Forum Soleluna  

Torna indietro   Forum Soleluna > Forum Classici

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
  #23321  
Vecchio 14-05-2018, 17.02.42
L'avatar di katha
katha katha non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-05-2006
Residenza: .
Messaggi: 13,044
katha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito Case della mia vita 2/12.

https://youtu.be/IUOYryj-o94
La prima cosa che ricordo della seconda casa non è la casa.
È il vicino della casa, il Herr Hahn, tradotto signor Gallo. Ovviamente in quel momento non sapevo ancora il suo nome...ma in retrospettiva devo dire che ci stava come nome già dall'inizio.
Ricordo il momento in cui la mamma ha fermato la macchina avanti alla casa e ricordo guardare fuori dalla finestra e vedere lui...un vecchietto magrolino (nel mio ricordo ha tipo 100 anni...ma probabilmente non era così vecchio in verità) che a petto nudo stava strappando delle erbacce dal suo giardino di fronte. Ricordo il sorriso che mi fece e come si vedevano le vene sul suo braccio. Come se ci fossero entrati dei vermi che ora dormissero sotto la sua pelle. Non so perché ho questo ricordo così plastico di questo attimo e allo stesso tempo non potrei dire nemmeno com'era la porta o il tetto di quella casa. Il cervello è una cosa strana a volte.
Il Gallo dopo averci sorriso è corso dentro la sua casa per ritornare un secondo dopo con la moglie altrettanto vecchia e una mano piena di caramelle marroni...quelle durissime che quando le mordi ti chiudono la bocca per un attimo e non riesci a parlare nemmeno se volessi.
Io le mordevo sempre...nonostante mi veniva ogni volta un millisecondo di panico a sentire la mia mascella chiusa e immobile...i denti incollati l'uno all'altro...poi all'improvviso plopp..il rilascio della tensione.
Il signor Gallo è stata la prima e l'ultima parentesi di quella casa. Ricordo quando siamo andati via...via lontano lontano nella casa 3 al sud della Germania e lui ci ha dato l'addio...con lo stesso sorriso gentile e le stesse caramelle marroni con cui ci aveva anche dato il benvenuto. Ricordo perfettamente come la macchina si metteva in movimento, mentre la mia mascella sembrava di cemento.
Tutto quello all'interno di questi due parentesi sembra una minestra di ricordi e sensazioni sparsi...alcuni più "cotti", ridotti ad emozioni o atmosfere....alcuni più sostanziosi e concreti.
Ci sono ricordi brutti che pagherei per dimenticarle, ma che continuano a galleggiare dentro di me...e ci sono ricordi belli, ma già dissolti a metà di cui vorrei ricordare anche la parte che si è mangiato il mio cervello, ma non posso.
Nella mia testa raccolgo ricordi di decine di alberi fiorenti in un giardino assurdamente grande, i piedi di mio fratello che mi spingevano attraverso il materassino da sotto del letto a castello che ci condividevamo al tempo e lui che parlava mentre sognava, la vertigine dopo aver girato per minuti a cerchi come una pazza su una specie di altalena costruita da mia mamma che praticamente consisteva di corde e una vecchia ruota della macchina e ora farebbe venire l'ipertensione a ogni mamma, di ginocchia rotte, lacrime sotto la coperta, disegni fatti e portati con tanto amore ogni giorno alla "tomba" di mio coniglio, colazioni sul terrazzino con gli uccelli che cantavano dentro gli alberi, vedere una nuvola a forma di papà e convincersi che era lui, il sapore di quella salsiccia troppo grassa e tipica del nord che poi non ho mai più mangiata, e l'odore del fumo di pipa che apparteneva a uno dei tanti parenti che poi una volta trasferita non ho mai più rivisto.

