, poi ha incontrato te la vita comoda non fa per noi, che siamo nati con il ritmo addosso non si può scegliere un sogno, non si può scegliere!

Ultima modifica di Gritti : 02-03-2021 alle ore 11.51.37 Motivo: non avevo mica finito :D
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 22.46.11.