Ultima modifica di katha : 14-05-2018 alle ore 17.19.38
Rispondi citando
  #23322  
Vecchio 15-05-2018, 19.27.05
L'avatar di *lale*
*lale* *lale* non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 22-10-2007
Residenza: Toscanaaaaa
Messaggi: 15,650
*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale*lale* reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Prime ventiquattro ore passate senza sentirti. Dopo dodici anni.
Perchè poi amore mio, io la notte ho tanto freddo
__________________
Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
Divertitevi,il forum e' vostro,trattatelo bene,ogni tanto se fate una festa invitatemi.Godetevi la vita.
viva il forum soleluna!!!

"Se il mondo va così, diventa una presa per il culo perfino respirare" Carlo Monni
e se t'incazzi incazzati com'è giusto che sia con tutta la potenza con tutta la fantasia


Rispondi citando
  #23323  
Vecchio 16-05-2018, 19.22.19
L'avatar di talita
talita talita non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 19-08-2004
Messaggi: 6,145
talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!
Predefinito

Cartina..e poi arriva un messaggio e poi una telefonata è poi ci si vede dopo quasi nove anni.
Rispondi citando
  #23324  
Vecchio 16-05-2018, 20.31.04
L'avatar di katha
katha katha non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-05-2006
Residenza: .
Messaggi: 13,044
katha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito Le case della mia vita 3/12

Spirit of my silence I can hear you
But I'm afraid to be near you

And I don't know where to begin.


https://youtu.be/dsGODTySH0E

La terza casa era situata accanto alla scuola elementare che frequentavo. Dalla finestra della mia stanza potevo vedere il cortile della scuola.
Attraverso il vetro vedevo dei piccoli campi da calcetto e basket, un prato grande e la casetta della signora J.
La sua era una casina grigia che stava assolutamente fuori posto in mezzo a quel cortile della scuola
Ora uno potrebbe pensare che lei forse era la bidone o un insegnante o che almeno c'entrasse in qualsiasi modo con la scuola.
Invece era una vecchietta qualunqe che semplicemente aveva negato di vendere il suo terreno al comune quando hanno deciso di costruire quella scuola e così lei finì in mezzo di quel cortile con la sua casa minuscola.
Era temuta da tutti i bambini, nonostante non ha mai fatto niente di cattivo...forse semplicemente per il fatto che faceva strano che vivesse da sola sul cortile della scuola. Infatti non ho mai piu rivisto una cosa del genere. Forse non era nemmeno ufficialmente legale.
Il fine settimana spesso giravo con la mia bicicletta sul campo di basket insieme a mio fratello Alex, e così non poteva che finire che la conoscevo. E infatti non era cattiva per niente.
In retrospettiva era una donna probabilmente molto solitaria...alla ricerca di qualche gentilezza umana, ma ai tempi non lo notavo, anche perché lo ero pure io.
Ci ha invitati nella sua casetta per giocare a "Elfer raus" un giochetto di carte che ci ha insegnato lei e da quel pomeriggio ci andavo regolarmente. Ricordo che la sua casa aveva un odore un po' strano. Ma lei apriva la porta sempre con un sorriso sul viso e i biscotti al burro già prontisul tavolo. Aveva una di quelle sveglie superrumorose che durante le partite di carte con il suo tictac-tictac regolare ci fece da sottofondo. Ancora oggi sentire quel rumore mi mette all'improvviso un senso di calma, anche se purtroppo sembra essere uno di quei suoni che piano piano si estingono..o almeno sono anni che io non lo sento.
Tic tac.
Tic tac.
Finché la sveglia tic-taceva sapevo di stare in un posto sicuro. Un posto da biscottini al burro.
Dalla casa della signora J. si poteva vedere la nostra...vecchia, gialla...ma non di un giallo allegro...piuttosto di un tuono slavato...sporco.
Odiavo doverci tornarci.
La mia stanza era vecchia come il resto della casa, ma grande e aveva una piccola porta da cui si poteva entrare in una specie di sgabuzzino integrato nel muro.
Lo usavo come nascondiglio quando avevo paura o piangevo. Era un posto particolare...non direi bello, nonostante ci ho passato tanto tempo.
Il soffitto di quel sgabuzzino era stranissimo...basso e di colore argento....come se qualcuno avesse buttato sulle pillastre di legno una coperta di carta stagnola che pendeva a pieghe pesanti e ripiene (probabilmente di lana minerale o altro materiale di isolazione) sopra la mia testa.
A me sembrava sempre di stare sotto il corpo di una balena che nella mia fantasia era sdraiata su quel tessuto d'argento a dargli proprio quella forma da pancia di balena. Infatti ora che ho visto dal vivo delle balene devo dire che non avevo sbagliato così tanto.
Dopo pochi minuti là dentro la mia pelle cominciava sempre a prurire da matti...però spesso ero così terrorizzata da cosa c'era fuori che rimanevo dentro quel sgabuzzino finché ero tutta rossa e mi grattavo per ore.
L'interno della casa era piuttosto buio. Tanto legno, pavimenti scuri...ma il giardino era splendido. C'erano degli alberi vecchissimi su cui adoravo arrampicarmi e amavo raccogliere i pruni d'autunno.
Avevo fatto amicizia con gli altri bambini della strada e insieme cercavamo di vendere quelli pruni per poi donare i soldi per dei "poveri bimbi indiani" che ci immaginavamo da stereotipo doc. Non avevamo tanto successo...alla fine i pruni non sapevano nemmeno tanto buono e quindi i poveri indiani inesistenti non hanno ricevuto i soldi nonostante un ragazzo del nostro gruppo aveva anche disegnato un bellissimo cartello con una scritta tipo "aiutate gli indiani" e mille punti esclamativi.
Quel ragazzino è stata la prima cotta della mia vita e ricordo che il mio cuore fece un salto assurdo quando
prese la mia mano durante una delle feste improvvisate nella mia stanza in cui ballavamo con della musica orrenda e l'ingenuità di bambini alla fine dell'infanzia (a un passo dalla pubertà). Uno di noi doveva sempre stare all'interrotore e accendere e spegnere la luce a intervalli ritmici in modo da imitare la luce da discoteca. Io ricordo come lui mi strinse la mano...e come il mio cuore si accendeva e spegneva e accendeva e spegneva e non capivo più niente.

Ultima modifica di katha : 16-05-2018 alle ore 20.48.18
Rispondi citando
  #23325  
Vecchio 17-05-2018, 15.08.28
L'avatar di memole79
memole79 memole79 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-10-2007
Residenza: sul ... PARTERRISTAN :D
Messaggi: 16,379
memole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a memole79
Predefinito

Cartina ... io che sono abituata ad avere scadenze e tutto sotto controllo inizio a non poterne più di avere 2000 se ... 2000 cose iniziate e tutte immancabilmente stoppate li per cavilli o che so io ... troppi forse ... ho bisogno di iniziare a concludere qualcosa ... fortuna che il mio calendario sulla scrivania per Maggio mi dice "Non chiamarlo Sogno chiamalo Progetto" bha progetto è vero ma mi sa di realizzabile e concreto e invece qui è ancora tutto un sogno che si pur realistico che sia ha sempre quella bella faccia da favola
__________________
ps: la vita è un continuo bordelloo!!!
Rispondi citando
  #23326  
Vecchio 20-05-2018, 22.02.10
L'avatar di talita
talita talita non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 19-08-2004
Messaggi: 6,145
talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!
Predefinito

Cartina...sarà una settimana calma ma impegnativa.
Rispondi citando
  #23327  
Vecchio 21-05-2018, 14.28.21
L'avatar di Puffetta
Puffetta Puffetta non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 27-06-2002
Residenza: Ad Ovest di Paperino
Messaggi: 13,257
Puffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobalePuffetta reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Da quanto tempo non tornavo qui...
__________________
"What do we do Charlie?"
"Smile."


...now the feelings are right where you saw forever is right where we were...Hollywood 15/02/05...

"Ti insegnano a non splendere. E tu splendi, invece..."
Rispondi citando
  #23328  
Vecchio 24-05-2018, 22.09.54
L'avatar di grisou
grisou grisou non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 19,661
grisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Una volta, non tanto tempo fa, avrei raccolto, catalogato e riepilogato tutto.
Lo farei pure ora ma non mi va più. O meglio, non mi va di buttare tutto in pasto ai pescecani.
__________________
..non è cosa, ma è come..

Senza musica la vita sarebbe un errore.
_Nietzsche_

Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
mò me ne vado
vi voglio bene
siete una bella banda voi del forum
Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
il forum e' vostro,trattatelo bene
Rispondi citando
  #23329  
Vecchio 25-05-2018, 15.36.57
L'avatar di memole79
memole79 memole79 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-10-2007
Residenza: sul ... PARTERRISTAN :D
Messaggi: 16,379
memole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a memole79
Predefinito

... Sarà vero domani si inizia a svuotare casa cartina ed i permessi devono esser quasi pronti ...
...Cosa pensa il trapezista mentre vola
Non ci pensa mica a come va a finire ...
__________________
ps: la vita è un continuo bordelloo!!!
Rispondi citando
  #23330  
Vecchio 25-05-2018, 16.06.13
come_musica come_musica non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-08-2008
Messaggi: 1,784
come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!
Predefinito

''Da piccolo, quando ero a casa mia e pioveva sopra le lamiere, chiudevo gli occhi e mi sembrava di sentire gli applausi''
Rispondi citando
  #23331  
Vecchio 25-05-2018, 21.59.18
L'avatar di talita
talita talita non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 19-08-2004
Messaggi: 6,145
talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!
Predefinito

Cartina...altra merce..non c'è paragone. È due metri sopra tutti. A saperlo prima mi organizzavo diversamente. Mannaggia.
Rispondi citando
  #23332  
Vecchio 28-05-2018, 18.02.42
L'avatar di grisou
grisou grisou non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 19,661
grisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobalegrisou reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

Up and down.
Questo il riassunto di questi primi cinque mesi del 2018.
Gli Up forse eguagliano i Down. Fatto sta che cmq se si prosegue così non c'è evoluzione.

Però tra gli up di oggi ci metto quella frase.
Mi ha fatto gran bene.
Dovrebbe dirmelo più spesso.
__________________
..non è cosa, ma è come..

Senza musica la vita sarebbe un errore.
_Nietzsche_

Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
mò me ne vado
vi voglio bene
siete una bella banda voi del forum
Citazione:
Originalmente inviato da umano Visualizza messaggio
il forum e' vostro,trattatelo bene
Rispondi citando
  #23333  
Vecchio 28-05-2018, 18.30.27
L'avatar di talita
talita talita non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 19-08-2004
Messaggi: 6,145
talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!talita reputazione Stellare !!!
Predefinito

Cartina..ho sondato e forse sarebbe stata una bella sorpresa. Le cose questa volta non hanno girato nel verso giusto. Pazienza...speriamo in una prossima volta. Magari se lo so per tempo mi riesco ad organizzare.
E poi venerdì sera. Aspettare così tanto ne è valsa la pena? Non so, ma credo più no che si.
Rispondi citando
  #23334  
Vecchio 29-05-2018, 09.11.26
L'avatar di memole79
memole79 memole79 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-10-2007
Residenza: sul ... PARTERRISTAN :D
Messaggi: 16,379
memole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a memole79
Predefinito

Cartina, maggio sta per finire e il mio calendario sulla scrivania tutto il mese mi ha ricordato "Non chiamarlo sogno, chiamalo progetto" ... eh si quest'anno il mio calendario ogni mese mi dà una botta di vita ... bello no?? "Sogno casa,Progetto casa" fa la sua differenza ... alle volte in questo mese mi sono abbattuta, scoraggiata avrei quasi pensato di rimettere il Sogno nel cassetto ma poi oh cavolo c'è un Progetto fisico, persone che si stanno impegnando per me, e quindi pur difficile che sia si va avanti tra momenti di pura esaltazione a pensare arredamento tende a momenti di estremo sconforto ... problemi con la burocrazia, problemi con i vicini ... Maggio sta per finire ed io sono li in mezzo tra sogno e progetto ... la strada è in salita!!!!
__________________
ps: la vita è un continuo bordelloo!!!
Rispondi citando
  #23335  
Vecchio 29-05-2018, 14.41.16
come_musica come_musica non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-08-2008
Messaggi: 1,784
come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!come_musica reputazione Stellare !!!
Predefinito Non era scritto da nessuna parte che sarebbe andata bene

Come quando a stare male è una persona che ami e tu non puoi fare molto...
E non sai come si sente dentro, ma puoi immaginarlo...
Ma non lo sai con precisione e ti manca il terreno sotto i piedi...

A questo aggiungo tutto il resto che sto passando in questo periodo...

Ho bisogno di vomitare come in Pieno di vita.
Rispondi citando
  #23336  
Vecchio 29-05-2018, 21.27.06
L'avatar di katha
katha katha non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 15-05-2006
Residenza: .
Messaggi: 13,044
katha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobalekatha reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito 4/12

4/12

https://youtu.be/2QT5eGHCJdE

La nummero 4 è la casa a cui penso più spesso, quando qualcuno mi chiede dove sono cresciuta.
È la casa in cui ho passato più tempo e anche l'unica delle case dell'infanzia che potrei disegnare con ogni dettaglio, dallo sgabuzzino fino alla cantina senza dimenticare stanze o colori o odori.
L'ho vista per la prima volta d'inverno...tutta isolata alla fine della stradina in quel paesino così piccolo che ci vivevano solo 300 anime. Ricordo i fiocchi di neve e la mia confusione a vedere le finestre a forma triadica che non avevo mai viste prima.
Era un edificio tutto nuovo, costruito in maniera moderna e un po' fuori luogo da un architetto locale per il suo figlio e la sua famiglia, che però in fine non hanno voluto trasferirsi in quel paesino.
E ce ne erano di motivi per la loro decisione...a raccontarlo sembra tutto sempre molto romantico, ma non lo.era...o non solo.
Era un paesino carino, molto rurale, in mezzo al nulla. Ce ne era un mini"negozio" gestito da una vecchietta molto molto grassa, che aveva praticamente trasformato una stanza della sua casa in un "negozio" mini dove potevi comprare panini, dentifricio, olio, cioccolata, sugo di pomodoro, sale, detersivi e deodoranti. Tutto ovviamente a prezzi altissimi e spesso oltre la data di scaduta. Noi bambini amavano andarci quando la mamma aveva dimenticato di comprare il sale, e allora invece che prendere la macchina è andare a un supermercato proprio a 10 km di distanza mandava noi bimbi da Marie (era quello il suo nome). Per entrare nel negozio dovevi suonare il citofono e se per esempio era fuori a fare la passeggiata col suo golden retriever, allora aspettavi. Anche perchè volevi il lecca-lecca che lei regalava a ogni bimbo che passava. Erano gli anni 90.
La nostra casa era situata al bordo di quel paesino...cioè isolato dell'isolamento.
Da una parte il bosco, dall'altra i campi di grano e lontana la fattoria, solo un vicino diretto.
Sembra romantico
La realtà è che passavo i pomeriggi da sola, perchè non c'era nemmeno un bimbo della mia età in tutto il paese.
Il più del tempo mi scappavo nel bosco a raccogliere i fiori che mia mamma commentava con disprezzo quando li portavo a casa. "Ma non hai niente di meglio da fare che uccidere dei poveri fiori che in natura avessero vissuto ancora per settimane? Oppure quando dopo 2 giorni infatti stavano tristi e morti con le teste in giù nel vaso "ecco, ora sei contenta?"
*Mi mancavano gli amici della strada della casa #3 e sopratutto il ragazzo per cui avevo quella cotta che tipo dopo 2 settimane si è dimenticato di me (per poi scrivermi su Facebook anni più tardi in una vita diversa, ma è un'altra storia).
Ero arrabbiata con mia mamma che mi aveva portata in quel posto e mi sentivo diventare sempre più secca ogni giorno...come i poveri fiori che avevo strappato dalla loro terra. Spesso passavo i pomeriggi sdraiata sull'erba a suonare in maniera orrenda con il flauto. Cose assurde a cui portavano la noia estiva. E mi chiedo se ora in quel paesino esista un bimbo triste che fa cose pazze per pura solitudine, oppure forse stanno tutti a giocare a pokemon go o qualcosa del genere e non devono più trasformarsi in pirla con il flauto.
Ancora oggi una delle storielle più amate nel paesino è il racconto di una passeggiata di Simone Berger, una donna (ai tempi 40enne) del paese durante cui ha trovato quella ragazza strana in mezzo al bosco sdraiata a suonare il flauto da solo. Non ci torno spesso, ma quando lo faccio una cosa è certa che qualcuno mi ripete quella storia, sempre con la sorpresa e l'orgoglio negli occhi che alla fine sembro esser diventata una persona normale. Il figlio di Simone, nonostante era molto piu piccolo di me con gli anni poi è diventato mio amico. Lui mi ha perfino taggato su una meme con il flauto qualche anno fa. Mi fa ridere che quella cosa mi rimarrà attaccata probabilmente per sempre.
Ironicamente in realtà non mi piaceva nemmeno suonare il flauto. Penso non sia possibile per NESSUNO suonare in modo piacevole con il flauto..e di certo io non ero brava. Però mi distraggava dalla noia, stavo al sicuro e dava qualcosa da fare alle mani.
Qualche anno dopo ho sostituito il flauto con le sigarette e la solitudine con i ragazzi che avevano già la patente e mi portavano fuori da quel posto di stagnazione. Ricordo il sollievo nel sentire il suono dei sassolini (perchè quella ministradina non aveva nemmeno l'asfalto) sotto le ruota delle loro macchine e la mia bocca rispondere come in automatico "non importa, basta via da qua." quando mi chiedevano dove portarmi. E non mi importava davvero, spesso le serate più belle erano proprio quelle in cui poi giravamo senza metà e in cui so finiva a parlare per ire* di tutto e niente su un parcheggio.
Quando mi riportavano a casa succedeva spesso che incontravamo volpi o cervi che passavano direttamente per casa nostra. Ricordo il suono della chiave nella porta e la sensazione che mi lasciava nel cuore essere tornata.

La mia stanza dava verso l'est, dove potevo vedere il bosco e spesso passavo notti in cui non dormivo e aspettavo il sole che avrebbe rivelato le nuvole di nebbia che il bosco sembrava portare come un capello di lana nelle prime ore del mattino. Fumavo troppo, dormivo male e leggevo tanto. Amavo i giorni di scuola che per me più di tutto era un luogo di contatto con gli amici e un universo parallelo da quella casa.
Però...c'erano anche delle scintille di felicità... i pomeriggi a giocare a calcio con i miei fratelli che nei primi anni potevo combattere ancora benissimo con pura dominanza fisica, ma che con gli anni all'improvviso tutti e 4 sono diventati più alti e bravi di me. Oggi semmai mi fanno giocare con loro mi trattano come se fossi un fiore (tranne uno che è combattivo e mi butterà a terra se ho la palla anche a 80 anni probabilmente).
Ricordo risate e macchie verdi sui jeans e quelle blu sulle ginocchia, partite di monopoly finite col muso ma in grande amore e il profumo di Bratwurst d'estate.
Mio fratello che mi insegna come arrampicarmi dalla finestra della sua stanza per arrivare sul tetto, che era il suo luogo di rifugio.
E il natale.
Il Natale in cui mia mamma metteva da parte i lati negativi e trasformava la casa in una casa stile americana con troppe luci e il profumo di arance seccate sul forno. Il rumore che fece il fuoco nel camino e le secchiate di neve che Dio buttava su di noi. Talmente tante che regolarmente il bus che ci doveva portare a scuola non ce la faceva a passare fino al nostro paesino e allora passavamo la giornata a slittare...spesso in 3 o 4 in una slitta.
E le estati...
I cicali che cantavano tutta la notte...il profumo di erba tagliata..l'acqua del.fiumicino accanto che faceva shhhhnnn...e le stelle che non ho mai visto più luminose di così, probabilmente perchè in quel luogo alle 22 si spegneva l'unica laterna ridicola nella nostra stradina e c'era il buio totale.
Il buio totale...e qualche scintilla di felicità.

Ultima modifica di katha : 29-05-2018 alle ore 21.38.17 Motivo: Mille errori grammaticali haha
Rispondi citando
  #23337  
Vecchio 30-05-2018, 09.02.14
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,346
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito Forse chissà succederà canta con noi che torniamo in serie A

Mi faccio ridere da solo. Quando leggo, vedo, sento di gente che va fuori di testa per una partita di calcio li prendo in giro. Penso: ma come si fa a farsi il sangue amaro per undici tizi in mutande? Mi sento quasi un genio perché questa malattia io non ce l'ho...
Poi vado a vedere il basket...Trieste batte Treviso al palasport e ecco che non c'è brutta notizia che riesca a scalfire il mio buonumore. E nella testa risuona il coro della curva. Sono malato anche io, altroché.

Popporopò popporopò
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #23338  
Vecchio 30-05-2018, 09.54.38
L'avatar di memole79
memole79 memole79 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 24-10-2007
Residenza: sul ... PARTERRISTAN :D
Messaggi: 16,379
memole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobalememole79 reputazione TermoNucleareGlobale
Invia un messaggio via MSN a memole79
Predefinito

Cartina ieri ti parlavo di sogni e progetti ... allora ad oggi il progetto "prendersi cura di me" iniziato a settembre è arrivato alla vetta ... dopo mesi di appuntamenti eccomi qua a dirti che ho salutato la mia cara dentista ... è stato un percorso di ansia e voglia di lasciar perdere ma alla fine ha vinto lei con la sua gentilezza mi ha spianato la strada verso una nuova me più consapevole delle mie paura ma anche più capace di affrontarle ... "MAI PIU' COME PRIMA" ... e soprattutto "Brava me" oggi me lo merito e mi godo il panorama da quassù ... da una delle montagne più difficili da scalare ...
__________________
ps: la vita è un continuo bordelloo!!!
Rispondi citando
  #23339  
Vecchio 31-05-2018, 15.48.39
L'avatar di decly2002
decly2002 decly2002 non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 05-02-2002
Residenza: trieste
Messaggi: 20,346
decly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobaledecly2002 reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

non fosse sto mutuo da rimborsare, avrei la fortissima tentazione di mandarvi uno per uno affanculo...
__________________
l'indifferenza è il più grave peccato mortale...
Rispondi citando
  #23340  
Vecchio 31-05-2018, 20.20.38
L'avatar di Mimma
Mimma Mimma non è connesso
Forumista
 
Data registrazione: 28-10-2000
Residenza: if we can't live together, we're gonna die alone.
Messaggi: 7,311
Mimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobaleMimma reputazione TermoNucleareGlobale
Predefinito

A volte penso che sarei sollevata se scoprissi che sulla mia testa c’è qualcuno, tipo i vecchietti dei Muppets, che si diverte a tirare la corda, tenderla allo spasmo ogni volta di più, per vedere di nascosto l’effetto che tutto questo dolore, tutte queste illusioni, tutte queste mortificazioni hanno su di me e quando, perchè accadrà, alzerò bandiera bianca.
__________________
"Come geloso, io soffro quattro volte: perché sono geloso, perché mi rimprovero di esserlo, perché temo che la mia gelosia finisca per ferire l'altro, perché mi lascio soggiogare da una banalità: soffro di essere escluso, di essere aggressivo, di essere pazzo e di essere come tutti gli altri".
Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 18.29.47.